Ennio Colavero era nato a Pesaro nel1927, è vissuto in varie località d’Italia a causa dei frequenti spostamenti paterni, maresciallo nell’arma dei carabinieri, finché non si è stabilito a Napoli. Qui ha portato a termini gli studi classici presso il Liceo Umberto, ha conseguito la Laurea in Giurisprudenza presso la Federico II e poi è stato assunto presso il Ministero dei Trasporti in qualità di procuratore legale del Compartimento di Napoli delle FFSS. Successivamente, già Dirigente nel comparto tra Roma e Napoli, ha lasciato l’incarico per non lasciare sola la consorte docente a Napoli. Nel frattempo ha coltivato la sua passione artistica cimentandosi nel disegno, nella pittura e nella produzione di ceramiche. Ha partecipato a numerose mostre nazionali e internazionali fino al 1996 quando tenne la sua prima personale nell’ex Refettorio dei Frati di san Lorenzo Maggiore con il Patrocinio del Comune. Sono seguiti molti altri riconoscimenti tra i quali la nomina di membro dell’Accademia di Paestum e quella di Academicum Ordinarium Classis Artium Formae et Figurae dell’Accademia di san Teodora Imperatrice (Scuola Superiore di Bisanzio). Alcune opere di pittura e di ceramica si trovano presso edifici ecclesiastici della Campania.  

Il libro pubblicato con noi: "Storia di Napoli Cenni dalle origini alla caduta dei Borbone" resta la sua ultima Opera, un caldo giorno di luglio del 2019 è volato in cielo, alla famiglia il nostro più profondo disappunto e cordoglio. R.I.P

Stampa Stampa | Mappa del sito
© LfaEditoreNapoli Via Armando Diaz 17 80023 Caivano Partita IVA: 06298711216