Eugenio Focic, noto ai più con lo pesudonimo di Ennio Fo, nasce da Giuseppe (croato) ed Anna Capparelli (napoletana) a Napoli nel '41 dove vive tutto il periodo bellico e la conseguente ricostruzione. Nel 1954, con i genitori e le due sorella (Anna e Maria Rosaria), si trasferisce dal quartiere Vasto a Portici – Bellavista. Ultimati gli studi, il padre lo coinvolge nella propria attività artigianale di calzature intrecciate a mano, ma questo tipo di lavoro metodico e sedentario non si addice alla sua irrefrenabile voglia di fare e di crearsi una propria indipendenza. Ha esperienze come rappresentante e nel mese di febbraio 1961, in collaborazione con i genitori, a Bagnoli rileva una Merceria di Abbigliamento per Bambini, trasformandola in Abbigliamento Intimo Femminile e Bigiotteria. Nello stesso anno, il 19 settembre sposa Anna, che gli regala tre figli: Pia, Giuseppe e Stefania. Anche il negozio, però, gli stava stretto perché egli lo sentiva statico. Accettando un contratto di un’Azienda di prodotti per parrucchieri incominciò a girare la Campania intera e, grazie agli ottimi risultati conseguiti, viene promosso Ispettore per tutta l’Italia. Dopo qualche mese l’Azienda lo chiama a Roma quale Direttore responsabile delle vendite nel Lazio; dopo circa tre anni in questo settore, tenta la scalata dell’imprenditoria creando una propria Azienda produttrice di referenze per parrucchieri e nel 1973 organizza, in collaborazione con L’Accademia Coiffeur Campani, un Concorso con relativi Show e Sfilate; per l’occasione, a condurre la serata, fu contrattualizzato Silvio Noto che, causa impegni con la RAI, non poté arrivare e, mentre si stava creando il panico, la moglie gli mormorò: "ma perché non presenti tu? ” Nasce così “Ennio Fo”. Fu un inaspettato successo al punto che un famosissimo pellicciaio, partecipante alla sfilata, gli chiese se voleva presentare le sue sfilate; egli accettò ed incominciò a incuriosirsi sul mondo della comunicazione televisiva. Nel 1978 affida l’Azienda al figlio Giuseppe e crea il primo format televisivo talk show sul calcio: “Forza Napoli" avendo in trasmissione ospiti famossissimi; su tutti il più forte calciatore della store Diego Armando Maradona con Ennio nella foto. Dopo 43 edizioni in studio, con l’arrivo dei social, tutti sanno tutto, a conferma del fatto che “quanno ci sono troppi galli a ccantà nun schiara mai juorno”. Dallo studio, collaborato da Lino Gallo e Vittoria Veneziano, dà vita al format “Forza Napoli on the road”. Oggi, ottantenne, ha raccolto parte delle poesie, espressioni delle sue malinconie e ricordi, tra un peregrinare e l‘altro prima di assaporare la gioia del rientro in famiglia.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© LfaEditoreNapoli Via Armando Diaz 17 80023 Caivano Partita IVA: 06298711216