Sono nata a Vimercate (MB) il 10 giugno 1988 e vivo da sempre a Cavenago di Brianza (MB). Fin dall’infanzia sono appassionata di lettura, scrittura e lingue straniere. Ho scritto la prima storia all’età di sette anni, quando la mia maestra di italiano mi ha convinta a partecipare ad un concorso organizzato da “Il battello a vapore” riservato a bambini delle scuole elementari, nel quale ho ottenuto il secondo posto. Durante le scuole medie e superiori ho scritto piccole sceneggiature per gli spettacoli dell’oratorio parrocchiale e poesie su richiesta per amici, parenti e conoscenti. Nello stesso periodo mi sono cimentata nella lettura di classici quali Dieci Piccoli Indiani di Agatha Christie e opere come L’estate nera di Remo Guerini, tuttora tra le mie preferite, insieme a Lo strano caso del Dottor Jekyll e Mister Hyde di Robert Louis Stevenson. Dopo aver conseguito nel 2013 la laurea magistrale in lingue e Letterature Europee e Panamericane presso l’Università degli Studi di Bergamo ho partecipato alla prima edizione del premio letterario Liberolibro di Macherio (MB) riservato ai racconti brevi, vincendo la sezione per partecipanti tra i 21 e i 35 anni con il mio racconto “La cura”. Nel 2015 ho partecipato al Premio Letterario Sant’Ambrogio, dell’Associazione Unicamilano, ottenendo una menzione d’onore per il racconto “Cosa ho visto in te” (di cui avevo inviato unicamente la prima parte, in una versione ridotta di ventimila caratteri)

Da tre anni insegno francese e inglese in una scuola per il recupero di anni scolastici a Bergamo.


Stampa Stampa | Mappa del sito
© LfaEditoreNapoli Via Armando Diaz 17 80023 Caivano Partita IVA: 06298711216