Vincenzo Tagliaferri nasce l’01/01/1984 ad Acerra (NA) . Sin da piccolo si cimenta nello scrivere racconti e creare personaggi di fantasia. Quello dello scrittore era il primo mestiere che ha fatto parte delle fantasie lavorative del piccolo Vincenzo per poi cambiare man mano che cresceva e scopriva il mondo... Nel 1997 frequenta il liceo scientifico Brunelleschi ad Afragola durante il quale scopre però un interesse per la musica fino a procurarsi una chitarra e imparare a suonarla. Durante gli anni dell’università di lingue, culture e letterature moderne europee alla Federico II, insieme all’apprendimento di inglese, spagnolo e un francese elementare, si cimenta anche nello studio della chitarra e nel componimento di brani musicali, sia strumentali che con testo. Questo influenzerà molto il suo modo di scrivere, permeando di musicalità molti dei suoi scritti attraverso la rima e il verso. Nel 2014 una sua breve poesia “Scrivo perché” (non in rima) viene inclusa in una raccolta chiamata “Il Federiciano” della Aletti Editore dal quale riceve un attestato di merito. Ed è proprio la brevità unito poi all’uso costante della rima e del verso a caratterizzare gli ultimi lavori.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© LfaEditoreNapoli Via Armando Diaz 17 80023 Caivano Partita IVA: 06298711216