Agostino Varricchio è un ispettore della Polizia di Stato in quiscenza, classe 1954, nato e vissuto a Napoli, fino a vent’anni, è, da sempre, un grafomane incallito.

L’anno 2018 porta il suo manoscritto: “I miei grigioverdi anni di piiombo”, che da conto del suo servizio presso il reparto celere di Roma negli anni difficili del terrorismo brigatista, a essere ascritto nella lista d’onore del Premio Pieve Saturnino, della Diaristica Nazionale di Pieve Santo Stefano.

Mesi fa è avvenuto il suo esordio letterario con il romanzo: “Miserie d’un uomo all’antica”, che è stato pubblicato dall’editore Edizioni Montag.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© LfaEditoreNapoli Via Armando Diaz 17 80023 Caivano Partita IVA: 06298711216