L’autrice Tina Wiquel, di origini alsaziane, ma napoletana già da due generazioni d’adozione, insegna lettere in una scuola secondaria di Napoli.

L’ attività di scrittura in ambito saggistico e poetico, muove da un interesse personale per i temi contemporanei, dando spazio a tematiche, seppur storiche, che esprimono un continuum dell’inquietudine dell’uomo nel tempo presente. Ha pubblicato in ambito storico- saggistico opere di storia moderna e contemporanea (ultima pubblicazione il saggio storico “Mater Familias”, (Edisud, 2020), la silloge poetica “Sognavo un re senza Corona” (Guida Editore 2020).

Ha partecipato - come autrice - a diversi eventi letterari quali, “InCanti e Miracoli”, notte bianca dell’Arte a Napoli (dicembre 2013) organizzata dalla II Municipalità di Napoli; “Ti presento un libro”, Villa Savonarola (ottobre 2015) con il patrocinio del Comune di Portici, Assessorato alla Cultura; Concerto per il Mediterraneo, Villa Signorini, (luglio 2015) con il patrocinio dei Comuni di San Giorgio a Cremano, Portici, Ercolano; “Concerto per l’Epifania, dal San Carlo alla Fonderia Righetti” (gennaio 2014) Fonderia Righetti, Villa Bruno San Giorgio a Cremano. Ha ricevuto, infine, premi speciali e segnalazioni nell’ambito di concorsi letterari.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© LfaEditoreNapoli Via Armando Diaz 17 80023 Caivano Partita IVA: 06298711216