Pubblicazioni 2020

Informazione: il link clicca per acquistare, sotto ogni opera presentata in questa sezione, vi rimanda allo store di IBS, MONDADORI o altri, in quanto la LFA Publisher non vende direttamente i propri libri ma si affida al distributore Libro Co. Italia srl -Firenze-.

LA VIGNA

-Nuova edizione-

Un libro di

Gennaro Maria Guaccio

 

Partecipante al Premio Campiello -2020-

 

Il penalista Michele Marino ha un momento di crisi intorno alla sua mezza età. Si prende un periodo sabatico in un Convento liguorino tra i monti Lattari, dove padre Buonocore ascolta le peripezie della sua vita e gli dà conforto. Ancora adolescente Michele era stato scioccato dalla sorella della ragazzina di cui si era innamorato, perché quella aveva tentato di ammazzare a colpi di rivoltella il suo fidanzato che non la voleva più. Aveva poi da poco terminato il Liceo quando aveva visto riverso in una pozza di sangue un amico d’infanzia sgozzato da un rivale. Conseguita la laurea in legge, suo padre l’aveva introdotto in una Loggia massonica, finché non era stato coinvolto nel golpe Borghese e gli era stato chiesto un suicidio d’onore. In seguito, aveva praticato il Foro per anni difendendo delinquenti della peggiore risma. Si era accorto, in tutto questo, di avere perso la capacità di amare…

QUESTO VOLUME RAPPRESENTA LA LFA PUBLISHER ALLA 58° EDIIZONE DEL "PREMIO CAMPIELLO".

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

PENSIERI SCIOLTI

Silloge di

Lorenza Di Liberto

 

Le poesie sono figlie di grandi emozioni, sono attimi di irrazionalità emotiva, di sogni che viaggiano nell’onirico, frutto di quelle papille gustative dell’amore che abitano il cuore. Ma spesso è il dolore a gridare ed a dettare le sue rime.

La poesia è fatta di musica con solo parole, ma per essere tale deve sapere emozionare, deve far vibrare quelle corde di antica fattura.
 

DIARIO SEGRETO DI UNA FATA

Fiabe di

Ally Charmy

TUTTO A COLORI

 

Tempo addietro una bambina coraggiosa si inoltrò nella grande Foresta dei Gufi, luogo temuto e misterioso. Chi vi abita, si nasconde guardingo. Chi ci entra, quasi sempre non riesce a uscirne e si perde tra vie le oscure del tempo perduto.
Tuttavia, quella bimba ritornò indenne.
E portò con se un grande, enorme segreto.
Passarono poi diversi anni prima ch’ella decidesse di dividere quella scoperta con il resto del mondo. E quando lo fece quasi nessuno le credette, pochi le diedero fiducia.
Noi le abbiamo creduto, e abbiamo deciso di pubblicare alcune pagine…

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

RACCOLTA DI PENSIERI E PAROLE

Silloge di

Mariarosaria Esposito

 

"Avevo tanti fogli accumulati negli anni, momenti di vita vissuta che di tanto in tanto rispolveravo e su cui mi soffermavo...

Dopo la maternità ho sentito crescere in maniera esponenziale la mia sensibilità, accorgendomi di quanto possa essere profondo l’amore verso un figlio che un domani dovrà affrontare questo mondo pieno di insidie e di cattiverie.

Uno sguardo consapevole è, sicuramente, critico e provoca mille timori, ma  mi fa anche capire quali sono i valori che voglio lasciare. La scrittura è per me una pratica liberatoria, un modo per distaccarmi da ciò che mi circonda... questo libro lo dedico a chi, di tanto in tanto, ama perdersi in una dimensione fatta di versi, di assonanze e metafore."

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

THROUGH THE DREAMS' PEAKS.

Silloge by

Daniela Mirisola

EDIZIONE IN INGLESE

 

We don’t know each other yet, dear readers. But I fell there is something similar in us. Maybe the will to think, to ask questions, to find answers...
Anyway, if you are reading this it means you are interested in flying through the dreams’ peaks! So, let’s see where nature and the emotion of meetings, of dear ones and of thoughts bring us.
Landscapes, weather conditions, chemicals... they have always been talking to me. And I listen to them. Listen you too. 

 

Scarica immediatamente la versione digitale in epub o pdf

IL FIORE DEL CAPPERO

Un libro di

Carlo Sorgia

 

Una lettera di aiuto accompagnata da una copia del quotidiano locale di Pavia, “Sacrestano trovato morto in canonica, gli inquirenti brancolano nel buio” è sufficiente per stuzzicare la curiosità del maresciallo Lo Cascio, che ancora una volta si mette in gioco per dipanare le fila di un caso che da subito appare molto intricato.

Una lettera anonima accusa il parroco di quella canonica che, quasi subito viene indagato, ma lui ha già scelto come residenza un convento dei benedettini per scontare le sue debolezze di uomo. Sembra che fosse presente, sul teatro della scena, una giovane coppia che decide, seppure alcuni giorni dopo il fatto, di fornire delle dichiarazioni spontanee. In maniera certosina vengono interrogati diversi collaboratori del parroco. Dopo molte peripezie gli investigatori si accorgono che la strada che conduce alla verità è forse ben altra da quella seguita in prima battuta.
Non mancano veri e propri colpi di scena compresa una storia sentimentale tra due degli investigatori principali… sempre che il fiore del cappero lo voglia!
 

LO SGUARDO OLTRE

L'ORIZZONTE

Un libro di

Luca Tescione

 

Cinque storie, cinque esperienze vissute e immaginate in maniera diversa l’una dall’altra, che esaminano aspetti della vita con i quali ci confrontiamo ogni giorno, cercando un senso e dando un valore che vadano oltre la superficie, superino le fragili banalità quotidiane e ci aiutino nella comprensione più autentica e più profonda della nostra esistenza su questo mondo.
Cinque storie per salvarsi dalle (non) soluzioni di comodo, dall’indifferenza, dalla comunicazione fasulla. Tramite questi cinque racconti si intraprende un viaggio personale attraverso molteplici aspetti psicologici-metaforici, percorrendo la strada della ricerca: a volte agitata, a tratti ossessiva, anche compulsiva, persino insofferente. Il bisogno di comprendere il senso della realtà che ci circonda, in quanto nucleo delle relazioni umane, innesta una battaglia tra la mente e il cuore dove solo il coraggio, alla fine, riesce ad assurgere a elemento unificatore.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

21 EIGHTH AVENUE

Un libro di

Isa J. Vinci

 

Dopo esser scampate alla follia omicida di un serial killer, Lesley Sheffield, caporedattrice di cronaca nera del New York Times e la sua compagna Malee, decidono di prendersi una meritata vacanza dal crimine e dai brutti ricordi.

Tutto sembra andare a meraviglia: approfondiscono la loro relazione, fanno progetti importanti per il futuro mentre le ferite del passato cominciano finalmente a guarire, ma il mestiere di Sheffield si intromette nell’idillio e il viaggio viene interrotto da un tragico fatto di cronaca che tocca Lesley sia personalmente che professionalmente.
Tornate a New York, Sheffield si troverà a indagare su un caso di droga e corruzione che finirà per coinvolgere anche Malee.
E non sarà che il primo.
In una New York contemporanea frenetica e violenta, due donne diverse tra loro quanto il giorno e la notte, difendono il loro diritto alla felicità con le armi più potenti al mondo: l’ironia e tanto, tanto amore.
 

REWIND

The web coffee

Un libro di 

Samantha Tamac

 

Greta è rinomata per essere la iena del web: una penna tagliente e affilata, che mal sopporta regole e limitazioni. Per questo, inizia ad immaginarsi a capo della propria redazione. Ha trascorso gran parte della giovane vita tra una Capitale europea e l’altra, ma è solo a Roma che troverà la giusta squadra per mettere in moto il progetto in formato digitale: Giulio, Emma e Morgana. Loro saranno le spalle principali nella realizzazione di questo obiettivo. Il destino non sarà benevolo e metterà più volte a dura prova la loro determinazione, soprattutto quando dovranno superare la sfida più ardua. Saranno necessari spirito di sacrificio, abnegazione e passione per affrontare il fato, raccogliere i cocci di quanto seminato e ricominciare a sperare. Una storia di amicizia e coraggio, dove a comandare sono i sentimenti e la caparbietà si rivela un valore imprescindibile. Un mix esaltante che riuscirà a portare The Web Coffee sotto le luci della ribalta.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

NFIERNO PRIATORIO

PARAVISO

Un libro di

Nazario Napoli Bruno

 

 

Nazario Napoli Bruno affronta con rispetto e amore una rivisitazione di nove canti tratti dalla Divina Commedia del Sommo Dante Alighieri, rivisitazione che non è una mera traduzione, ma una trasposizione, oseremmo dire “sofferta”, dei versi originari, nella nobile lingua napoletana, e rispettosa di rime, endecasillabi e significati.

Questo considerevole e audace tentativo origina non certo da uno “sfizio” ma dalla volontà di dimostrare che la parlata napoletana può, con tutte le debite distanze, accostarsi alla aulicità del poema dantesco, senza svilirsi e rendendo più vicino il contenuto, almeno ai giovani napoletani, a rinforzare quell’orgoglio identitario per una cultura e una storia antichissima, di cui sono eredi.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

FINO ALL'ULTIMO

RESPIRO

Un libro di

Angela Visone

 

Anna la protagonista, si trova ad affrontare una serie di vicissitudini che sconvolgono la sua vita e le sue certezze.

È costretta, suo malgrado, a mettere da parte la sua indole dolce e gentile e a tirare fuori i pugni per difendere se stessa da un amore “impossibile e violento” che la cambia nel fisico e nella mente. Ma lei  è testarda e tenace e non si arrende facilmente, e sa che se vuole sopravvivere  deve lottare fino alla fine.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

LA COSTELLAZIONE DI ORIONE

Un libro di

Luigi Capuozzo

 

Sul finire del primo secolo dopo l’anno 1000, nella piccola regione del Tuscolo, sui colli Albani, arroccato su solida e impervia roccia, si trova un maniero. Qui giunge un gruppo di monaci-soldati, con l’Abate di Crypta Ferrata, per diffondere il messaggio di Papa Urbano II ed invitare il popolo, con l’esortazione in occitano Deus le volt, a recarsi in Terra Santa: è la prima Crociata ufficiale della storia.
Gualtiero, il giovane delfino del Duca, lascia le comodità di casa e l’affetto dei genitori per liberare il sepolcro di Cristo dagli infedeli musulmani. 
I cento e mille pensieri di Gualtiero e dei suoi compagni cruce signati, durante il viaggio verso Gerusalemme, lungo e pieno di insidie, riflettono domande sul senso delle cose, della vita e del mondo. 
 

ΣΕΙΡΉΝ

SEIRḖN

Un libro di

Nikolas D. Bennasib 

 

 

 

Nell’era dei miti e degli dèi, una donna, una dea, canta sul promontorio di una solitaria isola. È  la sua vita che sta raccontando con quel triste canto d’addio. È la maledizione di quell’immortale esistenza, odiata e temuta da tutti gli uomini che solcano i mari. È quella divinità da nessuno adorata, perché nessuno protegge e tende insidie a quelli che la incontrano. Questa donna, questa dea, figlia di una stirpe maledetta di ninfe assassine, va narrando gli arcani segreti, nascosti ai mortali dietro luttuosi scogli. Rivela all’immenso mare le vite celate delle dée abitanti dell’isola, la loro tragica nascita, il loro mortifero compito, la loro drammatica sorte. Così, sulle arie delle antiche tragedie, ella intona il triste commiato con il silente coro della Natura, un coro di elementi muti ma sempre presenti, silenziosi testimoni delle bellezze e degli orrori di quella terra, dove il canto è un miele velenoso che accompagna dolcemente alla morte chi lo ascolta.

 

Clica per acquistare la versione cartacea

FALENA

Un libro di

Franco Anatriello

 

Una sera Lucia viene a conoscenza di un manoscritto nel quale, il nonno racconta i suoi ricordi dell’occupazione nazista. La ragazza inizia a leggerlo con interesse e scopre che durante un’incursione aerea nell’inverno del ‘43, Giovanni aveva incontrato Marta, in un bordello della città e se ne era innamorato a prima vista. L’aveva trascinata via ed aveva iniziato a vivere con lei una storia d’amore in una soffitta nei vicoli del Pallonetto di Santa Lucia, tra la miseria e la guerra che infuriava spietata. A causa dei bombardamenti le scuole furono chiuse e lui dovette lasciare il suo incarico di maestro. Marta intanto era rimasta incinta, ma la sua malattia non gli permise di portare a termine la gravidanza. La vita diventò sempre più difficile a Napoli. Il comando tedesco istaurò un regime di terrore che spinse la popolazione, affamata e senz’acqua, a ribellarsi ed ingaggiare aspri e sanguinosi combattimenti durante le quattro giornate dal 27 al 30 settembre. Giovanni e Marta vissero in prima persona quei giorni difficili, lottando per la libertà, fino alla cacciata dell’armata tedesca e l’arrivo degli alleati.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

IL PRESEPIO 

VIVENTE

Un libro

Clotilde Parrella

 

 

Il popolo di Napoli offre a Carlo di Borbone un presepe vivente. Tra i vicoli del quartiere spagnolo gli esponenti del clero più sensibili alle sofferenze della popolazione organizzano “lo spettacolo sacro della Natività” per ingraziarsi il nuovo sovrano, coinvolgendo tutta la popolazione, orfani, lazzari, guappi, artigiani. Poche ore prima della mezzanotte la bella madonnina del presepe vivente scompare. La sua avvenenza è stata un’esca troppo ghiotta per il malaffare? Tutto ciò nell’area urbana nel ‘700 che è un grande cantiere a cielo aperto. Di grandi costruzioni: Capodimonte, Portici, Caserta. 
Di grandi scoperte archeologiche: Ercolano, Pompei e Stabia. Di grandi idee illuministe e aperte al nuovo.
 

CANTO DI CENERI E SPIGHE

Silloge di 

Kriss Rifurgiato

 

 

“Canto di ceneri e spighe” è un viaggio a ritroso lungo la strada che, il modo di sentire la poesia dell’autore, ha percorso nell’arco di un quindicennio. 

Nella sua interezza, è il canto che il poeta intona nell’alternarsi inevitabile di un sentimento bifronte che porta, nei giorni delle ceneri, a sentire con forza il fascino sinistro esercitato dalla morte e in quelli della rinascita, delle spighe, a seguire e farsi infine soggiogare da quel richiamo alla vita che è il bene più prezioso che ciascun uomo ha ricevuto. 
La silloge è una corda tesa tra le estremità di un passato doloroso, fatto di speranze tradite, di entusiasmi giovanili, di assenze insopportabili e presenze ingombranti, di giorni che sfuggono troppo in fretta, ore interminabili e un presente ad intermittenza, nel quale, tra ascese e cadute, ma sempre con maggior consapevolezza di sé, è la forza di rialzarsi ad avere la meglio.
 

ONLY WHEN

IT RAINS

Un libro di

Luca Tabanelli.

VERSIONE INGLESE

 

 

In small ditches cars go astray, as do certain feelings.

Flank’s protagonist will find his past on sale. And halfway there are those who do not marry; for love.

In Luca Tabanelli’s stories almost nothing will happen, because soon you will realize that everything has already happened before.

 

Clicca per scaricare immediatamente l'ebook a solo 2,99

RACCONTI NAPOLETANI

Un libro di

Roberto Cristiano

 

Don Vittorio Soracece, rinomato barbiere della Napoli bene degli anni ‘30, ridotto a lavorare come dipendente dagli stravolgimenti della guerra, preferisce salvare la propria dignità che il proprio posto di lavoro davanti ad un ricco e volgare imprenditore di successo nella città del dopoguerra.

Un anziano, ma giovanile professore in pensione è costretto a rinunciare ai propri capelli ancora neri, per lui motivo di orgoglio, ma per gli altri di insinuazioni calunniose.
Un militare triestino, di passaggio a Napoli alla fine della guerra, trova nel suono di un violoncello, udito mentre passeggia per le vie della città, devastata dalle bombe, motivo di conforto e di speranza nel futuro.
Un automobilista cerca di evitare di rimanere intrappolato nel traffico dell’esodo estivo seguendo gli appelli dei telegiornali all’intelligenza.
Quattro studenti di conservatorio condividono l’alloggio presso una nobildonna in difficoltà finanziarie in un palazzo del centro antico di Napoli, stringendo, attraverso comuni esperienze musicali e di vita, sullo sfondo dei vicoli partenopei, una amicizia che durerà al di là delle contingenze della vita.

In appendice, due raccolte commentate di iscrizioni murali viste a Napoli dagli anni Settanta ad oggi.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

IL BACIO SOTTO

LA LUNA

Silloge di

Vanessa Falconi

 

Può un bacio unire per sempre due anime che si sfiorano con gli sguardi e che non osano dichiararsi?

Un viaggio poetico attraverso le quattro stagioni accompagna il lettore, alla scoperta di emozioni sottili e delicate che può solo suscitare un sentimento portentoso come l’amore, accennato ma non ancora rivelato, scoperto ma non ancora manifesto, a volte solo e sospeso.
Un percorso interiore che scandaglia l’animo di chi palpita e che vive ogni giorno aspettando una carezza, seppur rubata, nel vorticoso incedere delle giornate. Riflessioni della memoria  lungo la via, intrise di reminiscenze: un passato che non esiste più! E un futuro da costruire, un amore appena scoperto, una tromba che intona una sequenza musicale e che accompagna ogni lirica poetica, come facesse da sottofondo e da incoraggiamento. Ma l’amore è amore, seppur non corrisposto, e basta a sé stesso e unisce per sempre.

DICIOTTO SECONDI

Un libro di

Nausica Zocco

 

 

Arrì deve il suo nome ad una leggenda piaciuta a suo padre.
Lei, anima inversa, non razionale, imperterrita, lei che ha disfatto letti, si è pulita il cuore a morsi ed è andata punto e a capo, come nei copiati in quarta elementare.
Le accade qualcosa, in un determinato momento, in un luogo ben preciso, lontana da casa, lontana dal suo mare. Ed è proprio il desiderio di un viaggio al contrario (compiuto realmente?) che suscita l’imprevisto e lo stupore per una confessione resa di getto.
D’altronde, tutti meritano uno stacco, una tregua, uno spazio di “diciotto secondi” sotto questo cielo per capire, per confessare un pensiero, per esprimere un desiderio o anche solo per abbracciare qualcuno e sorridergli.
Quei secondi resteranno fatti d’istanti e non saranno mai distanti. Non si può mai dire: Arrì conosce bene il suo passato, ma sapere cosa succede nella sua testa è un’altra faccenda. È arrivato il tempo per perdonarsi e quei diciotto secondi sembrano misurati, calcolati, ma si tratta di una benevola coincidenza, come quello stesso giorno che per diciotto minuti sarebbe stato ancora il giorno prima.
Si vive una volta sola, si rinasce una volta ancora, per salvarsi volta dopo volta, ogni volta.
 

Denise și

colierul magic

Un libro di

Maria Loredana Voicu

 

Versione in lingua rumena

 

Denise este o fată simplă, ca toţi tineri de vârsta ei. Cea mai mare dorință a ei este să-și creeze propria trupă împreună cu cea mai bună prietenă Alice. Totul începe de ziua ei când cumpără online un anumit articol, un colier cu puteri extraordinare. Denise intră imediat în legătură cu el; legătura dintre ea și colier devine din ce în ce mai puternică zi de zi, pentru a avea viziuni asupra unei lumi niciodată văzute până acum: Atros. La atingerea magică a frumoasei bijuterii se regăseşte în această lume fantastică populată de creaturi extraordinare. Aici își va descoperi originile și care va fi sarcina ei... va întâlni prieteni noi care o vor ajuta să înfrunte numeroasele aventuri care se vor prezenta de-a lungul călătoriei sale... . Atros este versiunea magică a Pământului, o lume perfectă ale cărei orașe principale sunt: orașul de vară, toamna, primăvara, iarna și, în sfârșit, elfii și zânele. Care închid frumusețea și unicitatea sa. Ar fi perfect dacă nu ar fi fost Caleb, vrăjitorul rău care, datorită slujitorului său Colben, vrea să dobândească mult mai multă magie devenind cel mai puternic vrăjitor din toate timpurile și cucerind Atros. Sosirea Denisei îi va încurca planul ..... dar Denise cu noii ei prieteni vor putea înfrunta toate vicisitudinile? Iubirea se va naște, de asemenea, în toate acestea, dar aceasta va fi suficientă pentru a le oferi fiecăruia puterea de a fi puternici și pentru a salva Atros de întuneric?

 

Clicca per scaricare la versione ebook a solo 1,99 €

SUNSHINE

I colori della musica

Un libro di

Diego Protani 

Prefazione di

Bila Copellini

 

 

La musica negli anni ’60 e ’70 è stata la colonna sonora di intere generazioni, svolgendo quasi “una funzione sociale”.
Questo è un libro di interviste, dove la parola è data ai protagonisti musicali di quegli anni, tra cui Bobby Posner dei Rokes, Zoot Money, Vince Martell, Al Kooper e tanti altri. 
La ricostruzione storica del periodo in Italia è sintetizzata mediante un’intervista a Mario Capanna. 
Prefazione di Bila Copellini batterista de I Nomadi dal 1965 al 1969.
 

AVEVO SEMPRE LE SCARPE ROSSE

Un libro di

Alessandra Sorcinelli

 

 

L’autrice, sin da bambina si trova in prima  linea a combattere contro le avversità della sorte e contro i pregiudizi e le disparità di genere.
Sperimenta lutti familiari gravi che la lasciano esposta al male quotidiano e si trova coinvolta anche da giovane donna in esperienze di vita amorosa complicata.
Vittima ma non vinta, trova conforto nella poesia e nello scrivere. Per lunghi anni nasconde questa dote, per motivi familiari e sociali, poi la svolta.
Crede nella purezza del messaggio poetico e nella condivisione dello stesso, in ogni modo e con ogni mezzo.
 

NATO DAL

SANGUE 2

Flagello immortale

Un fumetto di

Luciano Lux Gaudino

 


Max è rinchiuso in prigione e i ricordi legati alla sua morte pian piano riaffiorano, dando sfogo al suo nuovo essere. Nel frattempo il detective Marlowe mostra la sua parte più oscura, e Jared, ricevuto al cospetto della congrega, indaga su chi abbia veramente architettato il suo assassinio.

 

Vista l'emergenza Covid 19 la versione cartacea è rimandata, scarica immediatamente quella in ebook a solo 1,99 €

UOMO DISONORATO SPADA DISONORATA 2
La spada delle lacrime

Un fumetto con disegni di 

Marco Salerno

e soggetto di

Davide Schiano

Di Coscia e

Marco Salerno

 


Per il Samurai compiere un'azione o esprimere qualcosa equivale a diventare proprietario.
Egli ne assume la piena responsabilità, anche per ciò che ne consegue.
Il Samurai è immensamente leale verso coloro di cui si prende cura.
Egli resta fieramente fedele a coloro di cui è responsabile.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

Scarica immediatamente la versione ebook a solo 1,99 €

NON SPUTARE

IN CIELO CHE IN FACCIA TI TORNA

Un libro di

Jayan Walter

 

Gianni, Teresa e Ciro sono tre fratelli della famiglia Cozzolino. Zio Benny è lo zio che li ha presi con sé dopo la morte del fratello, loro padre. Vivono in una baracca alla periferia di Napoli (Chiaiano), vicino a una discarica.
Sono molto poveri. Vivono di espedienti. Organizzano piccole truffe. Un giorno Teresa ha un’idea per arricchirsi. Gianni attua il piano. Dicono di aver trovato l’oro nel terreno sotto la discarica. Si travestono da geologi e professori per far credere che l’oro c’è per davvero. Convincono anche un uomo molto ricco che dà loro un cospicuo anticipo. Scappano alle Hawaii e acquistano una villa dove vanno a vivere come nababbi. Investono tutti i loro soldi in una società telematica che permette loro di evadere il fisco. Ma saranno truffati da questa società e costretti a ritornare a Napoli. Gianni scriverà un libro delle loro disavventure. Andrà a ruba e diventeranno ricchissimi, ma stavolta in maniera onesta, sviluppando la loro creatività.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

Scarica immediatamente la versione ebook

(epub-pdf) a solo 1,99 €

BEAUTIFUL CONSEQUENCES

Un libro di

Gian Franco Pepe

Versione inglese

 

Lisa's life, apparently perfect, hidest the lack something else and she, lost in an attempt to
find out, was it ends to get lost more.
She lives in Brazzacco, a village near Udine, with her husband Giorgio and her son Luca, dividing between family and teacher's work. Her world, to her more and more tight, it force her to cream her dreams, when instead imagined chasing them, to live with the only
purpose of research happiness.
Then one day she meets Marco, a man capable of mixing her life with one glance. To reset everything, by doing she born again. Lisa lives their love story, passionate and tormented, through a diary, inside the what there are words, thoughts, poems, that accompany her in a journey within herself, made of hopes and lost dreams.
A journey that brings Lisa to understand to have the only desire it happiness, without ever experiencing it really

 

Scarica immediatamente la versione ebook (epub-pdf-kindle) a solo 1,99  

I TEPORI

DEL CUORE

Racconti vesuviani

Un libro di

Nino Vicidomini

 

Una lettura che aiuta a rivitalizzare la memoria del territorio, che troppo spesso è martoriato da brutture inenarrabili, ma è fatto anche (e, per fortuna, soprattutto) di persone perbene, onesti lavoratori, menti geniali, artisti originali, donne eroiche nella loro quotidianità di mogli e madri, che sono finalmente fatti rinascere nella memoria comune, microstorie nella macrostoria di un territorio straordinariamente ricco e variegato di umanità. 
Un “piccolo mondo antico”, costituito da pratiche giornaliere dimenticate, mestieri che non esistono più e un modo di concepire l’esistenza che all’occhio dell’uomo contemporaneo sembra assurdo nella sua stessa identità e che, diciamolo pure, vale la pena di riscoprire e di valorizzare.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

IL MEDICO DI VICOLO

PORTA DI CASTRO

Un libro di

Francesco Rubino

 

Il medico di vicolo Porta di Castro, narra della storia di Antonio Chiappara nato nel 1950 in un vicolo del mercato storico di Palermo chiamato “Ballarò”. Nasce da una famiglia poverissima ma con spiccato senso della legalità e della solidarietà. Questo imprinting paterno diventerà per Antonio il faro della sua esistenza. La vita però cambia con l’incontro del padre ciabattino con l’avvocato Ribaudo, sposato con Carla Castiglia di Musebbi, che con il pretesto di aiutare e favorire gli studi del piccolo Antonio lo accolgono in casa loro. In seguito, con vari stratagemmi e velati ricatti, con l’esercizio del suo potere mafioso, l’avvocato sottrae di fatto il bambino alla famiglia naturale. Ma sempre grazie all’avvocato riesce persino a conseguire la laurea in medicina. In quel periodo scopre la doppia vita dell’avvocato e anche che il grande amore della sua vita, Ilaria, è una persona diversa da come sembrava essere. Amareggiato, deluso si trasferisce a Milano. Unici punti fermi della sua vita, l’amico Salvuccio conosciuto alle elementari e i nuovi amici milanesi Carlo e Adele. Dopo venticinque anni trascorsi nella capitale lombarda, una brillante carriera medica e altre storie d’amore, complice la maledetta nostalgia del suo mare, dai ricordi lasciati decide di ritornare a Palermo per realizzare quanto aveva in mente da sempre, cercare la compagna di vita e trovare quella stabilità fino ad allora mai avuta.. Dopo numerosi colpi di scena, realizza un poliambulatorio e un centro antiviolenza per le donne all’interno del mercato di Ballarò. Ricomporrà così quel puzzle di vita con gli stessi valori perseguiti del suo adorato padre naturale don Totò u scarparo.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

VITA ALLO SPECCHIO 

Un libro di

Salvatore D'Auria

 

 

L‘adozione, le difficoltà, il rapporto con la propria famiglia e con se stessi, possono essere elementi disgreganti e contemporaneamente di aggregazione.
Riflettere aiuta, ma non è facile.
Allora bisogna avere la capacità di sorvolare sulle cose, e guardarle da una diversa angolazione, come se l’anima si fosse improvvisamente staccata dal corpo e lo guardasse, per rivivere le emozioni come fossero riflesse in uno specchio, senza poterle toccare, ma capaci comunque di intuirle perché visibili. L’autore ha cercato di lanciare e lasciare un messaggio a chi come lui ha vissuto o vive una esperienza simile.
I figli cresceranno comunque, prescindendo dai nostri turbamenti e saranno capaci di sorridere, vivendo quelle stesse emozioni che anche per loro saranno immagini riflesse nello specchio della vita.
 

IL CAMMINO

DELL'ANIMA

Un libro di

Claudio Demurtas

 

Ambientato nel 1985, il romanzo è la seconda opera narrativa di Claudio Demurtas. Il protagonista principale è un prete dalla vocazione traballante per una angoscia esistenziale di cui non riesce a trovare il bandolo, complice la scoperta improvvisa della sessualità incarnata in Manuela. Lei è una ragazza molto bella e molto colta, però schiava della droga che si procura prostituendosi. Don Emilio di lei perdutamente s’innamora, ma la loro storia si avvierà a una tragica conclusione, rendendo insopportabile il dolore della sua anima, che proverà a lenire lasciando la sagrestia e cercando altri mondi e altri spazi in America latina. Infatti incontrerà la miseria delle favelas, l’ingiustizia terribile perpetrata dal potere costituito contro le masse dei campesinos e la loro lotta di liberazione, cui parteciperà quasi inconsapevolmente, trascinato dall’afflato cristiano verso gli oppressi e gli ultimi e da rivoluzionario pericoloso sarà trattato dal regime che lo sottoporrà a prove durissime. È in questo contesto che la sua vocazione metterà salde radici rivoluzionando la sua vita.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

Scarica la versone ebook (anche Kindle) a solo 1,99 €

FRASI D'AMORE

Vademecum per conquistare

una donna

Un libro di

Gianni Sardi

 

 

In questo volumetto snello e tascabile, il Poeta Giovanni Sardi consegna al lettore più di trecento frasi d’amore, da esprimere alla donna che ci colpisce per la sua bellezza o che addirittura ci fa innamorare. In sostanza, un vero e proprio vademecum per abbordare una ragazza in maniera gentile, educata e spesso poetica. Chi apprezza le donne ma non è dotato della fervida fantasia dell’Autore, può usare questo libro come un vero e proprio manuale d’amore. Può utilizzare (magari aggiungendoci del suo) le frasi trovate, perché il poeta le suggerisce e le offre a chi volesse farlo. Scoprirete frasi di sola e semplice ammirazione (poche) e frasi poetiche e originali (molte), coniate dall’Autore.
Solo alla fine del libro, la poetica chiusura di Giovanni Sardi: egli confessa che tutte le frasi sono dedicate alla sua unica Donna amata.
 

IL BONGO DI

NELSON MANDELA

Un libro illustrato tutto a colori di

Salvatore Lanno

Doppia lingua:

italiano-inglese

 

La favola è ambientata nel sud-est del Sudafrica, con molti punti realistici e ‘contrastanti’. Proprio sulle rive del fiume Mbashe  nel villaggio Mvezo è nato Nelson Mandela: presidente del Sudafrica e premio Nobel per la pace. Madiba, protagonista della favola è un panda rosso, unico rappresentante vivente della famiglia Ailuridae, lontano parente del panda gigante. Madiba è solo uno dei “giochi” di intreccio della narrazione della favola!

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

I MIEI PENSIERI

Silloge di 

Roberto Magnabosco

Introduzione di

Elena Grillo

 

I pensieri di Roberto Magnabosco nascono da un percorso immaginifico spirituale danzante. Una nota che vibra e che porta dritta al cuore ed al vero senso della vita in un mondo sempre più distratto popolato spesso da persone che hanno abdicato dalla propria anima.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

Scarica immediatamente la versione ebook a solo 1,99

LA PAROLA AI MITI

Un libro a cura di

Gennaro M. Guaccio 

Annabella Marcello

 

L’idea innovativa di proporre i Miti dell’antica Grecia, rapportandoli alle vicende contemporanee, ha conseguito molto successo tra gli allievi, che hanno prodotto una serie di elaborati in prosa e poesia. I Miti di Medea, Antigone, Cassandra e Demetra hanno stimolato la fantasia dei partecipanti, i cui risultati sono chiaramente visibili in questa Antologia che raccoglie i loro lavori. Un risultato soddisfacente e inaspettato, oserei dire, perché finora non si era mai pensato a un lavoro di questo tipo con la produzione di vere piccole opere, raccolte in Antologia.
Mariarosaria Figliola – presidente UNItre
 

LA FARFALLA

DI GEBZE

Un libro si

Silvia Serafi

 

La farfalla è il gioco di un’artista ma anche il simbolo della bellezza e della precarietà della vita, le sue ali un anelito di libertà dal giogo dell’esistenza e da ogni tipo di prigionia. La donna del primo racconto immagina di essere una farfalla, colorata, leggera e libera col sogno di raggiungere una sorta di mondo parallelo dove le sofferenze dell’animo vengono portate via dal vento. Nell’ultimo racconto, ispirato a un fatto di cronaca, la protagonista ad un certo punto si libra in alto, leggera e libera come una delle sue bellissime foglie trasformate in farfalle. Le donne di queste storie sono musica – Sdraiàti sopra quel divano, l’uomo e la donna danzano un ballo conosciuto ma pur sempre nuovo. L’odore della pelle, i suoi occhi blu, le mani che cercano nuovi tasti per una nuova canzone d’amore; soffrono per amore - L’amore andava e veniva, nella sua vita, come un’onda che ora si avvicina e subito dopo si ritrae e non si fa in tempo ad acchiapparla. E anche se si riuscisse nell’intento, come si fa, ditemi, a racchiudere in una mano l’acqua oppure il vento? Sono donne che non si arrendono alla morte (a volte si sfocia nel surreale), fragili e forti al tempo stesso - Abito nella tempesta ed è il vento a comporre e a far viaggiare i miei versi. Non posso tenerli in gabbia, per quanto le mie ali siano spezzate. Userò la parola per liberarle nell’aria, perché ravvivino la tenue fiamma delle altre donne, per dar loro la forza di continuare a lottare. In questi diciassette racconti soffia un vento costellato di molteplici voci, dalla follia al concetto di verità: qualcosa che è invisibile agli occhi ma fa sentire il suo grido, anche se ognuno vede ciò che vuole vedere - Non conviene a nessuno, la verità. Ci vuole troppo coraggio, troppa umiltà. Addobbiamo il nostro corpo di bugie come se fosse Natale. Si parla di morte e di mondi paralleli, di paradisi perduti e di variegati tipi di inferni. La farfalla è archetipo della trasformazione, riunisce in sé terra e cielo, mondo fisico e metafisico, morte e rinascita, congiunge, in un misterioso legame, la precarietà della vita terrena con l’eternità. Scrivendo queste storie, ho sentito la sofferenza di queste donne, il loro grido disperato, il loro incandescente desiderio, spesso inappagato, di essere amate per davvero e per tutto ciò che sono, nel bene e nel male.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

NUBI LISERGICHE

Un libro di 

Libero Baldoni

 

Nubi lisergiche è una raccolta di poesie avvenuta durante un lungo viaggio in Sud America, che denuncia l’avidità del mondo attuale, ritornando a quelle origini primordiali che ogni uomo sulla Terra dovrebbe ritrovare sulla propria strada.
Un viaggio di liberazione e speranza, che attraversano luoghi e scenari incantevoli, alla ricerca di quella semplicità perduta.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

PAPI NAPOLETANI

Un libro di

Eugenio Russomanno

Prefazione del Cardinale

Crescenzio Sepe

Arcivescovo di Napoli

 

Il libro presenta, in modo semplice e storicamente affidabile, la vita e le opere dei cinque Papi di origine napoletana. Bonifacio V (619-625) può essere considerato un discepolo di san Gregorio Magno (540-604), del quale volle seguire l’impeto missionario e caritativo. Urbano VI (1378-1389) è il papa con il quale comincia lo scisma d’Occidente: nel 1378, per una serie di problematiche storiche difficili da comprendere, accanto alla elezione di Urbano VI i medesimi cardinali elettori eleggono un altro papa, Clemente VII. Bonifacio IX (1389-1404) volle essere e fu, di fatto, un principe secolare, un sovrano temporale il cui scopo era e fu la conquista dello Stato della Chiesa. Paolo IV (1555-1559) è, fra i pontefici napoletani, quello storicamente più importante, nonostante il giudizio sul suo operato sia discutibile: governò la Chiesa e affrontò il pur grave problema della Riforma protestante in modo fin troppo severo e intransigente. Sant’Ignazio di Loyola disse che quando era venuto a sapere dell’elezione pontificia di Paolo IV tutte le ossa gli erano tremate in corpo. Innocenzo XII (1691-1700) è stato un papa buono e giusto.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

STORIA DI UNA VITA D'AMORE

Un libro di

Carlo Sorgia

 

La camera sembra quella di un hotel a cinque stelle, tanto è ordinata e fornita di tutto il necessario. Ma l'apparenza non inganni. Lo chiamano “L'albergo dei senza speranza”. Lì Adele sta combattendo la sua più difficile e forse definitiva battaglia, immobile nel letto dotato delle più moderne tecnologie. Accanto a lei ci sono i figli, Roberto e Claudia, che vorrebbero alternarsi nel vegliarla e, a turno, riposare. Ma lasciarsi andare a un pur breve sonno è impossibile, quella notte. E allora i momenti di silenzio si riempiono dei suoni, delle voci e dei colori dei ricordi, trasformando quella sospensione dolorosa in una sorta di ideale veglia attorno a un fuoco alimentato dal sentimento della memoria.

Ed è come in una fiaba, scandita dal “c'era una volta” con cui la madre iniziava a raccontare storie ai figli bambini, che ascoltiamo la vita di Adele, del marito Salvatore che tanto la ha amata e delle rispettive vicende familiari. Il padre di lei, militare di carriera che costringe la famiglia a una vita errabonda per tutta Italia. La tenacia di Salvatore che trova nel desiderio di istruzione l'occasione di riscatto dalle umili origini, diventando maestro e proseguendo la carriera dell'insegnamento. L'incontro e la tenera, indissolubile storia d'amore tra i due, che neanche le avversità più dure riescono a scalfire. E i tanti ricordi di bambini prima e adulti poi di Claudia e Roberto. Tutto ciò vediamo scorrere ora tra le parole ora tra i pensieri dei due fratelli.

E la conclusione non può essere che un altro inizio, quel “c'era una volta” che Roberto dentro di sé sa che la madre sta silenziosamente sussurrando anche adesso.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

I DELITTI

DEL CIRCEO

Un libro di

Andrea Dino

 

Signori e Signore vi state apprestando a leggere un giallo? Sì ma è un giallo atipico. Diverso dagli altri, altrimenti dove sarebbe l’originalità?

Ci sono delitti è vero e c’è un assassino/a da scoprire, ma non troverete suspense, anzi in alcune pagine vi divertirete, mentre in altre vi affaccerete sulla tragedia personale di alcuni personaggi.
Io vi darò qualche facile indizio, ma non lo farò per ingannarvi? In genere, infatti, quando una cosa è talmente scontata non la si esclude? Vi distrarrò con storielle banali, vi manipolerò, vi prenderò in giro, vi porterò talmente fuori strada che non penserete più con la vostra testa.
È un giallo psicologico in cui i protagonisti denunciano le loro debolezze, le loro storie ed evidenziano le loro patologie cognitive.  È proprio da queste storie che riuscirete a estrapolare il profilo dell’omicida. E tutti i personaggi possono essere quel maniaco/a seriale che dovrete smascherare.
 

LA VALLE 

Ombre dell'anima

Un libro di

Cristiana Maria

Luisa Paolini

 

 

Un viaggio fantastico di una Lei e di un Lui alla ricerca di se stessi in un momento cruciale della loro vita. L'arrivo in un luogo, non identificato e sperduto dall'altra parte del mondo. L'addentrarsi in una valle magica dove il tempo e lo spazio si trasformano continuamente al mutare della mente umana che la percorre ora per chilometri ora restando ferma quasi al punto di partenza. Tutto in un tempo che sembra sospeso. Una natura ritrovata sarà loro fedele compagna nel bene e nel male sempre.
Zaino in spalla andranno avanti in mezzo a mille peripezie mentali e fisiche e scopriranno un mondo altro, parallelo, dove i difetti e le paure degli uomini vagano, ombre delle loro stesse ombre, così la protagonista:
“Come ombra di donna che si aggira in una notte buia. Spaventata. I capelli e i vestiti fradici di pioggia, appiccicati al corpo, quasi fossero una seconda pelle.
E la vedi là, diafana, all'angolo di una strada, illuminata per un attimo da un raggio fugace di luna, per scomparire un attimo dopo, nella consapevolezza di non rivederla mai più…"
La fine del viaggio lascerà la strada aperta al sogno e alla realtà come sempre accade nell'imprevedibilità della vita.
 

L'ARICIERE DI DIO

Mauro Baveni 

Detective

Un libro di

Massimo Zona

 

 

Quarto episodio della serie
Mauro Baveni Detective.
Mauro è alle prese ancora con le problematiche ormai usuali per lui, una camorra sempre più invasiva e fastidiosa, altre missioni in Libia e soprattutto la comparsa di un misterioso arciere che ha cominciato a farsi giustizia da sé, prendendosela con l’odiosa categoria dei pedofili e beffando ogni indagine dei Carabinieri. Categoria odiosa anche a Mauro che proprio per questo motivo non è particolarmente interessato a dare la caccia all’Arciere, suscitando le rimostranze della sua amica Maresciallo Serena Saltarelli.
C’è poi da portare aiuto a una vecchia amica, che s’è lasciata coinvolgere nel lavoro nero nella piana di Crotone e ora non sa come uscirne. Questa e altre avventure Mauro e i suoi due fidati amici vivono con la stessa partecipazione di sempre, andando ovviamente incontro a pericoli sempre maggiori.

Un’ultima missione in Libia li vedrà inoltre costretti a doversi difendere dai loro stessi ex compagni, in una corsa per la sopravvivenza che li vedrà impegnati in modo spasmodico. Ne verranno fuori solo con un aiuto insperato e del tutto inaspettato.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

IL TEDESCO

Un libro di

Emanuela Simonella

 

Alvise Scalzo nasce povero e con addosso un nome da povero.

Nell’Italia del dopoguerra i pregiudizi sono tanti e crudeli nei confronti di chi come lui è nato “bastardo.”
La sua vita sarà un intreccio macchinoso di eventi, che lo porteranno a interrogarsi precocemente sui misteri dell’esistenza e ad affrontare le paure di chi si trova solo troppo presto di fronte all’immensità del mondo.
La storia di Alvise è una storia di coraggio e di resistenza, una storia che racconta quanto l’ancestrale amore per la vita possa sfidare ogni avversità e prepotenza.

Un libro che serve per ricordarci che il nostro animo è così instancabile e forte che, anche quando lo scontro con l’avversario è impari, ed esso ci appare invincibile, possiamo continuare a stringere i denti e lottare, per quanto la nostra voce sia flebile, per quanto i nostri pugni siano piccoli.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

SCACCO AL RE

Un libro di

Valeria Ferrante

 

 

Giocare una partita iniziata quasi quaranta anni fa è un’impresa estremamente difficile, specie se non si sapeva neanche che ci fosse qualcosa da giocare. Da una storia nata in sordina, venuta alla luce per caso si dovrà capire cosa è accaduto all’inizio degli anni ottanta, tra l’Italia e l’Argentina, tra moglie e marito e tra amanti e droga.
Due cadaveri trovati per caso, dopo quasi quarant’anni, nella stessa sepoltura e un cadavere scomparso nella sepoltura accanto danno inizio alla prima partita a scacchi con l’investigazione del commissario Antonio Papadakis.

Il commissario dovrà andare a caccia di verità nascoste, di collegamenti, di complici, nella apparente normalità di una famiglia fino a trovarsi davanti droga, desaparecidos e insospettabili collegamenti. Tutto questo nella cornice leggera di una storia d’amore tra colleghi che potrebbe sbocciare.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

QUANDO IL SUPEREROE

NON C'È

Un libro di

Romualdo Meo

 

I racconti che si susseguono all’interno di questa raccolta hanno tutti una trama propria. Lo schema di costruzione dei racconti è tuttavia molto simile in ognuno. Le vicende si costruiscono velocemente intorno a dei fatti e delle persone che si trovano ad affrontare delle situazioni di vita comune, rese difficili dall’insorgere di un evento che spesso si rivela essere fatale per il fatto che non vi è un supereroe pronto a sventare i piani del destino.
Nella raccolta sono presenti anche racconti ispirati a eventi realmente accaduti e alcuni di questi hanno avuto grande riscontro mediatico e tragico come la vicenda del crollo del ponte Morandi a Genova o l’incendio della “Genfell Tower” a Londra o anche gli attentati di Parigi. Proprio una di queste vicende realmente accadute ha ispirato anche l’intera raccolta. Si tratta della strage compiuta nell’estate del 2012 in un cinema di Manhattan dove veniva proiettata la prima del film di Batman. Il pazzoide protagonista della vicenda era entrato nel cinema sparando sui presenti e gridando: «Io sono il Joker! Dov’è ora Batman?».
Altri racconti sono completamente inventati e frutto dell’immaginazione. Non tutte le novelle si chiudono con atroci morti, altre finiscono in sospeso tra la vita e la morte e altre ancora con delle situazioni davvero drammatiche per i protagonisti. Alcuni racconti possono anche far sorridere e uno di questi in particolare ha per protagonista un maialino che è ignaro di star per diventare una porchetta. La scaletta dei racconti è organizzata in modo da avere storie più leggere e più pesanti che si intrecciano e quindi privi di una successione temporale.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

NATO DAL SANGUE 

VOL. 2

Falgello Immortale

Un fumetto di

Luciano Gaudino

 

Max è rinchiuso in prigione e i ricordi legati alla sua morte pian piano riaffiorano, dando sfogo al suo nuovo essere. Nel frattempo il detective Marlowe mostra la sua parte più oscura, e Jared, ricevuto al cospetto della congrega, indaga su chi abbia veramente architettato il suo assassinio.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

TI ASPETTO A QUINNIPACK

Silloge di

Lorenza Di Liberto

 

Verba volant scripta manent.
Ci sono sentimenti e sensazioni audaci antichi e quasi sacri, che emergono dai boschi dell’anima, non hanno tempo e non hanno luogo e vivono nonostante la vita doni e rubi, danzano e percorrono quei boschi con la voglia matta di approdare in un foglio per lasciar un’impronta, anche se solo in una poesia. La poesia è estemporaneità, emozione pura, basta trovar le giuste parole per regalarla al mondo.

Io scrivo perché la mia anima viva.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

RINNEGO L'ANIMA DEI VERSI

Silloge di

Ciro Bruno

 

Prima di poggiar penna sul foglio il pensiero è frastornato, sta vivendo ciò che aleggia tra il getto dell’inchiostro ed il momento in cui le palpebre andranno a chiudersi.
Il poeta viene trascinato in un precipizio e durante la caduta incontra il quadro in cui sarà raffigurata la poesia nascente.
Il Sommo raggiungerà il cuore dell’astratto mondo in cui si trova, vi entrerà senza pagar dazio tanto è frugale il canto della sua anima.
Lo bacerà, lo assaporerà per poi ingoiarlo.
Il brivido si accoccolerà in un casto orgasmo riluttato nello stomaco dei Lettori...
e si sazieranno, senza emettere alcun suono!
La poesia... ogni singolo scritto presente in questo libro è un nodo stretto con forza alla immedesimazione, in attimi a volte surreali portati al realismo dalla capacità del poeta di descrivere con grafica ermetica, lapidaria e altruista, ma mai becera e cavernicola. Anche l’amore, quello inteso carnale, lo posta al di sopra di ogni sembianza comune, lo sprigiona con virtuali schiaffi anche su se stesso, a volte mangia colla affinché lingua non possa infierire.
Pesta con i piedi versi che non fanno arrivare a riva la vita, stringe tra le mani gocce di rugiada a volte rubata a terra marcia, stritola nell’angoscia la lode che mai nascerà.

Regala al lettore la facoltà di dare il nome allo scritto: chi più di chi legge, interpreta e si assomiglia a quell’ode, può darle generalità.

 

In uscita il 10 luglio

A POSILLIPO NON

SI MUORE MAI

Un libro di

Antonio Mele

 

In una Napoli altera e feconda nelle sue bellezze artistiche e paesaggistiche e nello stesso momento schiava delle sue deficienze sociali e ambientali, si dipana in un susseguirsi di cattiverie e oltraggi, la vicenda umana e professionale del commissario Maurelli e nello stesso momento quella già segnata del fuorilegge Pasquale detto ’o cuozzo.
Come sfondo una città lacerata che non riesce a trovare nei suoi personaggi opportunità di riscatto e dove quelli che dovrebbero proteggerla e darle linfa vitale, sono invece artefici nascosti della sua decadenza.

 

In uscita il 20 luglio

Stampa Stampa | Mappa del sito
© LfaEditoreNapoli Via Armando Diaz 17 80023 Caivano Partita IVA: 06298711216