Pubblicazioni 2021

Informazione: il link clicca per acquistare, sotto ogni opera presentata in questa sezione, vi rimanda allo store di IBS, MONDADORI o altri, in quanto la LFA Publisher non vende direttamente i propri libri ma si affida al distributore Libro Co. Italia srl -Firenze-.

È TEMPO DI DISOBBEDIRE...

Poesie infavolate, poesie virulente e altri versi

Silloge di

Manuela Di Dalmazi

 

 

La poetessa Manuela Di Dalmazi con la sua silloge “È tempo di disobbedire” ci regala un effluvio di quadri rappresentativi della realtà così come la sua personale lettura riesce a cogliere.
La disobbedienza che viene invocata è necessariamente quella della morte dell’anima.
Il tempo difficile che stiamo vivendo è connotato da una forte ed incisiva precarietà che si riverbera sul modo di vivere e quindi su tutte le sfere dei sentimenti che sono coinvolti in maniera decisa. La libertà è confrontarci costantemente con l'imprevedibile.
Da questa introspezione nasce il concetto del dolore come fondamento della vita che dobbiamo imparare a riconoscere ed accogliere così da gestirlo nelle difficoltà quotidiane per renderlo fecondo: "... del resto non c'è cosa bella che non abbia un segno mozzo..."
Questa ricerca nell’anima e successiva apertura al mondo, rende più veri l’amore, l’amicizia e finanche il dolore rendendoli puri.
Si rimane affascinati dalla danza onirica dei suoi versi ove le trasposizioni diventano “canto” fluente e accarezzante per il lettore.
La fede e l'amore, affiorano da ogni opera divenendone forze trainanti e punti da osservare come mete da perseguire e raggiungere.
"L'amore è la scelta di fare un viaggio..."
La tessitura della silloge si compone di tre parti distinte collegate dallo stesso filo conduttore ma rese estremamente piacevoli per l’intelletto.

Disobbedire con amore perché l'amore vince sempre.

Buona lettura.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

L'AMORE HA IL COLORE DELLA NOTTE

Un libro di

Flavia Pozzi

 

Giada è una donna sensibile, sincera e un po' provata che, dopo aver vissuto varie vicissitudini amorose, si ritrova improvvisamente coinvolta in un viaggio alla ricerca dell'amore perduto, o forse, di se stessa. Il punto di partenza risiede nelle sue origini e in un destino che sembra identico a quello di sua madre. L'amore è il motore e il punto d'arrivo. Il male è l'elemento che complica il tutto e che la porterà a vivere situazioni estremamente rischiose al limite del possibile che ci lasceranno col fiato sospeso. Il tutto condito da una piccola dose di ironia e magia che alleggerirà il susseguirsi degli eventi.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

COMANDANTE

Un libro di

Andrea Dino

 

 

È una storia di un colpo di stato e si svolge nei giorni nostri. Questa forma autoritaria è nelle mani di un dittatore che si fa chiamare Comandante e sta diventando sempre più pazzo.
Il suo cinismo, la sua crudeltà, superiori a confronto di qualsiasi imperatore romano, si addolciscono, si acquietano per amore di un'umile e semplice fruttivendola, sposata con un marito geloso. Cosa avverrà tra i due?
Purtroppo la follia del golpista peggiora e sempre più stranezze riempiono le sue giornate.
Cosa succederà nel Governo diretto dal Comandante che assume decisioni sempre più insensate e parallele al peggioramento del suo disturbo mentale?
Questa satira della dittatura conduce a ripensare il rapporto dell'essere umano con la libertà. La corsa verso la fuga della libertà ed ecco che paradossalmente gli esseri umani possono preferire le catene alla libertà, la schiavitù alla libertà.
 

UN FALSO POETA

Poesie di

Giovanni Caruso

 

La vita, la morte, l'amore, i sentimenti, tutto trae origine dal manifesto "bisogno di scrivere, e ''piacere di scrivere" che l'autore consegna al lettore fin dalle prime pagine del libro. Poi, segue un alternarsi di emozioni tra sogno e buio. tra morte e vita con "l'attimo eterno” che induce a consi­derare “ogni giorno l'ultimo giorno” e “la luce dei tuoi occhi l'approdo della vita”.

Il “bere alla coppa dell'ipocrisia” porta l'autore a dubitare della stessa sua esistenza o a pensare di essere già finito o di aver terminato “una vita che valga la pena di essere vissuta”.

Una poesia forte e pungente, che prende l'animo del lettore sensibile e che consente di percepire il travaglio di una esistenza a cui il destino ha concesso poco, seppure tra qualche flebile luce di speranza, ma, di sicuro ha precluso il vivere “l'amore di un figlio mai avuto”, la­sciando appena l'illusione di "amare l'amore".

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

VUOTI A PERDERE 

Un libro di

Salvatiore Testa

 

 

La condizione degli anziani oggi, spesso abbandonati in ospizi o in ospedali, vista attraverso la storia di una coppia che, dopo oltre 60 anni di una vita vissuta tra alti e bassi, gioie e dolori, si trovano ad affrontare la bufera della malattia di lei, colpita da una forma degenerativa del morbo di Alzheimer. Colta da frequenti amnesie, Sandra Regis, spesso si allontana di casa e non riesce più a ritornarvi, gettando nella disperazione il marito Franco Voltri, costretto ogni volta a cercarla fra ospedali e posti di polizia.
Il libro ripercorre la vita di Sandra e Franco che si sono incontrati all’inizio degli anni Sessanta davanti a una scuola e si sono subito innamorati. Insieme hanno trascorso sei decenni a cavallo fra due secoli, con gli alti e bassi che una vita in comune riserva a due coniugi, sempre innamoratissimi, con la gioia immensa della nascita dei due figli, un maschio e una femmina, il vederli crescere, studiare, affermarsi nel mondo del lavoro, creare due nuove famiglie e dare loro dei nipotini.
I due figli adesso hanno problemi a ospitarli: vivono entrambi lontani, lui si sta separando dalla moglie, lei ha già lasciato il marito ed ha una compagna, situazioni che hanno sempre tenuto nascoste per non dare dispiaceri ai genitori, e l’anziano Franco, con si suoi problemi di salute, non può più accudire la madre. La soluzione proposta è quella di ricoverare la madre in una casa di cura specializzata e di trasferire il padre in un residenze accanto alla struttura sanitaria, in modo che possa far visita alla moglie ogni volta che ne senta il bisogno.
Franco Voltri, però, si oppone decisamente a questa soluzione. Non vuole rinchiudere la madre, “’a guagliona mia” (la mia ragazza) in un ospizio e nemmeno intende vendere la casa che ha visto scorrere la loro storia comune e che già vede devastata dai nuovi acquirenti.

Un freddo inverno, qualcuno si accorge che una finestra dell’appartamento dei Voltri è sempre aperta e i due simpatici vecchietti non si vedono in giro da tempo. Avvertono la polizia che, forzata la porta, trova i due coniugi morti, abbracciati davanti al televisore così come si sedevano in vita. Non è, però, una morte naturale, ma la soluzione scelta da Franco per non abbandonare la moglie nemmeno per un istante.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

SETTE VITE PER SETTE LUMINI

Un libro di 

Miriam Scalas 

 

 

Sette Vite Per Sette lumini è una raccolta di racconti dove l’autrice svela dimensioni nascoste nel quotidiano, unita a quella dei sogni e nel tempo che scorre inarrestabile.
Alcuni racconti sono pregni di rimandi espliciti alle antiche credenze che stabilivano negli animali il luogo della trasmigrazione delle anime dei defunti e degli assenti.
Il destino bussa alla porta di ciascuno di noi e la sua ala ci sfiora inesorabile ma, attraverso il dilatarsi o il restringersi del tempo, essendo esso una costante variabile, ci fa intravedere l’idea dell’immortalità.
 “Negli infiniti spazi siderali Adam sente una voce cara che lo chiama…”
 

DELLA TERRA, DEL CIELO E DI QUANTO ESSI CONTENGONO

Silloge di

Enza Mineo

 

Il titolo della silloge “Della terra, del cielo e di quanto essi contengono”, svela subito l’intento dell’autrice; parlare cioè di ciò che riguarda tutto l’uomo, della sua vita di tutti i giorni, del mondo dei suoi sentimenti, dei suoi sogni e della sua anima, dell’amore e delle altre passioni che animano la sua esistenza, della natura che lo circonda. Per Enza Mineo la poesia è un discorso sull’universo umano a 360 gradi. Terenzio scriveva: “Sono un uomo, nulla che sia umano mi è estraneo”. Chiunque legga questi versi, dunque, può sempre trovarci un po’ di sé, vedersi magari da un’altra prospettiva e anche capirsi un po’ di più. L’autrice, infatti, affonda la penna come un bisturi che, dissezionando e scandagliando l’animo umano, rivela al lettore le sue luci e le sue ombre.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

FUGACI SCROSCI NOTTURNI 

Silloge di

Gabriele Mastroberardino

 
 
Un percorso onirico attraverso la tormentata esistenza di uno spirito indomito e anticonformista.
Un uomo stanco di menzogne ed ipocrisie violente, con il suo dialogo sincero verso una natura selvaggia e ancestrale, gentile e protettiva con le sue creature.
L’ empatico ritorno allo stato di purezza animale e il conseguente essere braccato da una società allucinata e dispotica, che non può tollerare la sua difformità.
Il coraggio di seguire la propria strada fino alla fine, urlando al mondo una scomoda verità. Forse ignorata...ma così possente.
Come fugaci scrosci notturni.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

COVID FICTION

Un libro di

Marco Zucchini

 

 

Un bibliotecario cinquantenne lascia la città per rifugiarsi in una casetta in riva al mare. È al tempo stesso in fuga dal Covid e alla ricerca della tranquillità necessaria per coronare il sogno di una vita: scrivere un “grande romanzo”. Tuttavia il virus e la mancanza d’ispirazione lo scoveranno anche là.
Complici una solitudine opprimente e le incursioni di uno strano pescatore complottista, l’aspirante scrittore sprofonda sempre di più tra le pagine del suo improbabile manoscritto, in una folle identificazione con il protagonista. Tormentato da sogni inquieti e veri e propri deliri, si ritroverà su una nave carica di clandestini e poi su un’isola tropicale (nel bel mezzo del mar Tirreno) popolata da spie, fuggiaschi alla deriva, soldati giapponesi e camerieri coreani. Ah, c’è anche Kim Jong-Un, che ha delle teorie molto originali sulla vita e sulla letteratura.

Covid Fiction è un romanzo comico e metanarrativo, incentrato sui temi dell’identità e della confusione tra verità e finzione, che affronta strizzando l’occhio alla parodia e affondando a piene mani in un’attualità schizofrenica.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

CILLY

Un libro di

Germana Di Renzo

 

 

“CILLY è una storia surreale che si snoda tra il reale e il fantastico e che si può definire una favola adattata ai tempi d’ oggi. Il titolo è il nome della protagonista, un personaggio invisibile che dimora nelle sfere celesti e che s’incarna in una ragazza per vivere le emozioni dell’amore.
Un amore speciale che trova in Victor, un giovane ozioso e vizioso, che dà il via ad una serie di situazioni molto divertenti in cui rimane coinvolta Durante questo suo movimentato soggiorno terreno viene a trovarsi in situazioni intrigate a volte esilaranti riuscendo però a fare molta pulizia in questo mondo corrotto grazie anche all’aiuto di un commissario di polizia che si trova chiamato in causa suo malgrado negli avvenimenti.

Lo si può definire un romanzo composto da tanti ingredienti. Divertente, intrigante, pieno di suspense ma anche abbastanza profondo col messaggio di speranza che l’Autrice vuole lanciare attraverso la sua fantasia e qualche esperienza sul paranormale.”

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

QUESTA E' LA NOSTRA STRADA

Un libro di

Giovanni Santonicola

 

Il testo è un romanzo di narrativa diviso in 37 capitoli diretto principalmente ad un pubblico adolescenziale. Racconta le vicende di alcuni ragazzi liceali – Andrea, Gianluca, Anna, Michela, Mariangela – dal loro punto di vista. Affronta tematiche come il bullismo, la violenza, l’abuso, la vita scolastica e soprattutto le problematiche che gli adolescenti affrontano durante la loro crescita. Si racconta di ragazzi che hanno difficoltà ad inserirsi in un gruppo di coetanei, ragazzi costretti ad affrontare i propri traumi, ma soprattutto ragazzi che rincorrono le loro passioni. Questo è il caso di Andrea e Gianluca, due migliori amici che per spiacevoli eventi si dividono. Alla fine entrambi rinascono soprattutto attraverso la poesia e la musica.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

TERRALUNA

Un libro di

Stefano Panzarasa

 

 

Silvia vive sulla Terra, è una brava mamma, felice quanto depressa da tutti i problemi ecologici e sociali e per la sua incapacità di riuscire ad impegnarsi in qualcosa di utile.
Crass vive sul pianeta Flux, il pianeta delle due lune e della consapevolezza ecologica e, come altri del suo mondo, fa il “sognatore”, gira tutto l’universo portando aiuto dove serve e in particolare sulla Terra.
Un importante progetto basato sulla teoria del caos e ideato dalla Grande Cerchia delle Anziane di Flux per cercare di salvare la Terra dalla catastrofe, unisce nel sogno Silvia e Crass portandoli a vivere un’avventura in una dimensione parallela e in particolare nell’ecovillaggio di Terraluna con la sua scuola dove si insegna la bioempatia e che coinvolgerà profondamente entrambi in modo inaspettato anche nella vita reale. A Terraluna nascerà Luce, una bambina che crescendo cercherà di dare speranza al sogno di un mondo migliore basato sulla pace, la solidarietà, la condivisione, l’uguaglianza, l’amore e il rispetto della natura e non più sulla violenza, la guerra e la sopraffazione.

Terraluna è un romanzo che copre un arco temporale di circa 60 anni che unisce sogno, avventura, amore, speranza e consapevolezza ecologica. Fantasia e ecopacifismo si intrecciano cercando di far riflettere sul senso della vita, sulla sua sacralità e sul fatto che se non è possibile curare le ferite del passato, si può comunque credere, anche impegnandosi personalmente, in un futuro migliore.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

LA GIUSTA VIA

Un libro di

Daniela Merola

Prefazione di

Anna Copertino

 

 

Cos’è la realtà se non un campo di battaglia dove combattere le delusioni e le sconfitte? È quello in cui credono i protagonisti di questa storia tumultuosa, Margherita e Augusto. Magari si può trovare rifugio in una “giusta via” che possa essere ristoro. Non è difficile addentrarsi in essa, basta crederci, e Margherita lo fa. Cosa significa amare? Possesso, crudeltà, dominio, umiliazione, complicità? Fin dove si può arrivare per questo sentimento? E fin dove arriveranno i due protagonisti?
L’abbandono, il trauma della morte, il tradimento, possono portare lontano, verso lidi pericolosi, dai quali non si resta indenni e sono derive mentali che non portano a ritorni. Il binario scelto dalla protagonista, sarà quello giusto?
Margherita è una donna che vive mondi trasversali di cui non conosce i confini. È la sua realtà oppure è il suo incubo? Tutto ciò che ha vissuto è reale? Tutto ciò che crede di sapere è vero ? Oppure è frutto della sua immaginazione?
Augusto è il suo carnefice o la sua vittima? Perché Margherita non riesce a staccarsi dalla figura del padre che è insieme dolore e amore?
Sullo sfondo di uno scenario sentimentale vertiginoso si muovono le due città di Roma e Napoli. Quest’ultima in particolare sarà il palcoscenico ideale per le dinamiche mentali e lavorative di Margherita. Come una funambola corre sul filo della sua vita.
Il finale capovolgerà le convinzioni sui fatti narrati e rimetterà tutto in gioco con uno scenario imprevisto.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

DELL'AMORE E DI ALTRI MIRACOLI

Silloge di

Pietro Santoro

 

 

Quando l’emozione trova il suo pensiero che si trasforma in parole, nasce la poesia.
In questa nuova raccolta ho voluto fermare i ricordi e anche i rimpianti.
I ricordi, belli e brutti, di ciò che si è riusciti a fare. I rimpianti per quello che poteva essere e non è stato.
C’è, però, la consapevolezza di averci provato.
E c’è la speranza di poterci ancora provare.
Inseguire i sogni, a volte anche le utopie che sono sogni difficili, è lo scopo principale della nostra vita.
I sogni danno ritmo al nostro cuore e al nostro futuro.
 

FOLEGANDROS

Un libro

Luigi Mollo

 

Navas Garcia é un investigatore privato ormai a riposo, perché stanco di una vita da giramondo. Si trova ad affrontare senza preavviso una nuova investigazione che mai avrebbe immaginato di dover condurre: la scomparsa di sua nipote Paloma e la ricerca delle cause e dei responsabili della sua presunta morte.

Quello che avete tra le mani é un libro sull’assenza, quella di una donna che viene cercata dappertutto ma non è da nessuna parte. È la storia di Paloma, una giovane donna, senza fissa dimora e dedita alla droga, ritrovata morta su una spiaggia. una figura femminile misteriosa che, benché assente nello spazio, si ripropone attraverso memorie e testimonianze lasciate a beneficio di quelli che la cercano. Ma è anche la storia di Navas, investigatore atipico e filosofo fuori dai registri, con le sue abitudini orientali e i suoi bisogni di introspezione, generati dal rimorso per aver abbandonato suo figlio Jesus, ospite in un istituto psichiatrico da quando la madre é morta in un incidente d’auto.
La scena si svolge a Folegandros, isola minore delle Cicladi, un universo tranquillo che niente sembra scuotere.
Ambigui personaggi appaiono, uscendo e rientrando dall’ombra per nascondergli informazioni preziose, mentre attraverso dialoghi improbabili Jesus e Paloma, in un tempo traslato, gli rivelano sprazzi delle loro sofferenze e delle loro intuizioni, inviandogli messaggi dal profondo di un mondo lontano.
Dall’isola l’inchiesta si sposta poi in altri luoghi d’Italia e d’Europa, alla ricerca del bandolo che possa spiegare una strana vicenda.
Navas sarà solo in questa ricerca, per riuscirci dovrà rischiare la sua propria vita, ma lui è tenace e caparbio. Ci aspetta un finale surreale. Ruoli e situazioni si capovolgono, i presunti buoni possono essere cattivi e le persone morte rimangono tali anche se sono più vive che mai.
 

STORIE IN COMUNE

Un libro di

Alessandro Lajolo

 

Cosa rende migliore una persona, la forza di volontà o la riflessione?

Fermarsi, pensare e agire è il modo migliore per gestire situazioni ed emozioni, oltre ad affrontare la vita con i suoi imprevisti, le sue emergenze?
Sapere che siamo ciò che lasciamo ci aiuta a vivere meglio e creare un posto migliore per chi verrà dopo di noi? Fare bene serve per dare il giusto esempio? Contano di più i buoni consigli o i buoni esempi?
Sono alcune delle riflessioni e degli spunti che hanno dato vita a questo libro. Tra le pagine vengono ritmati e cadenzati gli episodi e gli spazi di vita dell’autore che lascia ad ogni lettore la risposta migliore.
Una vita vissuta in modo semplice ma concreto, cercando di non sprecare tempo, senza mai perdere la forza, il coraggio e la speranza. Dove la parola d’ordine è buttarsi, rischiare, dimenticare la strada conosciuta e ritenuta più sicura. Basato sulla consapevolezza che vince chi osa, e se non si vince non si ha perso, si è imparato che serve anche sbagliare, serve per imparare. Non si vince sempre. E’ molto importante fare tesoro prezioso delle sconfitte e non avere paura di riprovare. Bisogna riuscire a dare il meglio proprio nei momenti più difficili.
Meglio lavorare in squadra che da soli, questa è una dottrina da applicare per essere un buon leader. Chi vuole assumere responsabilità lo potrà fare bene se saprà fare lavoro di squadra valorizzando al massimo tutti i collaboratori.
 

"Le Ali di un'Emozione"

Un libro di

Manuela Maurizio

 

L’autrice, in questo scritto, cerca di trasmettere ai suoi lettori l’amore che ha provato per  Dio che l’ha aiutata ad uscire dai momenti bui della sua vita. Scrivere è diventato motivo di gioia e liberazione e di riappacificamento con se stessa e con gli altri.

 

Clicca per acuistare la versione cartacea

VI PRESENTO

ENNIO FO

Un libro di

Eugenio Focic

 

Eugenio Focic ha voluto scrivere un libro di poesie raggiungendo a mio parere alti momenti poetici. Eugenio Focic è un uomo del popolo che ha vissuto nell’altra Napoli dove la vita è piena di sfaccettature e si va avanti alla meno peggio o in maniera illecita. Nel suo bisogno di scrivere ha dimostrato una Napoli semplice e pulita, partendo dalla vita di se stesso. Come Ennio Fo, anni addietro, è stato la voce della televisione libera, la voce del popolo, la nostra voce. Ho avuto modo di apprezzare un uomo pieno di idee, un uomo creativo che non si ferma mai, il suo bisogno di scrivere, ha riscontrato in me il bisogno di leggerlo. Le sue poesie sono belle,profonde, semplici come lui, però altre forti, Ennio FO è un poeta della vita, dell’amore e piaceva alle donne. È un poeta che sapeva amare e sapeva vivere. Io lo tengo stretto come amico e come uomo di idee che con onestà intellettuale racconta tutto ciò che secondo lui vale la pena di essere raccontato. Un uomo prettamente televisivo che non ha avuto la fortuna dalla sua parte lui avrebbe potuto fare molto, ma molto di più. Noi ci accontentiamo di averlo cosi com’è, un grande autore, conduttore, ma soprattutto un poeta.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

UNA TONALITA' PIU' 

BIANCA DEL PALLIDO

Un libro di

Manuel Di Maggio

Prefazione di

Antonio Nobili

 

Sullo sfondo del tramonto degli anni di piombo, nell’entroterra siciliano, due ragazzi cresciuti insieme vivono appieno il Settantasette.

Le loro vite prenderanno strade diverse, figlie o meno della loro epoca.

I loro sogni adolescenziali, gli amori, le sofferenze, gli ideali, i desideri più morbosi e reconditi… subiranno l’inesorabile scorrere del tempo.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

Scarica imediatamente la versione ebook (pdf-epub-kindle)

SENTIERI DI SALSEDINE

Un libro di

Carlo Sorgia, Alessandra Sorcinelli & Roberto Pinna

 

 

La brezza leggera, dopo il maestrale che accompagna la antica storia della mitica Sardegna, oltre spazio e tempo, nell’eterno presente, porta con sé i grani di storie leggendarie.
Il sale della vita, che si nutre di esoteriche essenze, permea le storie, appena sussurrate dagli autori.
Solo il lettore attento, con mente e cuore aperti, potrà gustare attimi ricchi di mistero e, forse, troverà le risposte alle quali anelava da tempo.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

VIAGGI DA NERD

Londra in 7 giorni

a basso costo

Un libro di

Irma Ciciriello &

Leo Todisco

 

Nel giugno 2015, un viaggio di piacere si è trasformato nell’avventura più bella e, allo stesso tempo, sfiancante della nostra vita. Siamo Leo e Irma e questo libro è dedicato ai viaggiatori più scapestrati, a coloro che amano la città di Londra e vorrebbero visitarla ma che non vogliono spendere troppo, ai nerd più incalliti, amanti della magia, di Harry Potter e dei posti più incredibili che un semplice turista non si sognerebbe mai di visitare. Trascorrete con noi 7 giorni a Londra seguendo i nostri passi all’insegna del low cost, camminando tra monumenti, ponti ed edifici storici e facendo la conoscenza di tipi strani e inaspettati. E perché no? Vi sfidiamo a seguire i nostri consigli e ad organizzare un viaggio proprio come il nostro!

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

IL CONTRARIO DI TUTTO

Un libro di

Rosa Mancini

 

 

Cosa significa scrivere un libro oggi? nulla di diverso rispetto al passato. Resta la storia e l’insegnamento che un libro può fornirci, le linee guida.
Credo che un libro oggi debba avere la forza di sapere uscire fuori dai propri fogli e diffondersi nel  sociale.
Così nasce “Il contrario di tutto”, un libro ma anche una raccolta di poesie, un viaggio introspettivo interpretato attraverso il racconto, la poesia, il disegno e l’illustrazione.
Un viaggio interiore che intende rappresentare una metamorfosi avvenuta tra il 2016 e il 2020. Mettersi a nudo senza timore alcuno, dall’io- al noi - all’io nel mondo.
È un libro che mette in mostra la sofferenza, principale protagonista. Il Contrario di tutto mette in scena il passaggio dalla sofferenza individuale a quella collettiva, nata in quarantena. E infine approda nella rinascita, germogliare grazie alla consapevolezza, in un nuovo mondo, quello della bellezza.

UNA NOTTE DI SETTEMBRE

Le indagini del commissario Cantagallo

Un libro di

Fabio Marazzoli

 

Il commissario Cantagallo è stato ucciso in un conflitto a fuoco. L’assassino in fuga si è nascosto nelle vicinanze del paese. Il commissariato è stato rivoluzionato e chi comanda è un vice-commissario napoletano molto formale e poco capace: il dottor Spagnuolo. Toccherà a lui vedersela col serial killer dei brutali delitti di tre donne che sono state uccise e poi sfregiate col fuoco. Nessun documento viene trovato addosso alle vittime e le cose si complicano per Spagnuolo che brancola nel buio. Chi invece sa muoversi nell’oscurità sono i vecchi poliziotti rimasti che tutte le sere vanno in una cappella funeraria del cimitero dove c’è una tomba con il nome e il cognome del commissario. Perché? Ma non c’è tempo per le domande, occorrono delle risposte per individuare la pista giusta da seguire. Notti buie e destini dolorosi s’incrociano in questo giallo, dove la brutta storia di un pericoloso trafficante di droga che ha avuto a che fare con Cantagallo torna a galla e intreccia ancora di più la matassa dei delitti accaduti nella notte. E sempre nella notte i destini di due criminali s’incroceranno drammaticamente con quello del redivivo commissario in una tragica resa dei conti. Sarà una notte lunga, come quella che Cantagallo dovrà affrontare per smascherare il vero colpevole degli omicidi delle tre donne. Tutto accadrà di nuovo in una notte, in una notte di settembre.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

GITS 

Fantasmi nell'ombra

Un libro di

Tony Di Crisci Salvati

 

Un uomo si sveglia disorientato da un lungo sonno. Non riconosce il letto né tanto meno la stanza in cui si trova. Perfino la sua identità gli è sconosciuta. A prendersi cura di lui e delle sue inspiegabili ferite saranno dei monaci di quello che si scoprirà essere un monastero tibetano. Ma sarà un visitatore del tutto inaspettato a rivelargli qualcosa del suo passato. Scoprirà di essere stato un soldato e di avere avuto un ruolo decisivo nella squadra d’élite militare più avanzata e specializzata al mondo, i GITS. Un prezioso cimelio è stato perduto, e ci sono delle persone che sarebbero disposte a tutto pur di svelare i segreti custoditi al suo interno. Matt Parker è l’unico che sa dov'è nascosto il dispositivo, ma avrà poco tempo a disposizione per poterlo recuperare e, un nemico invisibile mai affrontato prima gli ostacolerà il cammino: la sua amnesia. Inevitabilmente l’ex capitano dovrà rimettersi nuovamente in gioco e, nonostante un vecchio monaco lo avesse avvisato di non fidarsi di nessuno, decide di ritornare in California per sistemare un po’ di cose lasciate in sospeso. Riuscirà a recuperare il suo passato e a proteggersi da un futuro incerto? Un thriller di spionaggio militare ambientato principalmente negli Stati Uniti, che immergerà il lettore in una storia di sangue, azione, avventura, colpi di scena e misteri da risolvere.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

ANJA

Un libro di

Isabella Ranieri 

 

 

Libri, esami universitari e ancora libri... che barba, ci vorrebbe un pizzico di magia in questa vita!!
A 23 anni Anja è una ragazza impegnata tra gli ultimi esami di università, il lavoro nel negozio della simpatica Jolanda, la cotta per un ragazzo e le mille fantasie sul suo futuro nel vasto Ohio.
Le giornate scorrono tutte uguali nella sua vita da single fino a quel 18 Settembre quando fece l’incontro che le aprì la strada verso nuovi orizzonti, nuovi poteri... e un nuovo destino.

Amori, macerie, emozioni... quando la passione diventa ossessione, quando la curiosità diventa follia è forse troppo tardi per tornare indietro?

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

UGO IL RICCIO & 

ALTRE STORIE

Un libro di

Federica Migliaccio

 

“Ugo il Riccio e altre Storie” è fortemente autobiografico: si prefigura come una serie di epifanie, un andirivieni nel tempo e nello spazio che va a comporre una tela più grande, dai contorni ancora sfumati. Un percorso verso la maternità che parte dall’infanzia, con i ricordi indelebili delle estati al mare, le sfide dell’adolescenza e le conquiste dell’età adulta, una finestra sulle tempeste della mente e dell’animo.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

IL CORPO CHE ABITO

Un libro di

Elena Lo Casto

 

 

Ho immaginato un cammino, passo dopo passo, composto da parole in forma poetica, pensieri, suggestioni, sogni non confessati se non a sé stessi.
Un viaggio essenziale per conoscere e riconoscere le (in)visibili reciprocità, stimolo primario ed indispensabile più che mai in questo tempo.

Questo libro è una mappa che insegna a camminare, ma anche a fermarsi quando è ora, come il gioco tra interiorità e il mondo che ci circonda, nel quale l’incontro con il proprio Corpo diviene l’esperienza più ricca e variegata che si possa intraprendere: un viaggio senza fine.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

PORTO ROTONDO

LA NOTTE DEI GATTI RANDAGI

Mauro Baveni Detective

Un libro di

Massimo Zona

 

 

Nemmeno in occasione di una vacanza a Porto Rotondo Mauro Baveni riesce a godersi un po’ di meritate ferie.
Invitato da una sua vecchia zia a trascorrere un po’ di giorni in Sardegna, ne approfitta per farsi coinvolgere in un caso di due omicidi di studentesse, in ciò esortato dalla sua nuova amica Tina, maresciallo della locale stazione dei carabinieri.
Una telefonata gli annuncerà poi l’arrivo dei due inseparabili amici, Gustavo e Bernardo, per indagare per conto dei servizi segreti su un caso di contrabbando di armi e di droga.
Ancora una volta, coerente col suo carattere, si lascerà trascinare dagli avvenimenti che si susseguono a ritmo vorticoso, che manterranno i lettori inchiodati sulla lettura, ansiosi di venire a capo dei vari epiloghi.

Massimo Zona si conferma anche in questo libro, il quarto pubblicato in sequenza con la Casa Editrice LFA Publisher, maestro nell’arte di far vivere il noir con una sapienza e una leggerezza fuori del comune.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

LA NOTTE DI

OGNISSANTI

Un libro di

Calamostro 

 

 

La notte di Ognissanti è un romanzo che parla di abbandono, odio, vendetta.
In un paesino di provincia la popolazione, guidata dal parroco del paese, si appresta a festeggiare la ricorrenza di Ognissanti.
Durante la notte che precede l’inizio dei festeggiamenti, viene rinvenuto il cadavere del figlio del Vecchio, temuto boss malavitoso locale. Da qui prendono il via le indagini dell’ispettore Corvus, e si snoda la storia che seguendo il cammino dei vari personaggi, va a rimestare un passato oscuro e pericoloso.
L’omicidio è in qualche modo collegato alla scomparsa di un gruppo di bambini avvenuto in un passato remoto, una storia vecchia di vent’anni che coinvolge il Vecchio e il suo storico rivale, il Pescatore, scomparso la stessa notte del delitto.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

LEUVIAH

Un libro di

Mirko Genovese

 

 

Una strega malvagia pronuncia il più potente incantesimo proprio durante la sua esecuzione.
Negli anni a seguire, il sovrano che l’ha trafitta regnerà su un terreno fertile, sostenuto dalla stima del popolo che egli stesso ha liberato dalla morsa del male. Ma dal giorno della sua morte, il suo corpo scomparirà misteriosamente.
Cinquecento anni dopo, Zoe è impegnata in alcuni cicli terapeutici che potrebbero restituirle l’uso delle piccole gambe. Il destino vuole che, assieme a mamma Valeria e papà Davide, la bambina venga indirizzata in un centro specializzato che si trova a Saint-Rhémy, un villaggio situato nell’alta valle del Gran San Bernardo. Il quel luogo magico, circondato dagli odori di un tempo, degli amici animali le danno manforte per le terapie. Ma proprio mentre Zoe, ignara, si trova sola con loro, accade qualcosa che la metterà a dura prova.

Pare che tutto sia come sempre, ma qualcosa sta cambiando. La luna che li osserva dall’alto sembra essere ringiovanita, di ben mezzo millennio.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

THE LYNX GAZE

by Senis Leila

-English version-

 

Arina is a small-town girl who works in an art gallery in central Moscow.. Her life flows quietly, until by chance she meet Steven Clarke, the famous singer of the Floating Numbers, and there's already chemistry, desire, and a wild passion. All of a sudden Arina get sucked in a golden world, made of journey's, concerts, backstage and lusty hotel, but soon she will find herself forced to leave that dream, to go back to her everyday life. But destiny forces are unpredictable and will bring new surprises and twists that will change her life forever.

 

Download the english version here

ONOLAIM 2

Il mondo, a volte, è crudele

Un libro di

Letizia G. Maggi

 

 

Onolaim non è più la stessa. I tre regni: Amor, Inatac e Nirot non esistono più. Minuel il Signore di Inatac ha blindato con le sue armate gli altri due regni obbligandoli ad accettare il suo potere su tutta Onolaim come un unico regno.
Il malcontento, accompagnato da azioni poco corrette da parte degli “invasori” porta la situazione di calma ad essere sempre più difficile da sostenere.
Andre e Mariano si adoperano per portare aiuti ed idee che possano far tornare tutto come prima, ma le distanze tra i regni non favoriscono una soluzione rapida.
Deborah troverà modo, in obbedienza a Minuel, di apprendere aspetti diversi del suo essere sensitivo.
La scoperta sul libro dei sensitivi avvicina ulteriormente Mariano a Maya, il lupo che sempre lo accompagna e presto potranno affrontare nuove avventure insieme.
I giovani figli dei Signori sono alla scuola di Musica nel villaggio dei traghettatori per studiare ed apprendere l’utilizzo di uno strumento e per portare quindi avanti il progetto di diffusione ideato da Gladiel insieme a Domenic.
Il ritiro delle tasse e un matrimonio ad Amor porteranno ulteriore malcontento nelle popolazioni di Nirot e di Amor e la situazione precipita verso scontri e lotte che vedranno momenti davvero bui.
Il mondo, a volte, è crudele.
 

IL SOGNO DELL'IMMORTALITA'

Un libro

Gianmatteo Pepe

 

PARIGI 1794: un uomo dal portamento fiero e misterioso, con tranquillità innaturale ed enigmatica, si appresta a salire sul patibolo per essere ghigliottinato. PARIGI 1916: il famoso occultista Papus si accascia improvvisamente al suolo sulle scale dell’ospedale la “Charitè” a causa di un violento infarto, spirando all’istante. NAPOLI 2020: una serie di inspiegabili e tragici eventi si susseguono nella vita del giovane Giovanni Andreini, che si ritrova inaspettatamente ad affrontare situazioni destabilizzanti e personaggi inquietanti. Un indecifrabile signore avanti negli anni, con il suo inseparabile bastone di foggia particolare, è testimone di una serie di delitti apparentemente senza alcun legame logico. Al ghostwriter Matteo Leone viene commissionato un lavoro suggestivo: scrivere una storia così particolare che metterà in crisi ogni certezza acquisita. Il commissario Elisabetta Tancredi, per risolvere i casi di omicidio sui quali indaga, dovrà mettere in discussione la propria esistenza sotto tutti i punti di vista, iniziando la partita più difficile della sua vita: viaggiare a ritroso nella storia e combattere una congregazione segreta che anela all’immortalità. In una Napoli impenetrabile, misteriosa e senza tempo, avvolta da un alone di esoterismo e simboli alchemici, tra le cui vie si confondono i fili di una storia perennemente sospesa tra sogno e realtà, Elisabetta Tancredi sarà costretta a confrontarsi con se stessa e con un amore imprevedibile. Sarà disposta a pagare un prezzo più alto della dimensione temporale per giungere alla verità?

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

KATUSO

Un libro di

Nonuccio Anselmo

 

  I vitelloni di paese siciliani sono diver­si. Specialmente se guardano il mondo degli anni Cinquanta del Novecento da un Sud vuoto e senza tempo, da mol­to lontano. Hanno solo il loro bigliardo quotidiano e nei giorni di grande festa, quattro, cinque volte l'anno, in un ca­solare bianco celebrano i loro "schitic­chi", con la grande abbuffata di cibo e di sesso a pagamento. In realtà, intorno a loro c'è un vuoto che soltanto la lun­ga frequentazione quotidiana nell'u­nica, casuale agorà possibile - il tratto di piazza segnato da un catuso, tubo di scarico di una casa - può rendere sop­portabile anche a loro insaputa. Insie­me, senza ben comprenderlo, stanno costruendo la loro gioventù alla ricerca di un avvenire che non si sa se, quando e come arriverà. Nessuno di loro imma­gina che per averlo dovranno pagare pegno: lo sfaldamento del gruppo. Uno sfaldamento che li manderà emigrati "bianchi" per il mondo. La vita di ogni giorno, così monotona e sempre nuo­va, che li lega al paese e all'amicizia, dopo anni di passeggiate e di bigliardo, si spappolerà all'improvviso, annun­ziando una fine. Ma sarà davvero una fine? In realtà sembrerà un inizio. Ce la faranno a mordere la vita partendo dal profondo Sud e a diventare qualcu­no, dal boss dei boss di Cosa nostra, a eminenza grigia della politica, a regista di grido superpremiato. Ma alla fine, ci sarà solo un modo per ritrovarsi davve­ro: una imprevista promessa di ritorno. Al Katuso. Con una K al posto di una C uscita per sbaglio dalla macchina per scrivere di un narratore per caso.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

EPTAMERON VOL.1

Un libro di 

Maria Teresa Galante

Emanuela Caracciolo

 

 

Renata, Arianna, Maria, Anastasia, Allegra, Danilo e Jacopo sono i componenti di una piccola compagnia accomunati dalla passione per la scrittura e desiderosi di fuggire da una realtà in cui la tecnologia ha preso il sopravvento diventando l’unico modo possibile per comunicare.
Il gruppo nasce per iniziativa di Renata ed Arianna, le due amiche e colleghe, insegnano lettere in un liceo e scoprono di avere un sogno comune: quello di scrivere e creare una sorta di “bussola” per quei giovani (e non solo) che sentono il bisogno di ritrovare, attraverso le esperienze vissute da altri o anche per mezzo di racconti al limite tra il fantastico ed il surreale, valori ed ideali perduti. Iniziano così a scrivere ognuno le proprie novelle e ad incontrarsi nella meravigliosa cornice del Circeo per leggerle.

Le novelle sono raccolte in temi, che costituiscono le dieci sezioni dell’opera. I primi cinque temi (Il Pregiudizio, l'Umorismo, il Mistero, Storie d’amore a lieto fine, la Cura) sono quelli che contengono le novelle di questo primo volume.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

EPTAMERON  VOL. 2

Un libro di

Emanuela Caracciolo

Maria Teresa Galante

 

 

Il Cenacolo dei sette scrittori, dopo essersi riunito, più volte, nello splendido sito del Monte Circeo, si ritrova, a metà dell’opera, a dover fare una scelta importante a causa del sopraggiungere della pandemia di Covid che metterà alla prova l’intera umanità: abbandonare, dunque, il progetto poiché non sarà più possibile incontrarsi, in seguito alle restrizioni imposte dal governo al fine di contenere i contagi, oppure continuare a leggere da remoto utilizzando così quegli stessi strumenti da cui tutti loro sono fuggiti? È Maria, che con un convincente e fiducioso discorso, toglierà ai propri compagni ogni dubbio, invogliandoli a proseguire. In questa seconda parte ci saranno, quindi, nuovi temi a cui si ispireranno le novelle di altre cinque sezioni e precisamente: L’invidia, L’amicizia, Le ingiustizie, Amore senza lieto fine, L’attentato.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

MOTORE DI RICERCA

Un libro di

Michele Cacace

 

 

Claudia Rossi frequenta il liceo scientifico a Viareggio. Vegeta in una dimensione senza tempo, rincorrendo le vaghezze della tecnologia, le illusioni dello sballo, del piacere della carne, della bullistica derisione altrui; le distrazioni effimere, le ambizioni, l’esaltazione del danaro, dell’individualismo, dell’autosufficienza, del pregiudizio, lasciandosi abbagliare dalle lusinghe di una vita sterile e insensata, quando non dissennata, che ti scorre addosso senza lasciare tracce. La condivide con le compagne di scuola, Giulia Stefani, Elena, Sandra; e con i genitori, l’avvocato Rossi suo padre e con sua madre, figura tanto meschina da non meritarsi neppure un nome nella storia. Vicende molto simili, molto comuni e molto attuali; figlie di una realtà in cui non c’è spazio per l’amore, per la sincerità, per le relazioni autentiche, per la generosità, per l’altruismo, per le passioni sane e i sentimenti puri, schietti e durevoli.
Ma il destino ferma inesorabilmente la sua corsa. La sua storia si intreccia con quella di personaggi come Gino Mandi e Gustavo Renna, che frequentano lo stesso liceo, e Gianni e Tonia, i genitori di Gino, che si muovono in una direzione opposta, ove il tempo è fatto per essere vissuto piuttosto che bruciato, nella continua ricerca della serenità e dell’appagamento dello spirito che solo una vita semplice sa offrire.
Un’unica storia per tanti protagonisti, che dismettono il ruolo di comparse per guadagnare la ribalta e che percorrono strade divergenti apparentemente inconciliabili. Una storia in cui alcuni personaggi vivono una crisi esistenziale profonda e catartica, altri il disagio di un dissidio interiore meno intenso, ma comunque in grado di liberare lo spirito, l’unico vero motore di ricerca capace di svelare i misteri di un’esistenza piena, la sola che valga la pena di essere vissuta.
 

DaD: ALIENAZIONE IRREPARABILE?

Un libro di

Fortuna e Salvatore Testa

 

 

A un anno esatto dallo scoppio della Pandemia, cosa è accaduto nelle scuole, che problemi ha creato la Didattica a distanza, come si sono organizzate le scuole e come hanno affrontato gli insegnanti le problematiche poste dal nuovo metodo di insegnamento? Si manterrà ancora questo tipo di insegnamento o torneremo alla scuola tradizionale, o, ancora, si cercherà una strada fra i due metodi, visto che le tecnologie digitali oggi sono molto diffuse tra i giovani?
Le domande se le è poste il SeLF – Secondigliano Libro Festival, una associazione di volontariato culturale che opera nelle scuole della periferia Nord di Napoli, e non solo, che ha interpellato dirigenti scolastici e insegnanti di ogni ordine e grado sia nel territorio di sua influenza che in altre regioni italiane, dal Nord al Sud del Paese. Ne è venuto fuori un libro in un centinaio di pagine che è stato suddiviso in varie sezioni: Dirigenti scolastici; Napoli e dintorni; i diari della DaD; dalle Alpi alle Madonie, Italia tutta in Dad. Il libro si apre con la prefazione di Piera Levi-Montalcini, presidente di TutorWeb, e prosegue con un intervento dell’assessora comunale all’Istruzione Annamaria Palmieri e con un racconto tra fantasia e realtà della scrittrice e insegnante di scuola superiore Elisabetta De Sio.
Il lavoro è stato realizzato dal presidente dell’Associazione, Salvatore Testa, che si è avvalso della collaborazione di una insegnante di scuola primaria, Fortuna Testa, una nipote che ha dimostrato di possedere doti e competenze in materia di insegnamento digitale, ma anche di coordinazione e collegamento con insegnanti di altre regioni. Importante, poi, è stato il contributo delle insegnanti socie del SeLF. Abbiamo raccolto testimonianze che vanno dalla Lombardia alla Liguria, Dall’Emilia alla Toscana, al Lazio, alla Puglia, alla Calabria e alla Sicilia. Se abbiamo trascurato qualche regione è stato per la impossibilità di raggiungere i nostri contatti.
Questo libro, scrive nella prefazione Piera Levi-Montalcini, “può aiutarci a capire cosa sta accadendo nel mondo delle tecnologie con cui ci rapportiamo costantemente. Può esserci utile per spiegare cosa sta succedendo nella società post Covid. Infine, può aiutarci a comprendere la scuola in maniera diversa da come l’abbiamo sin qui conosciuta, frequentata, apprezzata e talvolta anche disprezzata”.

IL COLORE CHIRURGICO DEL MARE

Un libro di

Tina Wiquel

Prefazione di 
Giorgio Zinno

 

L’autrice, attraverso una assidua capacità di sintesi e muovendo dal “fenomeno” oltre che sostanziale, anche mediatico del Covid pone il lettore dinnanzi ad una traslazione delle percezioni. Il Covid “nemico da combattere”, trova spazio su più piani: l’immaginario, l’immaginato, il vissuto, mettendo in relazione le tre diverse interpretazioni del fenomeno come “flusso di coscienza”, incorniciando i Versi (l’immaginario) con esperienze vissute (l’immaginato e il vissuto) attraverso i personaggi e l’ambientazione delineata in riferimento alle Quattro Giornate di Napoli vissuta alle falde del Vesuvio e di San Giorgio a Cremano e alla Guerra in Siria. I binari che caratterizzano il “flusso di coscienza”, si intersecano talvolta in percezioni sovrapponibili, dando spazio alla memoria storica, alla rappresentazione del sé attraverso l’esperienza intima della poesia, alla partecipazione attraverso l’attenzione verso una guerra ancora in atto, quella in Siria.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

A ME-MORIA

Un libro di

Salvatore Prestifilippo

 

La cronaca dell’avventuroso viaggio di formazione, attraverso l’esplorazione dei luoghi, sia fisici talvolta sia mentali più spesso, di una vita vissuta sul baratro della follia. La descrizione fattuale di un trascorso o di una memoria, di un episodio o di un dettaglio, costituita di qualunque ricordo venga in mente. Trascritto come i cenni su un taccuino esistenziale, il racconto si snoda, aneddoto dopo aneddoto, come un’opera di intima e vera necessità. La prosa degli eventi narrata, dal carattere evocativo e quanto mai catartico per lo stesso autore, in cui ogni particolare sembra la minuscola tessera di un mosaico che nell’insieme disegna un affresco panneggiato, mostra di un’epopea tanto sgangherata quanto mistica. Un gioco che procede di passo all’evolversi continuo del ruolo di volta in volta assunto dal suo protagonista. La via che passa, per gioie e dolori, e che porta verso l’ignoto cui tutti volgiamo.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

LA VOCE DI ELOISA

Un libro di 

Antonella Grimaldi

 

 

Il commissario Antonio Conte, alle prese con l’efferato delitto della giovane cantante Eloisa, si trova a tu per tu con una stupenda figura di donna, che vive la sua difficile esistenza con gioia e serena accettazione. Durante la sua indagine, Conte stende su di lei il suo struggente sguardo fatto di pietà e malinconia ed entrando in contatto con il variegato microcosmo dei personaggi che danno vita alla sua ricerca investigativa, trova modo di confrontarsi con un universo paradossalmente animato da piccoli - grandi eroi della quotidianità, gente capace di trovare la pace e la libertà stando ai margini di una società ingiusta, spesso disposta a inchinarsi al cospetto dei potenti e perfino ai loro lugubri rituali di potere. Emergerà così la terribile verità sull’assassinio di Eloisa che, comunque, sopravviverà alla morte grazie alla sua bellissima voce.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

NOBODY IS OUT

The book of

Fortunato Nicoletti 

 

 

The protagonist of this book is called Roberta Maria, a four years old girl who has lived with a very rare genetic pathology since birth.
Through her message, which her father and her family try to tell, many co-protagonists are revealed in the story, representing all people with disabilities and some extras, which by directing the lives of the protagonists, automatically become unwitting directors.
The story begins a few weeks before Roberta's birth and, retracing the months marked by hospitalizations, relationships with health workers and institutions, victories and defeats, and it ends, albeit with a future to be imagined, with a thought of hope that verges on the utopia. The narrative includes a first section focused on the purely health part, a central portion that is integrated with the first, elements that from individuals aim to become a common heritage, and a final segment, which describes the life of a family that lives daily with disability. , during the period of the health emergency due to the covid-19 pandemic

 

Scarica immediatamente la versione ebook

(Pdf-Epub-Kindle)

"LEGAMI"

"IL DITTATORE"

E ALTRI RACCONTI

Un libro di 

America Moy Mata

 

 

Questa raccolta comprende una serie di undici racconti, il cui fattore comune sono le passioni umane: invidia, voglia di vendet­ta, lussuria, smania di potere, ge­losia e desideri nascosti dei prota­gonisti, che come tutti noi, hanno un lato oscuro. Queste storie di narrativa breve sono:
Matteo.
X: Racconto onirico che si svolge nell’anno 2030.
Rischi del mestiere.
La vita delle sirene: Una giova­nissima sirena, curiosa e con idee ottimistiche sugli esseri umani, si avvicina alla costa, nonostante gli avvertimenti dei suoi congeneri. Lui e lei.
Uccidiamo il merlo.
Rimani con me.
Fernando.
Legami.

Il dittatore: Hugo Testadì, un ra­gazzo povero che abita in una na­zione chiamata “Il paese più felice del mondo”, ha un’enorme ansia di potere ed elabora un piano per diventare un uomo potente. Grande Fratello interstellare: Racconto fantastico - umoristico, inspirato nelle storie dello scritto­re del fantastico, Richard Mathe­son.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

GRIDA DI ANIMA

Silloge di

Eleonora Cuccu

 

 

Questa raccolta di poesie tratta vari temi alcune sono incentrate su un amore interrotto, altre sono dedicate con sensazione di gratitudine alla persona amata.
In certe si riflette un dolore interiore e sono più personali.

In altre ancora si evidenzia la rinascita, quelle restanti  si incentrano sulle donne e sulla loro fragilità.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

I RACCONTI

DELLA DOMENICA

-Nihil est ab omni

parte beatum-

Un libro di 

Giuseppe Esposito

 

La cappa di paura che in questi lunghi mesi ha oppresso i nostri animi ci hanno spinto, spesso, ad una fuga dal presente, verso altri luoghi, altri tempi forse più felici, più sereni forse, od anche semplicemente liberi da questo terrore, nella cui morsa che il morbo universale ci ha stretto. Ma la fuga nel passato non sempre può far riaffiorare solo momenti felici. In quel passato sono sepolti gli episodi che hanno caratterizzato la nostra esistenza. Pertanto, spesso a riemergere sono anche momenti tristi, momenti tragici e persone che non sono più tra noi e che hanno lasciato vuoti incolmabili. Ognuno dei racconti del libro rievoca uno di quei momenti che credevamo sepolti per sempre e che invece l’agitazione del nostro animo ha riportato in superficie riscattandolo dalla nebbia del tempo. Sono in tutto una trentina di racconti e, sebbene non riguardino sempre casi personali, rappresentano, tuttavia, momenti della vita, verso cui inconsciamente l’animo si è diretto e che spesso hanno riempito le notti insonni di questo ultimo, memorabile anno. Un annus horribilis quale nessuno dei precedenti. Un anno che rimarrà scolpito nella memoria per sempre.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

OCCHI INDISCRETI SU NAPOLI

Antologia a cura di

GM Guaccio e

Giuseppe Vetromile

 

“Una città fonte di sublime ispirazione poetica”, Napoli, la Parthenope di Matilde Serao, come ricorda nel suo editoriale Gennaro M. Guaccio, diviene protagonista di racconti e versi ispirati a immagini di suoi siti riprese dall’obbiettivo di Nunzio Di Bernardo. L’idea è di Silvana Pesola, poetessa sagace, che ha pensato di mettere insieme i sentimenti su Napoli degli amici del gruppo Poeti allo scoperto."

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

THE SOUL'S PATH

Un libro di
Claudio Demurtas
-Versione inglese-
 
 
"Set in 1985, the novel is Claudio Demurtas' second narrative work. The main protagonist is a priest with a shaky vocation for an existential anguish which he cannot find the key to, thanks to the sudden discovery of sexuality embodied in Manuela. She is a very beautiful and very cultured girl, but a slave to drugs that she procures by prostitution. Don Emilio falls madly in love with her, but their story will draw to a tragic conclusion, making the pain in his soul unbearable, which she will try to soothe by leaving the sacristy and looking for other worlds and other spaces in Latin America. In fact he will encounter the misery of the favelas, the terrible injustice perpetrated by the established power against the masses of campesinos and their liberation struggle, in which he will participate almost unconsciously, dragged by the Christian inspiration towards the oppressed and the last and as a dangerous revolutionary he will be treated by the regime that will subject him to hard tests. It is in this context that his vocation will take firm roots, revolutionizing his life. "
 

UN CUORE GRANDE

Un libro di

Daniela Ferrari 

 

"Sissi, una bella cagnolina di sei mesi, viene abbandonata dentro a un taxi in centro a Milano. Quella sera stessa Elettra, una giovane e affascinante donna di origini greche, si ritrova a bordo proprio di quel taxi. Cosa fare? Lasciarla in strada? O portarla a casa con sé? Lei non ha mai avuto un cane e la sua vita perfetta e frenetica non offre posto per nessun altro. Sissi però ha due occhioni neri e supplichevoli, fuori piove a dirotto e per Elettra sarà impossibile non farsi conquistare da lei. Questo incontro cambierà la vita a entrambe. Un susseguirsi di vicende emozionanti che porteranno la giovane Elettra indietro nel tempo, per ritrovare ciò che credeva perso per sempre. Con la piccola Sissi, sempre al suo fianco fino all’ultimo giorno".

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

GIGIO E IL

NASTRO ROSA

Un libro di

Sabrina Alba

 

Ogni uomo o donna almeno una volta nella vita si sarà sentito vuoto o meglio incompleto. È una sensazione davvero frustrante, che non trova un’immediata soluzione a questo stato d’animo.
Martina vi assomiglierà parecchio, una ragazza sempre alla ricerca disperata della felicità. Insoddisfatta della vita che conduce nella Milano bene, viaggerà parecchio prima di affrontare un ultimo viaggio alla ricerca e alla salvezza di se stessa.
Salverà un fantastico trovatello di nome Gigio che le insegnerà cosa sia effettivamente l’amore incondizionato, senza chiedere nulla in cambio, perché gli animali sono così, amano. Punto.
Gigio è un cagnolino non di razza, storto e non molto socievole, ma riuscirà comunque a fare breccia nel suo cuore impaurito.
Sarà Martina che salverà Gigio dalla strada e dall’abbandono o sarà in realtà esattamente l’opposto?

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

COMPONIMENTI DI

VITA ORDINARIA

Silloge di

Giada Domine

 

Componimenti di vita ordinaria è un’opera che racchiude trentanove componimenti che toccano diversi aspetti della vita.
All’interno di essi, vengono descritte le emozioni e i pensieri legati a determinati momenti. In questi testi sono messi in luce l’importanza dell’attimo e delle piccole cose, dei dettagli che decorano la vita e la rendono speciale.
 

UMILI PAPAVERI

Un libro di

Enza Mineo 

 

L’autrice ha voluto intitolare la silloge “Umili papaveri” perché contiene i suoi pensieri sull’uomo e sulla sua vita sociale e interiore, sul mondo, sui sentimenti, sulla natura e sulla fede (temi ricorrenti nei suoi versi), umilmente, com’è umile il papavero pur nella sua bellezza, rimanendo aperta, con grande rispetto, alla riflessione del lettore invitato a guardare la vita attraverso il filtro del cuore e dell’anima.
Solo così facendo, infatti, si può scoprire che anche un umile papavero può essere maestro di vita ed insegnarci, per esempio, l’importanza del tempo e di viverlo con leggerezza, nonché la necessità del cambiamento perché “Non puoi cambiare i fatti della vita ma giocare al meglio la partita!” (Tempo prezioso).
 

FIRENZE 1944.

UNA ROSA D'INVERNO

Un libro di

Maria Rosaria Spina

 

 

Caro lettore, ora che hai deciso di leggere queste pagine, sappi che hai scelto di fare un viaggio nel tempo e di ritrovarti nella città di Firenze, la città dell’infinito ingegno e dell’arte immortale, nell’annus horribilis 1944: l’anno della feroce repressione nazista e dell’agognata liberazione. Sappi che si tratta di un viaggio tremendo per l’anima, che sarà spettatrice dell’esistenza della famiglia Buonanno, attiva nella Resistenza: di questa famiglia, che subirà l’accanimento di un Fato, simile a una divinità greca dallo sguardo vuoto e freddo, segui Sara e non lasciarla sola. Prova a immaginare di essere con lei, di vivere attraverso i suoi occhi la speranza di un futuro migliore nonostante i bombardamenti, i rastrellamenti e il terrore di una dittatura feroce: di essere con lei giovane staffetta partigiana, cresciuta nella semplicità delle campagne fiorentine. Sii al suo fianco, perché dopo aver perso i suoi amati genitori, si ritroverà come altri in un treno bestiame, diretto ad Auschwitz-Birkenau: immagina di essere lei adesso, di dover subire la cancellazione materiale della tua identità, la cancellazione della tua femminilità, dover subire l’ orrore applicato in modo rigoroso e scientifico, dover imparare a sopravvivere quando il tuo corpo si consuma fra stenti e violenze e la tua anima sa che non potrà dimenticare. Già, questa storia comincia a Firenze e si consuma in un campo di concentramento, dove la violenza sulle donne conosce orrori impossibili da accettare e dimenticare.
Nell’ultima selezione, che la porterà al crematorio o all’ultima tappa del suo tremendo viaggio, la giovane Sara, quando ormai è diventata lo scheletro del suo passato, ricorda di una rosa nel suo giardino: era inverno, ma quella rosa era riuscita a sbocciare e a sopravvivere.
 

C'EST LA VIE 

Scegli chi essere

Un libro di

Dave

 

 

C’est la vie è un racconto autobiografico che ripercorre il percorso di crescita del protagonista, Dave, attraverso esperienze di vita vissute nel periodo liceale, universitario e lavorativo. Il cambiamento della personalità del protagonista inizia con la consapevolezza che l’intraprendenza sia la chiave per costruirsi un futuro migliore e che l’ambizione sia il primum movens per una vita attiva, volta al continuo miglioramento di se stesso.
Nella storia vengono citati vari personaggi, tra cui l’Intraprendente, il Sincero, la Brillante, la Sognatrice, la Giramondo e l’Ambizioso, insieme ad altre pedine fondamentali che hanno lasciato il segno nella vita del protagonista, aiutandolo nel suo continuo percorso di crescita. Dave, fisioterapista per professione e per passione, matura il pensiero secondo cui una vita dinamica fatta di continue sfide e obiettivi sia il modo migliore per raggiungere la felicità, con tutti i rischi di fallimento annessi, al contrario della comfort zone, una prigione mentale che costringe alla passività dell’animo e ad accontentarsi di situazioni facili anche se infelici.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

MIRA

Una stella fra gli anfratti del tempo

Un libro di 

Fabiola Perrotta

Prefazione

Giuseppe Limone

 

 

Tancreda, un borgo marinaro vicino Napoli, è lo scenario in cui si alternano storie di tutti i giorni di persone comuni solo in apparenza, che mettono l’amore più nelle opere che nelle parole.
Ad accomunare le loro vite c’è l’innamoramento in tutte le sue forme, il motore che fa andare avanti la speranza, la virtù più piccola, ma la più forte, la più pericolosa, perché crea delle aspettative.
Mira, la protagonista, sembra ricorrere al greco antico per dire che l’amore si estende tra molteplici percorsi avanzati.

Ci sarà spazio per l’agape, l’amore incondizionato; per philia, l’amore di affetto tra amici; per l’eros, l’amore sensuale; per anteros, l’amore corrisposto; per himeros, il desiderio fisico che chiede di essere soddisfatto; per pothos, il desiderio verso ciò che sogniamo; per storge, l’amore di appartenenza; per thelema, il piacere di fare qualcosa.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

VERSI CONTROVERSI

Silloge di 

Pietro Santoro

 

 

La poesia è, per me, la possibilità di comunicare senza giri di parole, senza fronzoli.
Andare dritto al cuore ed emozionare.
“Versi Controversi” apre il dibattito, inizia la discussione. Non sui massimi sistemi, per carità.
Apre però le strade per i sentimenti di ognuno di noi.
Paure, angosce, confusioni ma anche cose belle come amori, ricordi di gioventù e speranze.
Ecco, le speranze sono sempre al centro delle mie riflessioni.
Vogliono dire possibilità, ripartenze.
Sono sempre una nuova occasione per sognare di cambiare il mondo.
Amo la rivoluzione, quella dei pensieri e delle parole. Voglio un mondo di pace e di fratellanza.

Sogno uomini liberi e costruttori di armonie.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

IL TRADIMENTO APPARTIENE ALL'AMORE
Una Antologia
degli allievi del
Laboratorio
di scrittura dell’UNITRE
di Napoli
 a cura di
Gennaro M. Guaccio & Annabella Marcello
Prefazione di Maurizio de Giovanni
 
Nella vita il tradimento è senz’altro un evento molto doloroso, che infrange un legame essenziale nella Relazione: quello della fiducia reciproca. Esso provoca, comunque sia vissuto, un lutto, in alcuni casi perenne, in altri temporaneo, che non va assolutamente negato, ma affrontato con la giusta consapevolezza. Un gruppo di tredici autori, allievi del Laboratorio di Scrittura dell’UNITRE – Napoli, che hanno condotto insieme un seminario sul tema, si sono cimentati nell’elaborazione di due racconti ciascuno sotto la guida dei docenti Gennaro M. Guaccio e Annabella Marcello.
Il risultato è questa silloge con il titolo da una frase di Galimberti.
 

VERSI E CAPOVERSI

È una vita che mi aspettavo

Una silloge di

Nadia Marra

 

 

L’Opera Versi e Capoversi (È una vita che mi aspettavo) è l’ultima pubblicazione della poliedrica artista gallipolina Nadia Marra. Un libro che sviscera con semplicità e, allo stesso tempo, con grande attenzione temi come l’amore, l’amicizia, la libertà, e lo fa in maniera elegante, armonioso, sincero, mettendo in prosa i suoi pensieri. La prima parte poi, dove l’autrice fa un’analisi della sua vita durante il periodo del Covid, diventa addirittura sublime, perché mostrando umiltà nel raccontare le preoccupazioni per il futuro, il ritrovare se stessa, scavare nel suo animo, porta il lettore quasi a confrontarsi con l’autrice e allo stesso tempo, intrinsecamente, fa un’analisi attenta del suo Io durante la pandemia.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

IL RESTAURATORE DI LIBRI

Un libro di

Massimo Zona

 

 

Giovanni è un restauratore di libri innamorato del proprio lavoro. La sua vita tranquilla e metodica viene, però, messa a soqquadro quando scopre, celata all’interno della copertina di un libro del XVI secolo, una pergamena in aramaico.
Un testo così antico, vergato nella lingua di Gesù, non potrà che sollevare curiosità e insospettabili appetiti: quanto questi siano pressanti, Giovanni lo scoprirà a sue spese, venendo trascinato dagli eventi in lungo e in largo, potendo contare solo sull’aiuto di Aisha, bibliotecaria Siriana da un misterioso passato.

Fughe e inseguimenti, scoperte sensazionali e antiche rivelazioni, passione per i libri e ricerca della verità sono il collante che terrà il lettore col fiato sospeso fino all’ultima pagina.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

UN SOTTILE FILO DI SPERANZA

Un libro di

Antonio Foti

 

È logico e ovvio pensare che la speranza non sia un bene o un oggetto da poter acquistare. Ancor meno può essere un abito da indossare secondo il proprio stato d’animo o d’umore o una bandiera che sventola in una direzione o l’altra secondo l’andamento delle correnti, delle circostanze o della semplice e pura casualità. La speranza non può neanche essere intesa o confusa come una visione personale, intimistica e privata della vita, appannaggio di pochi fortunati ed eletti. In questo viaggio che vi propongo attraverso cinque storie di vita quotidiana ambientate nella piccola provincia del nord e del sud d’Italia, la speranza assume il volto, la mente e il cuore di uomini e donne che non si lasciano abbattere o piegare dai limiti imposti dalla malattia, dalle proprie disabilità e in generale dalle avversità della vita. Per chi non rinuncia mai a lottare e a sorridere alla vita, ogni giorno è un’occasione, unica e preziosa, per mettersi in cammino alla ricerca di quel sottile filo di speranza fatto di impegno civile, di solidarietà, d’incontri e opportunità, di autostima e convivialità e di tanto entusiasmo e voglia di vivere da donare e ricevere. Il pensiero e l’azione positiva diventano il faro che illumina il cammino quotidiano dei protagonisti anche quando il buio e le tenebre sembrano voler prevalere su ogni cosa e ogni sforzo appare inutile e vano. Ma è proprio in quel frangente che la speranza irrompe con l’energia di un’alba calda e luminosa e la vita riacquista un nuovo volto e diventa ripresa, rinascita e riscatto. Tutti i protagonisti vivono nelle loro storie il desiderio struggente di riscrivere e ridefinire la propria esistenza non per diventare eroi o persone speciali, ma semplicemente per essere uomini e donne autentici, sensibili, solidali e impegnati per il benessere della propria comunità e del proprio paese.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

LA RAGAZZA DEL PIEDISTALLO 

Storia di una rinascita

Un libro di

Silvana Tramontano

 

Arrivare a pesare 27 kg su un metro e 70 a vent’anni. Farsi trascinare, controvoglia, dalla propria famiglia in una clinica lontana centinaia di chilometri da casa.

È così che inizia la storia di Venere, una ragazza come tante, se non fosse per quel diabolico rapporto che ha con il cibo, con il suo perfezionismo, che l’annienta. Il mostro l’è entrato non solo nel corpo, ma anche nell’anima. Non parla, non vede, non ascolta... Tanti pensano che sia, ormai, perduta. Era la fine degli anni ’90, anni in cui vi era ancora molta confusione, se non pregiudizi, sulla cosiddetta “malattia affamata d’amore”.
Durante la sua travagliata degenza, prima in una clinica, poi in un’altra, capirà, pian piano, come farsi forza. Se all’inizio sono l’arte, la musica e la letteratura ad aiutarla,in seguito sarà la scoperta del mondo degli ultimi, delle persone più in difficoltà, a farle capire che la sua vita può e deve esser fatta d’altro. Infatti, con coraggio, decide di lasciare l’ultima struttura di cura, contro il parere dei medici e dei famigliari, che pensano che la libertà sia prematura, una ricaduta possibile.

Ma Venere è sicura, non vuole diventare come la maggior parte delle ragazze che ha conosciuto: dopo anni di chiusura inadatte alla vita fuori. Ha capito che non ha altra scelta, se non quella di essere forte, coltivando le risorse interne.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

BENVENUTI SULL'ISOLA DEI GIOCATTOLI DIFETTOSI

Un libro di

Enrico Boccia

 

Rincorriamo a ogni costo una novità! Facciamo le capriole per ottenere un consenso… riusciamo anche a trasformarci per afferrare quel giocattolo difettoso! E poi…? Lo accarezziamo e lo innalziamo al cielo come un trofeo fino a quel preciso momento che ci scocciamo, che lo riponiamo in soffitta. Scendiamo di nuovo i gradini del trono… e ricominciamo a fare acrobazie colorate da mille bugie… per cercare e volere un nuovo giocattolo difettoso. Mi piace raccontare con i colori dei miei occhi l’espressione dei viandanti che incontro per strada, nascondendomi o sfoggiando la mia elegante sfrontatezza. Racconto anche i miei dolori e le mie vittorie, specialmente se in mano ho un Dieci di fiori ed un dieci di cuori. In questo” scarabocchio” poggio le dita sulla tastiera con rabbia, orgoglio, paura ed amore… e lo faccio solo e sempre davanti a una Corona e a una Marlboro. Poi tutto cambia, bastano 7 minuti e tutto può cambiare. Senza colpe e senza inganno. Senza chiasso e senza ritorni. Questa è la virtù di questa società. Per me è una virtù... saper scegliere di andare sull’altalena di destra e non quella di sinistra. Nessuno ti dice nulla, nessuno si fa male e puoi farlo in 7 minuti. Testardo e felice!

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

FIGLI DI TSELEM

Un libro di

Sabrina Cau &

Sandra Lussu

 

 

La Bibbia è davvero la parola infallibile di Dio?
Il Dio biblico è un essere spirituale o è stato reso tale dalla teologia?
Ancora, le profezie furono scritte prima o dopo il loro compimento?

Questi e tanti altri interrogativi sono al centro di un’avvincente confronto tra Gavriel, un misterioso appassionato di ebraico antico e Rebecca, una fervente fedele. Sullo sfondo un movimentato viaggio in treno.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

PESCE A COLAZIONE

Un libro di 

Giuliano Iovane

 

Una ragazza torna in Italia, in un paesino del Sud dov’era nata e vissuta fino all’età di sei anni, dagli Stati Uniti, dopo una permanenza in America di 15 anni. La donna era sicuramente diversa rispetto alla generalità delle persone del paese natìo e, nel 1956, lo era ancora di più, data la mentalità abbastanza retriva della gente. La giovane fu violentata da alcuni ragazzi, pescatori, che ritennero di essere legittimati a farlo, visti i comportamenti, l’abbigliamento e il modo di vivere della giovane, che andavano ben oltre i canoni del tempo. Il nome della giovane è Margaret e costei, sfidando tutte le ubbie e le regole del tempo, non fece alcunché per evitare che si dicesse di lei che era solo una poco di buono. Ecco perché i pescatori che la sequestrarono e violentarono, si erano sentiti quasi in dovere di farlo, rispondendo a una concezione che faceva, della donna, solo un oggetto. Inutile fu il processo contro gli stupratori, in un contesto giuridico in cui la violenza sessuale era considerata solo un reato contro la morale, non già contro la persona. Solo un giovane medico fu vicino a Margaret e costui fece di tutto per aiutarla, tanto che i due, innamoratisi, si sposarono, e un vecchio nobile decaduto, ma ricco, aiutò i due giovani a festeggiare l’evento. Il nobile era un Marchese ( con il titolo nobiliare ormai decaduto ), don Filippo Maletta di Roncacci che, inizialmente, aveva avuto un approccio diverso nei confronti della ragazza, per poi diventare un suo convinto difensore, grazie soprattutto alla reazione di Margaret, allorché egli l’aveva ritenuta, come tutti, una facile preda. La ragazza, dopo il matrimonio col dottor Antonio Rubetto, l’unico che aveva tentato di far cambiare una retrograda mentalità, partorì una bambina, Virginia, ma Margaret, quando la figlia era ancora piccola, abbandonò a famiglia e tornò negli States e mancò per 40 anni circa, parte dei quali trascorsi in un manicomio, e tornò nel suo paese di origine, dove…

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

FONDAMENTA E BASI

"TERAPIA MANUALE OSTEOPATICA STRUTTURALE IN AMBITO CINOFILO"

Un libro di

Corrado Comunale

 

Il testo illustra una serie argomenti tecnici, suddivisi tra descrizioni scientifiche e metodologia, trattati in via specifica e aspecifica considerata la vastità dell’argomento, e presentati in maniera sintetica e semplificata, affinché sia assimilabile sia dai tecnici del settore già qualificati e da cui possano trarre ulteriori spunti da integrare nella loro attività professionale, che al lettore di ogni giorno per puro interesse culturale, ad esempio un qualunque proprietario di cane o, infine, a coloro che abbiano intenzione di intraprendere questa professione. Tutti gli argomenti sono limitati al puro mantenimento del benessere del nostro amico a quattro zampe, evitando sconfinamenti nel campo della medicina veterinaria.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

DE HERREZEN
Un libro di
J. REED
 
Quattro amicizie in bilico, la monotonia di una cittadina di campagna e una vecchia tenuta, sono motivi sufficienti per spingere le quattro ragazze protagoniste del romanzo a trovare un po’ di emozioni nella caccia ai fantasmi in una villa che sembra custodire più misteri di quanti immaginassero di trovare. Per loro inizierà una ricerca nel passato che svelerà studi scientifici e rivelazioni sconcertanti sulla guerra ispano americana. Quello che le quattro ragazze hanno scoperto ascoltando un vecchio prototipo di fonografo è la verità o un falso? Ciò che hanno udito raccontare se vero riscriverebbe la storia della scienza. Cosa si nascondeva in quella casa? Cos’è realmente accaduto ai suoi proprietari? La ricerca della verità metterà a rischio le loro vite e la loro amicizia, facendole vivere in un incubo che sembra arrivare direttamente dal passato, da quelli che la gente del posto chiamava “De Herrezen”...
 

PICCOLA RACCOLTA

DI POESIE

Un libro di

Rita Loreti

 

 

Il percorso intrapreso in questo libro ha la presunzione di semplificare il linguaggio adottato dalle esperienze sbagliate, dalle persone negate e dalle cose perse e di tradurlo in una forma emotivamente più pura e diretta, la poesia.
Intravederne il dolore, il silenzio, la solitudine, ma provare la dolcezza nel ricordo. La rassegnazione amorosa intesa come virtù sviluppa una spinta naturale per il miglioramento di se stessi.
 

IT'S TIME TO DISOBEY...

Un libro di

Manuela Di Dalmazi

Versione inglese

 

The poet Manuela Di Dalmazi with her collection "It's time to disobey" gives us a scent of paintings representative of reality as her personal reading manages to capture.
The disobedience that is invoked is necessarily that of the death of the soul.
The difficult time we are living is characterized by a strong and incisive precariousness that reverberates on the way of life and therefore on all spheres of feelings that are involved in a decisive way. Freedom is constantly confronting the unpredictable.
From this introspection comes the concept of pain as the foundation of life that we must learn to recognize and welcome so as to manage it in the daily difficulties to make it fruitful: "... after all, there is no beautiful thing that does not have a cut-off sign ... "
This search in the soul and subsequent opening to the world makes love, friendship and even pain more real, making them pure.
One is fascinated by the dreamlike dance of her verses where the transpositions become a flowing and caressing "song" for the reader.
Faith and love emerge from every work, becoming its driving forces and points to be observed as goals to be pursued and achieved.
"Love is the choice to go on a journey ..."
The weaving of the collection consists of three distinct parts connected by the same thread but made extremely pleasant for the intellect.
Disobey with love because love always wins.
Enjoy the reading.

 

Scarica immediatamente l'ebook in formato: Epub-Pdf-Kindle

 UGO THE HEDGEHOG AND OTHER STORIES
Un libro di
Federica Migliaccio

Versione inglese

 

 "Ugo the Hedgehog and other Stories" is strongly autobiographical: it prefigures itself as a series of epiphanies, a coming and going in time and space that composes a larger canvas, with still blurred outlines. A path towards motherhood that starts from childhood, with indelible memories of summers at the sea, the challenges of adolescence and the achievements of adulthood, a window on the storms of the mind and soul".

 

Scarica immediatamente l'ebook in formato: Epub-Pdf-Kindle

ELOISA'S VOICI

Un libro di

Antonella Grimaldi

Versione inglese

 

Commissioner Antonio Conte, grappling with the brutal murder of the young singer Eloisa, finds himself face to face with a wonderful figure of a woman, who lives her difficult existence with joy and serene acceptance. During his investigation, Conte extends his poignant gaze made of pity and melancholy on her, and facing the variegated microcosm of the characters who give life to his investigative research, he finds a way to confront a universe paradoxically animated by small - large heroes of the everyday life, people capable of finding peace and freedom by staying on the edge of an unfair society, often willing to bow to the powerful and even to their dismal rituals of power. So will emerge the terrible truth about the murder of Eloisa who, however, will survive her death thanks to her wonderful voice.

 

Scarica immediatamente l'ebook in formato (pdf-epub-kindle)

IL SILENZIO NEL MONDO DI KUGISO

Un libro di

Federica Tordella

 

 

Kugiso è strana. Così la descrivono gli altri, quelli che su di lei hanno delle aspettative.
Ma lei non riesce ad assecondarli. Ha altro da fare: fuggire sulle montagne e lassù cercare “l’oltre”.
Durante un’eclissi di sole, mentre tutta la sua famiglia guarda il cielo dal terrazzo, si assenta per pochi minuti.
Quando torna, tutta l’Umanità è sparita.
Improvvisamente si ritrova sola al mondo.
Sconcerto, paura.
Sopravvivenza.
Inizia per lei una nuova vita in quello che lei stessa definisce il Nuovo Mondo di Kugiso, dominato dalla Natura e da un immenso Silenzio.

Intrappolata in questa dimensione, potrà relazionarsi solo con se stessa: troverà, stagione dopo stagione, la propria strada e una soluzione al suo senso di solitudine.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

L'AMORE VERO

Un libro di

Anna Montalto & RAMC

 

 

Dell’amore hanno parlato tutti, dalle menti più illustri ai più semplici esseri umani.
Con ogni probabilità, ogni essere senziente, al centro del suo interesse ha l’amore.
Eppure nessuno, per dotto o semplice che sia, è stato mai in grado di capirlo, di coglierne l’essenza, di raccontarlo se non per esempi, pescando sensazioni in qualche profondità del proprio essere.
L’amore, dall’equazione di Dirac all’ultimo verso del Paradiso dantesco, passando per lo struggimento amoroso di Catullo per Lesbia, e per tutte le altre sue innumerevoli manifestazioni, parrebbe costituire l’essenza stessa della vita, il movente e lo scopo di ogni ricerca, ogni scoperta, ogni sforzo.
Talmente difficile da descrivere, talmente sfuggevole a volerlo definire, da essersi guadagnato addirittura il titolo di “inesistente”, a dispetto della sua evidente, ineluttabile influenza su ogni nostra scelta importante.
L’amore vero, dunque, esiste?
Tra i versi e le illustrazioni, un piccolo viaggio attraverso i sogni e le delusioni, le luci e le ombre dell’amore terreno, un viaggio personale – e forse proprio per questo universale – alla ricerca di una risposta a questa semplice, ingenua e fondamentale domanda.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

LA FOLLIA CHE CERCO'

L'AMORE

Un libro di

Claudia Specchio

 

 

Nel teso periodo antecedente il secondo conflitto mondiale, Isabel Blanchard, un irruente ragazza di origine francesi, cresciuta dai suoi zii materni nel piccolo villaggio sulle coste inglesi, conduce una vita tranquilla e modesta, con ambizioni differenti a qualsiasi altra giovane donna del suo tempo.
La sua monotonia verrà spezzata ricevendo un usuale invito per l’apertura dei balli della stagione estiva, da parte degli aristocratici e industriali di armamenti del Regno: gli Stanley.
L’evento mondano di alto lignaggio servirà in realtà allo scopo di convincere Daniel Evans, nipote del patriarca Stanley, di convolare a nozze come stabilito in stretti accordi.
Daniel però ha altre ambizioni nella vita: quella di diventare un chirurgo.
Nel pieno delle lotte famigliari, Isabel e Daniel, ignari delle loro provenienze, si incontrano per la prima volta, scaturendo la curiosità per entrambi.

Le differenze di classi sociali li porterà a commettere scelte avventate, travolgenti, istintive, guidate dalle emozioni della Follia e dall’Amore.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

ERICA STEPANOVICH

Un libro di 

Rocco Maffongelli 

 

 

Nel 1999, la tredicenne campana Erica Stepanovich, biondissima e dalla pelle candida, perde la madre a causa di un incidente domestico.
Suo padre, di origini settentrionali, la vede reagire attraverso la passione per la musica, nata grazie alla chitarra che poco tempo prima le era stata regalata proprio dai genitori.

A 18 anni Erica incontra Cristiano, che diventa suo manager e mentore. Tra modesti concerti di piazza e vaghe speranze che la spingono raramente fuori dai confini regionali, Erica prova a farsi strada in un mondo che non apprezza del tutto, fino ad arrivare a Milano, dove si ritrova in lizza per un contratto discografico che potrebbe farla svoltare.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

IN QUARANTENA

CON ANSIA

Un libro di

Alessia Reinero

 

Cosa succede quando l’ansia bussa alla tua porta e si siede al tavolo della tua cucina?
Che inizi con lei un discorso sulle paure più profonde e analizzi i dilemmi della quotidianità, mettendo in discussione concetti come la felicità o il tempo; il tutto reso ancora più drammatico da una situazione di pandemia globale che ha completamente stravolto la vita di tutti i giorni.
Allora finisce che Ansia diventa un’amica di vecchia data e sei tu a doverle dare consigli per tenere a bada le sue insicurezze.
Il manoscritto contiene i dialoghi tra una ragazza qualunque e la sua spaesata coscienza in questo anno di difficile gestione. Riporta le loro continue discussioni e razionalizza le paure condendole di ironia e leggerezza.
A volte bisogna inventarsi un interlocutore per mettere ordine tra i propri sentimenti.

In quarantena con Ansia si rivolge a chiunque sia in grado di leggere la vita con leggerezza ed ironia, che sia pronto a sorridere di quello che lo circonda.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

L'ELEGANZA

DEL MALE 

Un libro di

Michele Marca

 

 

1920, guidato dalla setta chiamata “Inquisizione Teutonica”, l’Impero Germanico ha soggiogato il continente Europeo.
Gabriel e Mimì sono due innamorati nella Parigi occupata, lui squattrinato artista, lei decaduta nobile ora prostituta.
I due giovani entreranno in possesso del diario di uno dei più misteriosi e cupi inquisitori, che cela il suo volto con una maschera di metallo. In fuga da un nemico inesorabile, vedranno la realtà andare in pezzi dinnanzi a loro. Esiste il bene e il male? O il nostro arbitrio, non è che la conseguenza di un mondo che si evolve sbocciando dalla casualità del caos?

Ignari del loro peso nella storia, vedranno così compiersi il loro destino.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

LA SICILIA,

LA TERRA DEI SICILIANI

Un libro di

Luca Orazio Santoro

 

La Sicilia, la terra dei Siciliani è un saggio sull’onere di essere siciliano nel 2021, una raccolta di poesie, un’intervista rilasciata da don Palmiro Prisutto, un dialogo tra l’autore ed una figura leggendaria dal nome Destino. Diverse le tematiche narrative, unico l’obiettivo: il bisogno di verità, il senso di giustizia, la voglia di creare un futuro alternativo a quello da secoli già scritto di un ragazzo che brama che la sua terra torni a vivere, poiché stanco di vederla solamente sopravvivere.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

VERSI DEL SOTTOSUOLO

Un libro di 

Davide Picardi

 

 

La poesia è un fiore che emerge con forza dal sottosuolo dell’anima per mostrarsi al mondo. Avevo questa idea di poesia quando ho scritto la raccolta, durante il primo periodo di pandemia: in un anno in cui sentivo che la vita si è rinchiusa dietro quattro mura, le quali come il sottosuolo di questa raccolta ci divide dal mondo esterno, dalla superficie che tanto sogniamo. Il sottosuolo è la quarantena, ma è anche il nostro mondo nascosto che non permette di farci fiorire.
La poesia è un modo per manifestare il proprio stato d’animo; per indagare su sé stessi in un periodo storico in cui impera la decadenza e la rassegnazione; ed è qui che ho voluto legare le poesie di questa raccolta al mio interesse per i tarocchi e le rune, le cui simbologie sono state utilizzate in passato come strumento per ricercare la propria identità. La poesia e la simbologia dei tarocchi e delle rune sono quindi un’occasione per far affiorare il lato recondito di sé; un modo per dare forma e significato a un anno non vissuto.
 

MASCHERE DAL CIELO

Il commissario Acampora

Un libro di

Christian Capriello

 

 Il mondo, così lo viviamo. Suoni, colori, fragranze. Speranze, sogni, bisogni.

Ma anche giaciglio e improvvida sede terrena per menti diaboliche quanto geniali.
Come quella dell’Angelo, una creatura sovrannaturale che si aggira in una Napoli contemporanea, muovendosi con inusitata maestria e terrificante candore.
Scaltro, spietato ed impassibile, è sentenza inappellabile per i prescelti. Metodico in ogni nodo della sua mefistofelica tela di Penelope, è un osso davvero duro, e nessuno riesce a venirne a capo.
Un’ombra, densa come mercurio ma incorporea ed effimera come un refolo di vento.
L’avvento dell’Angelo nella tua vita incide, di fatto, il tuo nome su una lapide. Delicato come un guanto di seta, al contempo capace di trascinarti all’oblio. Se alberghi nel suo personalissimo taccuino, puoi starne certo. Puoi iniziare a salutare il mondo dei vivi.
Quel che è peggio, non ha alcuna intenzione di fermarsi.
Il commissario Luigi Acampora, napoletano doc, è alla sua prova più complicata.
Dovrà usare tutto il suo ingegno per farvi fronte.
Quel che non sa, è che potrà contare sull’aiuto di risorse davvero inaspettate.
Qualcosa di veramente distante dal semplice intuito.
Al punto che sarà il primo a sorprendersene…
***
Maschere dal Cielo, primo della “Trilogia di Acampora”, è una ventata di freschezza per il genere noir. Un libro sorprendente, che vi entrerà dentro, facendovi rimbalzare il cuore in gola e attentando a più riprese alla solidità delle vostre coronarie.
In una spirale di eventi assurdi e inspiegabili, i tentativi di quadratura del cerchio vengono continuamente ribaltati dalle circostanze.
Sin dal principio, il lettore si ritroverà incollato alla storia, imprevedibile e avvincente come poche, alla ricerca di possibili interpretazioni dei numerosi enigmi, nell’auspicio di ottenerne le giuste chiavi di lettura.
Ma, fidatevi, non sarà affatto semplice.
Anzi, è assai probabile che, pagina dopo pagina, possiate restare a bocca aperta.
Per una storia che non finirà di stupirvi, colpo di scena dopo colpo di scena. Fino al termine.

Certi che, durante molte fasi del racconto, farete davvero molta fatica a calare la maschera…

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

HOTEL PANORAMA

Un libro di

Stefano Lanci

 

 

Nel progressivo scorrere di dodici ore Melanie e Michele, da Los Angeles e Oxford, sono presi in una catena di eventi che come onde in mare aperto, sollevate da un vento inaspettato, ribaltano il flusso del tempo e lo dilatano spingendoli verso un’isola del mediterraneo e un passato che non si lasciano mai davvero raggiungere, non abbastanza lontani tuttavia per non poter essere recuperati.
Da direzioni opposte fronteggeranno la difficoltà di diventare maturi e il prezzo da pagare per esserlo, l’imprevedibilità e la forza della natura, delle passioni, contro la traccia lineare di un percorso sensato, e l’impossibilità di separare destino e scelte.
Il viaggio di Melanie sarà spinto e dirottato anche dai venti laterali che soffiano a folate da un loft di Amsterdam, dove il marito e la sua amica Ruth affondano in una contesa di interessi egoistici senza sconti, mentre Michele batte i remi della sua barca ormai priva di vele nella volontà cieca di raggiungere per sempre quelle coste.

Se i venti potranno schiarire la visione dell’afoso ricordo e il doloroso rimosso di un’estate di cinque anni prima, difficilmente le correnti sommerse nel mare delle loro vite e la distanza concreta delle rotte intraprese permetteranno di raggiungere quell’isola per cui vale la pena affrontare il più lungo e tormentato viaggio.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

B'AK'TUN

I quattro elementi

Un libro di

Mirko Biondini 

 

 

Secondo il calendario Maya, il ciclo B’ak’tun è un lungo periodo storico pari a cinque mila anni, alla fine del quale ci sarà un cambiamento colossale. La data conosciuta da tutti è il 21 dicembre 2012, la fine del mondo. La profezia, pronunciata in un piccolo villaggio Maya, può essere scongiurata solo imprigionando le forze della natura note come i quattro Elementi, Terra, Aria, Acqua e Fuoco all’interno di un bracciale sacro.
Anno 2012.

Ambra, Andreas, Flavio e Fiamma, sono quattro ragazzi qualunque legati solamente da alcuni strani eventi di natura sovrannaturale che stanno accadendo loro a ridosso dei 18 anni. Tali avvenimenti suscitano l’interesse di un misterioso sconosciuto il quale ha uno scopo ben preciso, riunire i 4 Elementi che si sono impossessati dei ragazzi molti anni prima.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

GLI OCCHI DEL CUORE

Un libro di 

Patrizia Giansoldati

 

 

Avere un’amica vuol dire affrontare la vita riducendo i problemi ed amplificando le gioie, se poi il sentimento d’amicizia è sincero e fedele neanche lo scorrere del tempo potrà logorarlo.
Lo sanno bene Loredana e Patrizia che si incontrano per la prima volta, all’età di cinque anni, nei banchi di scuola sul finire degli anni Sessanta e da lì in poi destinate a condividere la spensieratezza della fanciullezza, i tumulti dell’adolescenza, fino alle preoccupazioni dell’età adulta.
La storia è ambientata a Napoli ma di fatto racconta la stretta di mano che unisce l’Italia da nord a sud perché Patrizia è di origini emiliane, della provincia di Reggio Emilia, impiantata a Napoli per ragioni di lavoro del padre, mentre Loredana appartiene alla discendenza partenopea. Attraverso la loro intesa si miscelano usi, tradizioni e costumi nel rispetto reciproco e nella ricchezza di un’integrazione che rende un tutt’uno il nostro bel Paese.
Durante gli anni del liceo a rafforzare il sodalizio di amicizia sopraggiunge Rosalba con la quale il legame è destinato a consolidarsi fino al terribile momento della malattia di Loredana che le destabilizzerà scaraventandole nell’angoscia più profonda senza, però, scalfire la forza della loro intesa.
Il racconto è la storia vera di un’amicizia durata cinquant’anni, ma destinata a perdurare indissolubilmente nel tempo perché la vera amicizia ci rende eterni.
 

DER BONGO

NELSON MANDELAS

Un libro di

Salvatore Lanno

-Versione tedesca-

 

 

Um gleichberechtigt zu sein,
darf man die Unterschiede nicht “sehen“.
Um die Unterschiede nicht zu sehen,

muss man mit Demut “schauen".

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

IL RAGAZZO VENUTO DAL MARE

Un libro di 

Filomena Baratto

 

 

In un paese del sud Italia, Sauro Marra, proprietario terriero, un giorno trova nel suo terreno un ragazzo di colore. Disorientato e incapace di mandarlo via, se lo ritrova nei campi a raccogliere le olive. Dopo una settimana che Tim, questo il nome del ragazzo, è alla masseria, comincia tra loro un timido rapporto pur tra dubbi e incertezze. E proprio allora gli agenti fanno irruzione nel podere per portarlo via: in una fabbrica di mattoni, poco distante da lì, sono state ammazzate quattro ragazze ed è implicato suo fratello Isman. Sono due ragazzi senegalesi che hanno attraversato pene e miserie per raggiungere l’Italia. Smarrito e preoccupato per lo scempio avvenuto e la sorte dei due ragazzi, il padrone non sa cosa fare. Alla fine decide di prendere Tim sotto la sua tutela offrendogli un lavoro di bracciante nel suo podere. Intanto il fratello, Isman, finisce in prigione come maggiore indiziato per la morte delle ragazze. Lentamente Tim conquista la fiducia del padrone che comincia a trattarlo come un figlio. Don Sauro ne ha perso uno proprio della sua età e con lui è andata via anche sua moglie morta di dolore per la perdita del figlio. Un migrante al seguito, e per giunta fratello di un assassino, non rende facile la vita a don Sauro. Il paese gli si rivolta contro per aver dato ospitalità a uno straniero implicato in un omicidio. Cosa riserverà il futuro?

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

EREDITA' SENTIMENTALE

Un libro di

Mariano Kosta

 

 

In un paese senza più futuro e con un passato da riscrivere, si svolgono le vicende della famiglia Pisciotta, il cui capostipite: un alcolizzato e manesco padre di sette figli, fa il bello e cattivo tempo nel complesso abitativo sotto cui, i nove componenti erano costretti a spartirsi il poco spazio e i pochissimi confort, ma soprattutto l’aria incandescente che si sollevava, ogni qualvolta Calogero aveva la luna storta e si scagliava come una furia sulla moglie Patrizia.
Si delineano nelle figure di Calogero e Patrizia: la tesi e l’antitesi dal cui scontro, si concretizza la perfetta sintesi, nella figura di Aniello.
La trama ruota intorno a quest‘ultimo personaggio, ossia l’ultimo dei figli dell’accoppiata male assortita, e unico figlio maschio, venuto alla luce dopo essere stato preceduto da sei femmine.

Aniello nonostante la giovane età, dimostra una maturità fuori dal comune e per quanto suo padre ce la mette tutta per farsi odiare e allontanare, il ragazzo trova sempre qualcosa di buono nella sua figura, fintanto che ricongiunta la famiglia, divisa tra Gioia Tauro e Bruges, intorno al letto d’ospedale su cui Calogero stava combattendo la sua probabile ultima battaglia, ad Aniello ormai trentacinquenne, viene fatto testamento verbale dell’eredità paterna, nel momento in cui sta studiando la maniera per ricongiungersi a suo figlio quindicenne, conosciuto solo pochi giorni prima.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

ANIME IN CHIAROSCURO

Un libro di

Michele Cacace

 

 

Questo libro contiene una raccolta di cinque racconti: Santursi, Gigolò, Terra rossa, Aldiquà, Murocrazia. Sono presentati da una lirica, La mela del peccato, che ne anticipa il filo conduttore. La vicenda del villaggio di Santursi, un luogo immaginario immerso tra le dolomiti lucane e dimenticato dalla civiltà, ove si praticano macabri rituali, rivela uno dei picchi più alti dell’aberrazione raggiunta nel corso dei millenni dalla storia del genere umano. La moderna ambientazione del racconto tradisce l’attualità di quel retaggio, fatto di brutalità e indifferenza, dal quale la nostra specie non è mai riuscita a liberarsi. Il motivo è ripreso dal racconto successivo, Gigolò, ove un giovane ragazzotto della provincia di Napoli, figlio di un fornaio, accetta il lavoro di fattorino presso un rinomato hotel nelle Cinque Terre, imbattendosi con una visione della vita lontana anni luce dalla semplicità delle sue origini e sperimentando i colori più cupi di un’ipocrita e disgustosa perdizione. La Terra rossa di un campo di tennis è lo sfondo dello scenario in cui si svolge la storia di Nello; uno dei tanti scugnizzi napoletani più volte messo alla prova insieme a tutta la sua numerosa famiglia da un destino altalenante, al contempo, crudele e benevolo. C’è poi la storia di Matilde e Gerardo, una prostituta e un novello camorrista, entrambi “loro malgrado”; due “rifiuti” di una società troppo cieca per riuscire a scorgere la verità dissimulata dall’apparenza. Due esistenze dalle tinte “scure” eppure così “chiare”, entrambe spezzate troppo presto o forse mai cominciate, ma sorprendentemente premiate dalla rinascita in una nuova, insperata dimensione, sconosciuta agli uomini e nascosta oltre i confini dell’Aldiquà. E infine c’è Murocrazia, un tema insolito per la narrativa, un racconto ove protagonista è la storia, più che i personaggi. Una burocrazia che si rispetti dovrebbe essere al servizio dei cittadini, non di se stessa, e invece troppo spesso accade il contrario. Nelle democrazie malate, i burocrati sono diventati i “carpentieri” dei politici: erigono il muro che tiene lontani i governati dalla soluzione dei loro problemi; così che, per fare breccia, bisogna chiedere il “favore” alla persona giusta e nel modo giusto, ma attenzione: i giochi di potere non sono per tutti e il protagonista, Corrado Pilato, l’ha dovuto imparare a sue spese. Una matrice comune per storie tra loro assai diverse, eppure così eguali, che offrono al lettore l’occasione per riflettere sulla multiforme ambiguità delle pulsioni dello spirito, oscillanti tra i due poli opposti - lo Yin e lo Yang - che governano le relazioni umane.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

NEARBY WORDLS

LE FIABE DI MONTE PIUMA

Un libro di

Marco Schioppa

 

Qualcuno giurò persino di averla vista anni dopo, zaino in spalla e spada sulla schiena, ad attraversare il continente. Era molto più incapace di un tempo, e tremendamente solitaria, e di rado le sue imprese erano coronate dal successo. Ma valeva la pena di incontrarla, considerava chi l’aveva scorta a inerpicarsi senza aiuti per pianure e vallate e gole d’amaranto e oceani di melodie: se ne aveva la sensazione che la Fata Cavaliere imbranata e alta quanto un pollice stesse ergendosi sulle spalle di tutti i suoi insuccessi, e a chiunque le chiedesse per quale motivo ne andasse tanto orgogliosa, Beribel spiegava con fierezza: “Proprio perché sono i miei insuccessi, solo miei, e dalle loro spalle ho iniziato a vedere qualcosa che mi era nascosto sino a che andava tutto bene.” Con “Le Fiabe di Monte Piuma” scopriamo, di generazione in generazione e attraverso i personaggi più assurdi e pittoreschi, le varie epoche di uno scenario fantasy adatto tanto ai bambini quanto agli adulti: dall’alba del mondo al suo tramonto, e fra grifoncine spiumate, fate cavalieri e musicanti gioiose, questa raccolta di racconti fantastici impostati come favole (ma non per questo meno attenti ad affrontare a modo proprio temi come il trascorrere del tempo, il senso del sacrificio, la morte, la disabilità, il razzismo e l’omofobia) ci porterà in viaggio attraverso l’intera storia di un piccolo universo.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

POESIE D'AMORE Ricchezza e disperazione

Vol. 1 

Un libro di

Oreste Alba

 

 

L’autore raggruppa in questa sua prima edizione alcune tra le opere più belle ed emozionanti.
L’amare tutto di lei, i suoi difetti il suo immenso cuore. Sembrerà a volte poterla odiare e mettere in discussione la sua forza. Ma ben presto capirà che senza di lei sarà sempre un uomo incompleto. Protagonista indiscussa nei pensieri dell’autore, sarà mamma, passione, intraprendenza. Venerata come una dea l’autore troverà in ogni suo gesto la sua bellezza.
 

UN VECCHIO AFFARE

Un libro di

Marco Peracchi

 

“Come una canzone di 6 minuti che ti porti dietro una vita intera, “Un vecchio affare” in 45 brevi poesie proietta un caleidoscopio di immagini a cui tu non devi far altro che abbandonarti per crescere, con la tua fame, il tuo desiderio, la tua guerra, la tua musica”.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

DORA

Un libro di

Daniela Spagnolo

 

In Tempo di Natale, il tempo dell’accoglienza, giunge una presenza difficile da accogliere.

In Tempo di Pasqua, tempo di risurrezione, si fanno i conti alle vite sterili.
Una Baronessa, un Professore, un Caposcala, un Sindaco, un Prete, un Profugo, una Matta. E una Dora per ciascuno.
Tutti insieme in un microcosmo esasperato, alla ricerca del colpevole delle proprie sciagure.
La soluzione si rivelerà la più semplice e anche, allo stesso tempo, la più assurda.

Tra le righe di una tragi-commedia, emerge un’analisi delle paure che si nascondono nel profondo dell’animo umano e che emergono all’improvviso, senza essere annunciate.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

FIBRE DI POSSIBILITA'

Un libro di

Sergio Messere

 

 

Questa silloge è suddivisa in sette aree tematiche e vuole essere un viaggio con l’uomo e nell’uomo, dando voce alle innumeri sfaccettature.
Si inizia con la Tetralogia degl’Inquieti, cammino tortuoso e collettivo verso la realizzazione del sé. Vibrazioni di amore e di energia. Nei recessi più neri. Le cose belle e semplici. Passaggi autobiografici e momenti di svago. Infine, il vortice di esperienze inusuali, totalizzanti, dimensioni altre.

Anche quando è bivaccato su una panchina, il pensiero umano, non cessa mai di girare e di insinuarsi: mai come ora dobbiamo riappropriarci di un vero volto, di carne.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

SOLO IN RARI CASI GERMOGLIA LA FELICITA'

Un libro di

Adriana Gasparini

 

 

Emma, un’ingenua diplomanda, si appassiona delle teorie marxiste e partecipa alle manifestazioni studentesche, incoraggiata da un intrepido ragazzo che le fa da guida. Si inserisce nel mondo del lavorativo e trova nuove amicizie.
Emma, che vive il sesso come una cosa proibita, assiste involontariamente ad un rapporto sessuale tra il cuoco e una cameriera dell’hotel dove lavora. Ne rimane profondamente turbata, ma nello stesso tempo affascinata, perché anche lei brama al proibito, all’audace, a conoscere sensazioni uniche, ad appartenere a qualcuno. Il suo pacifico mondo viene violato da una notizia fulminea, che distrugge tutte le certezze sull’avvenire, ed Emma si ritiene spacciata. Un segreto controverso la rode e il suo spirito diventa barcollante. Dopo un’attenta introspezione, conquista coraggio e ciò che riteneva una bomba esplosa nella sua tranquilla vita, diventa una cosa splendida che durerà per tutta la vita.
 

LA VOCE ASSENTE

Un libro di

Monica D'Angelo

 

 

È raro trovare l’allineamento perfetto tra pensieri e parole.
Quando si tratta della sfera emotiva, accade di sentirsi impotenti e incapaci. I campi semantici si svuotano, la mente si annebbia, la voce ammutolisce. La poesia può essere un tentativo di dare espressione ai nostri chiaroscuri interiori: il simbolismo, l’analogia, la metafora aiutano, talvolta, ad entrare nel silenzio dell’anima e a generare figure di senso, in una soggettività esasperata, estrema. E forse dalla concavità apparentemente immobile della coscienza pian piano emergono le parole introvabili che aiutano a scolpire paesaggi, volti, dolori, sogni. Parole che danno forma alle cose impossibili e a quelle lasciate in disparte per pudore, indolenza, inconsapevolezza. Frammenti di tempo sospeso disegnano contorni: si schiudono sogni, si percorrono sentieri inesplorati. Nel silenzio si può trovare morbida protezione, l’abbraccio invisibile del nostro io sconosciuto. Nel silenzio si parte e si torna, per continuare a fluire in una felice malinconia.
 

SCATTI DI POESIA

Un libro di 

Enza Mineo

Fotografie di

Salvatore Cerniglia

 

Enza Mineo e Salvatore Cerniglia s’incontrano per caso su Instagram; lei scrive versi, lui coltiva l’hobby della fotografia.
Apparentemente non hanno nulla in comune: età diverse, città diverse, lei in pensione, lui insegna matematica. Cosa li spinge, dunque, a collaborare per la pubblicazione di questo libro?
Lei con la penna, lui con la macchina fotografica, ricercano la bellezza, fissando attimi della realtà contingente che diventano occasione, per il lettore, per trascendere la realtà stessa, andare oltre il visibile e iniziare, così, un cammino che lo porterà a visitare i luoghi dello Spirito dove più facile è riflettere sul tempo, su se stessi, sugli uomini e sulla vita.
Dalle foto che catturano la vita, nasce l’introspezione, guidata dai versi, che originano le emozioni.
 

LA CACCIA AL LUPO

Un libro di

Fabio Tollis

 

La caccia al lupo contiene tante cose.

Contiene una raccolta di vicende capitate a una bambina di tre anni e al suo papà, mentre sono intenti a vivere una vita semplice come quella di tutti, una vita fatta di amichetti al parco giochi, di spese al supermercato, di scuola materna e di corse in bicicletta sul seggiolino posteriore.
Contiene una critica alla società familiare, rea di tenere fra le mani un copione cupo e impolverato, e ai suoi partecipanti, siano essi protagonisti dal silenzio colpevole o comparse dalla battuta mortificante.
Di contro, contiene il tentativo di dare al mestiere del genitore un connotato concreto e onesto, e in qualche modo artistico, laddove l’arte è il contrario della pigrizia.
Contiene, senza riuscire a trattenerla, la volontà inesorabile di capire sé stessi e gli altri, anche attraverso le radici della memoria, per decidere, se è il caso, di cambiare percorso.

Contiene, da ultimo, un anno di vita di tutti noi, il periodo intercorso tra il carnevale del 2020 e quello del 2021: un anno durante il quale le preziose vicende di una bambina che cresce voltano deliberatamente le spalle a tutto ciò che accade nel mondo.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

POESIE E COLORI

Paesaggi dell'anima

Un libro di 

Raffaello Novella

 

"Le mie composizioni coprono un tempo lungo, dalla giovinezza ad oggi, colgono stati d’animo e suggestioni universali, prendendo spunto a volte da fenomeni sociali, a volte da riflessioni interiori ed elaborazioni personali. Per alcune, le mie foto allegate al testo fissano in un’immagine l’atmosfera della poesia."

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

IL CONVENTO

Un libro di 

Pietro Santoro

 

 

Un professore universitario, ottimo medievalista, parte da Napoli per raggiungere Siena dove dovrà tenere una lezione sul filosofo S. Agostino e la sua  concezione del tempo. Con lui la fidata segretaria. Un temporale sorprenderà i due che saranno costretti a ripararsi in un convento di francescani. Tra prelibatezze culinarie toscane e amabili conversazioni filosofiche, la storia si dipanerà con accenti noir e spigolature rosa, poi qualcosa sconvolgerà la tranquillità della comunità religiosa. I monaci saranno sorpresi, ma poi, a loro volta, sorprenderanno e...

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

USCIRE DAL TUNNEL DEL DOLORE

Un libro di

Gennaro Segreto

 

La tematica della raccolta di queste poesie è dominata dal sentimento, dal dolore, dalla morte e della realtà che viviamo ogni giorno.

Posso definirla un romanzo vero, raccontato in poesie, in un modo semplice e schietto. È chiaro che in questa raccolta la figura della donna è determinante per l’uomo e senza di lei accanto, sarebbe difficile avere un senso nella vita.
E lo stesso titolo che ho dato “Uscire del tunnel del dolore” è dovuto a quella violenza sentimentale che la donna tante volte subisce e si sottomette in alcuni casi alla volontà prepotente dell’uomo tanto da perdere il proprio controllo della vita e cadere nella depressione più profonda.
Nella poesia è raccontata con animo, anche parte della società che si muove male nell’apprezzare il senso umano e capire le problematiche che ci affliggono.
Per cui, quello che si trova in questa raccolta, non è altro che, una vita di esperienza vissuta e anche sensuale in cui i sentimenti s’inseriscano in uno scambio d’amore e di dolore.

È inevitabile che, in tanti versi emerge un pessimismo reale che coinvolge anche l’anima e che, alla fine emerge sempre quella positività di vivere e di cercare un sorriso per stare bene.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

DOVERE

Un libro di

Agostino Varricchio

 

 Vincenzo torna a casa dal carnaio della grande guerra, desideroso solo di riapprodare ad una vita normale. Conosce una giovane donna e decide di sposarla. A costo di duri sacrifici, realizzerà il suo sogno.
Deve respingere, però, il corteggiamento di suoi ex commilitoni, convertiti al fascismo, che lo vorrebbero tra le loro fila. La nascita d’un figlio lo arricchirà di gioia, ma quel bimbo, crescendo, sarà indottrinato dalla propaganda di regime e Vincenzo non potrà nulla per porvi rimedio e lo vedrà, anzi, partire volontario per la guerra, allo scoppio del secondo conflitto mondiale. In un mondo che sembra precipitare nel baratro senza fine, d’una furia cieca e violenta, Vincenzo, pur tra avversità d’ogni tipo, non permetterà alla sua anima di corrompersi, rimanendo leale, onesto e solidale con il suo prossimo.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

UNA NUOVA VERSIONE DI ME

Un libro di 

Francesca Buffone 

 

 

Lucrezia è una donna che ha vissuto un’adolescenza turbolenta e difficile, è diventata madre a soli diciassette anni, una circostanza molto sconveniente per una ragazza, soprattutto se vive al Sud e deve quotidianamente confrontarsi e scontrarsi con un ambiente familiare e culturale molto tradizionalista, in cui bisogna attenersi alle rigide regole sociali. Lucrezia sceglie di tenere la figlia che porta in grembo e rinuncia ai suoi sogni per prendersi cura della bambina e per poter crescere insieme a lei.
La storia è un lungo flashback che attraverso un fitto carteggio con l’amica Giulia e la figlia Giovanna, ormai adulta e indipendente, ci restituisce la ricostruzione di un vissuto frammentato e sofferto e di quella parte di donna insoddisfatta con la quale la protagonista ogni tanto deve fare i conti. È una storia di coraggio, tenacia e di forza femminile alimentata dalla speranza nella vita e nell’amore, aspettative che alla soglia dell’età matura si concretizzeranno prepotentemente, e saranno un inaspettato e sorprendente risarcimento.
 
Stampa Stampa | Mappa del sito
© LfaEditoreNapoli Via Armando Diaz 17 80023 Caivano Partita IVA: 06298711216