Pubblicazioni 2021

Informazione: il link clicca per acquistare, sotto ogni opera presentata in questa sezione, vi rimanda allo store di IBS, MONDADORI o altri, in quanto la LFA Publisher non vende direttamente i propri libri ma si affida al distributore Libro Co. Italia srl -Firenze-.

È TEMPO DI DISOBBEDIRE...

Poesie infavolate, poesie virulente e altri versi

Silloge di

Manuela Di Dalmazi

 

 

La poetessa Manuela Di Dalmazi con la sua silloge “È tempo di disobbedire” ci regala un effluvio di quadri rappresentativi della realtà così come la sua personale lettura riesce a cogliere.
La disobbedienza che viene invocata è necessariamente quella della morte dell’anima.
Il tempo difficile che stiamo vivendo è connotato da una forte ed incisiva precarietà che si riverbera sul modo di vivere e quindi su tutte le sfere dei sentimenti che sono coinvolti in maniera decisa. La libertà è confrontarci costantemente con l'imprevedibile.
Da questa introspezione nasce il concetto del dolore come fondamento della vita che dobbiamo imparare a riconoscere ed accogliere così da gestirlo nelle difficoltà quotidiane per renderlo fecondo: "... del resto non c'è cosa bella che non abbia un segno mozzo..."
Questa ricerca nell’anima e successiva apertura al mondo, rende più veri l’amore, l’amicizia e finanche il dolore rendendoli puri.
Si rimane affascinati dalla danza onirica dei suoi versi ove le trasposizioni diventano “canto” fluente e accarezzante per il lettore.
La fede e l'amore, affiorano da ogni opera divenendone forze trainanti e punti da osservare come mete da perseguire e raggiungere.
"L'amore è la scelta di fare un viaggio..."
La tessitura della silloge si compone di tre parti distinte collegate dallo stesso filo conduttore ma rese estremamente piacevoli per l’intelletto.

Disobbedire con amore perché l'amore vince sempre.

Buona lettura.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

L'AMORE HA IL COLORE DELLA NOTTE

Un libro di

Flavia Pozzi

 

Giada è una donna sensibile, sincera e un po' provata che, dopo aver vissuto varie vicissitudini amorose, si ritrova improvvisamente coinvolta in un viaggio alla ricerca dell'amore perduto, o forse, di se stessa. Il punto di partenza risiede nelle sue origini e in un destino che sembra identico a quello di sua madre. L'amore è il motore e il punto d'arrivo. Il male è l'elemento che complica il tutto e che la porterà a vivere situazioni estremamente rischiose al limite del possibile che ci lasceranno col fiato sospeso. Il tutto condito da una piccola dose di ironia e magia che alleggerirà il susseguirsi degli eventi.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

COMANDANTE

Un libro di

Andrea Dino

 

 

È una storia di un colpo di stato e si svolge nei giorni nostri. Questa forma autoritaria è nelle mani di un dittatore che si fa chiamare Comandante e sta diventando sempre più pazzo.
Il suo cinismo, la sua crudeltà, superiori a confronto di qualsiasi imperatore romano, si addolciscono, si acquietano per amore di un'umile e semplice fruttivendola, sposata con un marito geloso. Cosa avverrà tra i due?
Purtroppo la follia del golpista peggiora e sempre più stranezze riempiono le sue giornate.
Cosa succederà nel Governo diretto dal Comandante che assume decisioni sempre più insensate e parallele al peggioramento del suo disturbo mentale?
Questa satira della dittatura conduce a ripensare il rapporto dell'essere umano con la libertà. La corsa verso la fuga della libertà ed ecco che paradossalmente gli esseri umani possono preferire le catene alla libertà, la schiavitù alla libertà.
 

UN FALSO POETA

Poesie di

Giovanni Caruso

 

La vita, la morte, l'amore, i sentimenti, tutto trae origine dal manifesto "bisogno di scrivere, e ''piacere di scrivere" che l'autore consegna al lettore fin dalle prime pagine del libro. Poi, segue un alternarsi di emozioni tra sogno e buio. tra morte e vita con "l'attimo eterno” che induce a consi­derare “ogni giorno l'ultimo giorno” e “la luce dei tuoi occhi l'approdo della vita”.

Il “bere alla coppa dell'ipocrisia” porta l'autore a dubitare della stessa sua esistenza o a pensare di essere già finito o di aver terminato “una vita che valga la pena di essere vissuta”.

Una poesia forte e pungente, che prende l'animo del lettore sensibile e che consente di percepire il travaglio di una esistenza a cui il destino ha concesso poco, seppure tra qualche flebile luce di speranza, ma, di sicuro ha precluso il vivere “l'amore di un figlio mai avuto”, la­sciando appena l'illusione di "amare l'amore".

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

VUOTI A PERDERE 

Un libro di

Salvatiore Testa

 

 

La condizione degli anziani oggi, spesso abbandonati in ospizi o in ospedali, vista attraverso la storia di una coppia che, dopo oltre 60 anni di una vita vissuta tra alti e bassi, gioie e dolori, si trovano ad affrontare la bufera della malattia di lei, colpita da una forma degenerativa del morbo di Alzheimer. Colta da frequenti amnesie, Sandra Regis, spesso si allontana di casa e non riesce più a ritornarvi, gettando nella disperazione il marito Franco Voltri, costretto ogni volta a cercarla fra ospedali e posti di polizia.
Il libro ripercorre la vita di Sandra e Franco che si sono incontrati all’inizio degli anni Sessanta davanti a una scuola e si sono subito innamorati. Insieme hanno trascorso sei decenni a cavallo fra due secoli, con gli alti e bassi che una vita in comune riserva a due coniugi, sempre innamoratissimi, con la gioia immensa della nascita dei due figli, un maschio e una femmina, il vederli crescere, studiare, affermarsi nel mondo del lavoro, creare due nuove famiglie e dare loro dei nipotini.
I due figli adesso hanno problemi a ospitarli: vivono entrambi lontani, lui si sta separando dalla moglie, lei ha già lasciato il marito ed ha una compagna, situazioni che hanno sempre tenuto nascoste per non dare dispiaceri ai genitori, e l’anziano Franco, con si suoi problemi di salute, non può più accudire la madre. La soluzione proposta è quella di ricoverare la madre in una casa di cura specializzata e di trasferire il padre in un residenze accanto alla struttura sanitaria, in modo che possa far visita alla moglie ogni volta che ne senta il bisogno.
Franco Voltri, però, si oppone decisamente a questa soluzione. Non vuole rinchiudere la madre, “’a guagliona mia” (la mia ragazza) in un ospizio e nemmeno intende vendere la casa che ha visto scorrere la loro storia comune e che già vede devastata dai nuovi acquirenti.

Un freddo inverno, qualcuno si accorge che una finestra dell’appartamento dei Voltri è sempre aperta e i due simpatici vecchietti non si vedono in giro da tempo. Avvertono la polizia che, forzata la porta, trova i due coniugi morti, abbracciati davanti al televisore così come si sedevano in vita. Non è, però, una morte naturale, ma la soluzione scelta da Franco per non abbandonare la moglie nemmeno per un istante.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

SETTE VITE PER SETTE LUMINI

Un libro di 

Miriam Scalas 

 

 

Sette Vite Per Sette lumini è una raccolta di racconti dove l’autrice svela dimensioni nascoste nel quotidiano, unita a quella dei sogni e nel tempo che scorre inarrestabile.
Alcuni racconti sono pregni di rimandi espliciti alle antiche credenze che stabilivano negli animali il luogo della trasmigrazione delle anime dei defunti e degli assenti.
Il destino bussa alla porta di ciascuno di noi e la sua ala ci sfiora inesorabile ma, attraverso il dilatarsi o il restringersi del tempo, essendo esso una costante variabile, ci fa intravedere l’idea dell’immortalità.
 “Negli infiniti spazi siderali Adam sente una voce cara che lo chiama…”
 

DELLA TERRA, DEL CIELO E DI QUANTO ESSI CONTENGONO

Silloge di

Enza Mineo

 

Il titolo della silloge “Della terra, del cielo e di quanto essi contengono”, svela subito l’intento dell’autrice; parlare cioè di ciò che riguarda tutto l’uomo, della sua vita di tutti i giorni, del mondo dei suoi sentimenti, dei suoi sogni e della sua anima, dell’amore e delle altre passioni che animano la sua esistenza, della natura che lo circonda. Per Enza Mineo la poesia è un discorso sull’universo umano a 360 gradi. Terenzio scriveva: “Sono un uomo, nulla che sia umano mi è estraneo”. Chiunque legga questi versi, dunque, può sempre trovarci un po’ di sé, vedersi magari da un’altra prospettiva e anche capirsi un po’ di più. L’autrice, infatti, affonda la penna come un bisturi che, dissezionando e scandagliando l’animo umano, rivela al lettore le sue luci e le sue ombre.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

FUGACI SCROSCI NOTTURNI 

Silloge di

Gabriele Mastroberardino

 
 
Un percorso onirico attraverso la tormentata esistenza di uno spirito indomito e anticonformista.
Un uomo stanco di menzogne ed ipocrisie violente, con il suo dialogo sincero verso una natura selvaggia e ancestrale, gentile e protettiva con le sue creature.
L’ empatico ritorno allo stato di purezza animale e il conseguente essere braccato da una società allucinata e dispotica, che non può tollerare la sua difformità.
Il coraggio di seguire la propria strada fino alla fine, urlando al mondo una scomoda verità. Forse ignorata...ma così possente.
Come fugaci scrosci notturni.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

COVID FICTION

Un libro di

Marco Zucchini

 

 

Un bibliotecario cinquantenne lascia la città per rifugiarsi in una casetta in riva al mare. È al tempo stesso in fuga dal Covid e alla ricerca della tranquillità necessaria per coronare il sogno di una vita: scrivere un “grande romanzo”. Tuttavia il virus e la mancanza d’ispirazione lo scoveranno anche là.
Complici una solitudine opprimente e le incursioni di uno strano pescatore complottista, l’aspirante scrittore sprofonda sempre di più tra le pagine del suo improbabile manoscritto, in una folle identificazione con il protagonista. Tormentato da sogni inquieti e veri e propri deliri, si ritroverà su una nave carica di clandestini e poi su un’isola tropicale (nel bel mezzo del mar Tirreno) popolata da spie, fuggiaschi alla deriva, soldati giapponesi e camerieri coreani. Ah, c’è anche Kim Jong-Un, che ha delle teorie molto originali sulla vita e sulla letteratura.

Covid Fiction è un romanzo comico e metanarrativo, incentrato sui temi dell’identità e della confusione tra verità e finzione, che affronta strizzando l’occhio alla parodia e affondando a piene mani in un’attualità schizofrenica.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

CILLY

Un libro di

Germana Di Renzo

 

 

“CILLY è una storia surreale che si snoda tra il reale e il fantastico e che si può definire una favola adattata ai tempi d’ oggi. Il titolo è il nome della protagonista, un personaggio invisibile che dimora nelle sfere celesti e che s’incarna in una ragazza per vivere le emozioni dell’amore.
Un amore speciale che trova in Victor, un giovane ozioso e vizioso, che dà il via ad una serie di situazioni molto divertenti in cui rimane coinvolta Durante questo suo movimentato soggiorno terreno viene a trovarsi in situazioni intrigate a volte esilaranti riuscendo però a fare molta pulizia in questo mondo corrotto grazie anche all’aiuto di un commissario di polizia che si trova chiamato in causa suo malgrado negli avvenimenti.

Lo si può definire un romanzo composto da tanti ingredienti. Divertente, intrigante, pieno di suspense ma anche abbastanza profondo col messaggio di speranza che l’Autrice vuole lanciare attraverso la sua fantasia e qualche esperienza sul paranormale.”

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

QUESTA E' LA NOSTRA STRADA

Un libro di

Giovanni Santonicola

 

Il testo è un romanzo di narrativa diviso in 37 capitoli diretto principalmente ad un pubblico adolescenziale. Racconta le vicende di alcuni ragazzi liceali – Andrea, Gianluca, Anna, Michela, Mariangela – dal loro punto di vista. Affronta tematiche come il bullismo, la violenza, l’abuso, la vita scolastica e soprattutto le problematiche che gli adolescenti affrontano durante la loro crescita. Si racconta di ragazzi che hanno difficoltà ad inserirsi in un gruppo di coetanei, ragazzi costretti ad affrontare i propri traumi, ma soprattutto ragazzi che rincorrono le loro passioni. Questo è il caso di Andrea e Gianluca, due migliori amici che per spiacevoli eventi si dividono. Alla fine entrambi rinascono soprattutto attraverso la poesia e la musica.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

TERRALUNA

Un libro di

Stefano Panzarasa

 

 

Silvia vive sulla Terra, è una brava mamma, felice quanto depressa da tutti i problemi ecologici e sociali e per la sua incapacità di riuscire ad impegnarsi in qualcosa di utile.
Crass vive sul pianeta Flux, il pianeta delle due lune e della consapevolezza ecologica e, come altri del suo mondo, fa il “sognatore”, gira tutto l’universo portando aiuto dove serve e in particolare sulla Terra.
Un importante progetto basato sulla teoria del caos e ideato dalla Grande Cerchia delle Anziane di Flux per cercare di salvare la Terra dalla catastrofe, unisce nel sogno Silvia e Crass portandoli a vivere un’avventura in una dimensione parallela e in particolare nell’ecovillaggio di Terraluna con la sua scuola dove si insegna la bioempatia e che coinvolgerà profondamente entrambi in modo inaspettato anche nella vita reale. A Terraluna nascerà Luce, una bambina che crescendo cercherà di dare speranza al sogno di un mondo migliore basato sulla pace, la solidarietà, la condivisione, l’uguaglianza, l’amore e il rispetto della natura e non più sulla violenza, la guerra e la sopraffazione.

Terraluna è un romanzo che copre un arco temporale di circa 60 anni che unisce sogno, avventura, amore, speranza e consapevolezza ecologica. Fantasia e ecopacifismo si intrecciano cercando di far riflettere sul senso della vita, sulla sua sacralità e sul fatto che se non è possibile curare le ferite del passato, si può comunque credere, anche impegnandosi personalmente, in un futuro migliore.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

LA GIUSTA VIA

Un libro di

Daniela Merola

Prefazione di

Anna Copertino

 

 

Cos’è la realtà se non un campo di battaglia dove combattere le delusioni e le sconfitte? È quello in cui credono i protagonisti di questa storia tumultuosa, Margherita e Augusto. Magari si può trovare rifugio in una “giusta via” che possa essere ristoro. Non è difficile addentrarsi in essa, basta crederci, e Margherita lo fa. Cosa significa amare? Possesso, crudeltà, dominio, umiliazione, complicità? Fin dove si può arrivare per questo sentimento? E fin dove arriveranno i due protagonisti?
L’abbandono, il trauma della morte, il tradimento, possono portare lontano, verso lidi pericolosi, dai quali non si resta indenni e sono derive mentali che non portano a ritorni. Il binario scelto dalla protagonista, sarà quello giusto?
Margherita è una donna che vive mondi trasversali di cui non conosce i confini. È la sua realtà oppure è il suo incubo? Tutto ciò che ha vissuto è reale? Tutto ciò che crede di sapere è vero ? Oppure è frutto della sua immaginazione?
Augusto è il suo carnefice o la sua vittima? Perché Margherita non riesce a staccarsi dalla figura del padre che è insieme dolore e amore?
Sullo sfondo di uno scenario sentimentale vertiginoso si muovono le due città di Roma e Napoli. Quest’ultima in particolare sarà il palcoscenico ideale per le dinamiche mentali e lavorative di Margherita. Come una funambola corre sul filo della sua vita.
Il finale capovolgerà le convinzioni sui fatti narrati e rimetterà tutto in gioco con uno scenario imprevisto.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

DELL'AMORE E DI ALTRI MIRACOLI

Silloge di

Pietro Santoro

 

 

Quando l’emozione trova il suo pensiero che si trasforma in parole, nasce la poesia.
In questa nuova raccolta ho voluto fermare i ricordi e anche i rimpianti.
I ricordi, belli e brutti, di ciò che si è riusciti a fare. I rimpianti per quello che poteva essere e non è stato.
C’è, però, la consapevolezza di averci provato.
E c’è la speranza di poterci ancora provare.
Inseguire i sogni, a volte anche le utopie che sono sogni difficili, è lo scopo principale della nostra vita.
I sogni danno ritmo al nostro cuore e al nostro futuro.
 

FOLEGANDROS

Un libro

Luigi Mollo

 

Navas Garcia é un investigatore privato ormai a riposo, perché stanco di una vita da giramondo. Si trova ad affrontare senza preavviso una nuova investigazione che mai avrebbe immaginato di dover condurre: la scomparsa di sua nipote Paloma e la ricerca delle cause e dei responsabili della sua presunta morte.

Quello che avete tra le mani é un libro sull’assenza, quella di una donna che viene cercata dappertutto ma non è da nessuna parte. È la storia di Paloma, una giovane donna, senza fissa dimora e dedita alla droga, ritrovata morta su una spiaggia. una figura femminile misteriosa che, benché assente nello spazio, si ripropone attraverso memorie e testimonianze lasciate a beneficio di quelli che la cercano. Ma è anche la storia di Navas, investigatore atipico e filosofo fuori dai registri, con le sue abitudini orientali e i suoi bisogni di introspezione, generati dal rimorso per aver abbandonato suo figlio Jesus, ospite in un istituto psichiatrico da quando la madre é morta in un incidente d’auto.
La scena si svolge a Folegandros, isola minore delle Cicladi, un universo tranquillo che niente sembra scuotere.
Ambigui personaggi appaiono, uscendo e rientrando dall’ombra per nascondergli informazioni preziose, mentre attraverso dialoghi improbabili Jesus e Paloma, in un tempo traslato, gli rivelano sprazzi delle loro sofferenze e delle loro intuizioni, inviandogli messaggi dal profondo di un mondo lontano.
Dall’isola l’inchiesta si sposta poi in altri luoghi d’Italia e d’Europa, alla ricerca del bandolo che possa spiegare una strana vicenda.
Navas sarà solo in questa ricerca, per riuscirci dovrà rischiare la sua propria vita, ma lui è tenace e caparbio. Ci aspetta un finale surreale. Ruoli e situazioni si capovolgono, i presunti buoni possono essere cattivi e le persone morte rimangono tali anche se sono più vive che mai.
 

STORIE IN COMUNE

Un libro di

Alessandro Lajolo

 

Cosa rende migliore una persona, la forza di volontà o la riflessione?

Fermarsi, pensare e agire è il modo migliore per gestire situazioni ed emozioni, oltre ad affrontare la vita con i suoi imprevisti, le sue emergenze?
Sapere che siamo ciò che lasciamo ci aiuta a vivere meglio e creare un posto migliore per chi verrà dopo di noi? Fare bene serve per dare il giusto esempio? Contano di più i buoni consigli o i buoni esempi?
Sono alcune delle riflessioni e degli spunti che hanno dato vita a questo libro. Tra le pagine vengono ritmati e cadenzati gli episodi e gli spazi di vita dell’autore che lascia ad ogni lettore la risposta migliore.
Una vita vissuta in modo semplice ma concreto, cercando di non sprecare tempo, senza mai perdere la forza, il coraggio e la speranza. Dove la parola d’ordine è buttarsi, rischiare, dimenticare la strada conosciuta e ritenuta più sicura. Basato sulla consapevolezza che vince chi osa, e se non si vince non si ha perso, si è imparato che serve anche sbagliare, serve per imparare. Non si vince sempre. E’ molto importante fare tesoro prezioso delle sconfitte e non avere paura di riprovare. Bisogna riuscire a dare il meglio proprio nei momenti più difficili.
Meglio lavorare in squadra che da soli, questa è una dottrina da applicare per essere un buon leader. Chi vuole assumere responsabilità lo potrà fare bene se saprà fare lavoro di squadra valorizzando al massimo tutti i collaboratori.
 

"Le Ali di un'Emozione"

Un libro di

Manuela Maurizio

 

L’autrice, in questo scritto, cerca di trasmettere ai suoi lettori l’amore che ha provato per  Dio che l’ha aiutata ad uscire dai momenti bui della sua vita. Scrivere è diventato motivo di gioia e liberazione e di riappacificamento con se stessa e con gli altri.

 

Clicca per acuistare la versione cartacea

VI PRESENTO

ENNIO FO

Un libro di

Eugenio Focic

 

Eugenio Focic ha voluto scrivere un libro di poesie raggiungendo a mio parere alti momenti poetici. Eugenio Focic è un uomo del popolo che ha vissuto nell’altra Napoli dove la vita è piena di sfaccettature e si va avanti alla meno peggio o in maniera illecita. Nel suo bisogno di scrivere ha dimostrato una Napoli semplice e pulita, partendo dalla vita di se stesso. Come Ennio Fo, anni addietro, è stato la voce della televisione libera, la voce del popolo, la nostra voce. Ho avuto modo di apprezzare un uomo pieno di idee, un uomo creativo che non si ferma mai, il suo bisogno di scrivere, ha riscontrato in me il bisogno di leggerlo. Le sue poesie sono belle,profonde, semplici come lui, però altre forti, Ennio FO è un poeta della vita, dell’amore e piaceva alle donne. È un poeta che sapeva amare e sapeva vivere. Io lo tengo stretto come amico e come uomo di idee che con onestà intellettuale racconta tutto ciò che secondo lui vale la pena di essere raccontato. Un uomo prettamente televisivo che non ha avuto la fortuna dalla sua parte lui avrebbe potuto fare molto, ma molto di più. Noi ci accontentiamo di averlo cosi com’è, un grande autore, conduttore, ma soprattutto un poeta.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

UNA TONALITA' PIU' 

BIANCA DEL PALLIDO

Un libro di

Manuel Di Maggio

Prefazione di

Antonio Nobili

 

Sullo sfondo del tramonto degli anni di piombo, nell’entroterra siciliano, due ragazzi cresciuti insieme vivono appieno il Settantasette.

Le loro vite prenderanno strade diverse, figlie o meno della loro epoca.

I loro sogni adolescenziali, gli amori, le sofferenze, gli ideali, i desideri più morbosi e reconditi… subiranno l’inesorabile scorrere del tempo.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

Scarica imediatamente la versione ebook (pdf-epub-kindle)

SENTIERI DI SALSEDINE

Un libro di

Carlo Sorgia, Alessandra Sorcinelli & Roberto Pinna

 

 

La brezza leggera, dopo il maestrale che accompagna la antica storia della mitica Sardegna, oltre spazio e tempo, nell’eterno presente, porta con sé i grani di storie leggendarie.
Il sale della vita, che si nutre di esoteriche essenze, permea le storie, appena sussurrate dagli autori.
Solo il lettore attento, con mente e cuore aperti, potrà gustare attimi ricchi di mistero e, forse, troverà le risposte alle quali anelava da tempo.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

VIAGGI DA NERD

Londra in 7 giorni

a basso costo

Un libro di

Irma Ciciriello &

Leo Todisco

 

Nel giugno 2015, un viaggio di piacere si è trasformato nell’avventura più bella e, allo stesso tempo, sfiancante della nostra vita. Siamo Leo e Irma e questo libro è dedicato ai viaggiatori più scapestrati, a coloro che amano la città di Londra e vorrebbero visitarla ma che non vogliono spendere troppo, ai nerd più incalliti, amanti della magia, di Harry Potter e dei posti più incredibili che un semplice turista non si sognerebbe mai di visitare. Trascorrete con noi 7 giorni a Londra seguendo i nostri passi all’insegna del low cost, camminando tra monumenti, ponti ed edifici storici e facendo la conoscenza di tipi strani e inaspettati. E perché no? Vi sfidiamo a seguire i nostri consigli e ad organizzare un viaggio proprio come il nostro!

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

IL CONTRARIO DI TUTTO

Un libro di

Rosa Mancini

 

 

Cosa significa scrivere un libro oggi? nulla di diverso rispetto al passato. Resta la storia e l’insegnamento che un libro può fornirci, le linee guida.
Credo che un libro oggi debba avere la forza di sapere uscire fuori dai propri fogli e diffondersi nel  sociale.
Così nasce “Il contrario di tutto”, un libro ma anche una raccolta di poesie, un viaggio introspettivo interpretato attraverso il racconto, la poesia, il disegno e l’illustrazione.
Un viaggio interiore che intende rappresentare una metamorfosi avvenuta tra il 2016 e il 2020. Mettersi a nudo senza timore alcuno, dall’io- al noi - all’io nel mondo.
È un libro che mette in mostra la sofferenza, principale protagonista. Il Contrario di tutto mette in scena il passaggio dalla sofferenza individuale a quella collettiva, nata in quarantena. E infine approda nella rinascita, germogliare grazie alla consapevolezza, in un nuovo mondo, quello della bellezza.

UNA NOTTE DI SETTEMBRE

Le indagini del commissario Cantagallo

Un libro di

Fabio Marazzoli

 

Il commissario Cantagallo è stato ucciso in un conflitto a fuoco. L’assassino in fuga si è nascosto nelle vicinanze del paese. Il commissariato è stato rivoluzionato e chi comanda è un vice-commissario napoletano molto formale e poco capace: il dottor Spagnuolo. Toccherà a lui vedersela col serial killer dei brutali delitti di tre donne che sono state uccise e poi sfregiate col fuoco. Nessun documento viene trovato addosso alle vittime e le cose si complicano per Spagnuolo che brancola nel buio. Chi invece sa muoversi nell’oscurità sono i vecchi poliziotti rimasti che tutte le sere vanno in una cappella funeraria del cimitero dove c’è una tomba con il nome e il cognome del commissario. Perché? Ma non c’è tempo per le domande, occorrono delle risposte per individuare la pista giusta da seguire. Notti buie e destini dolorosi s’incrociano in questo giallo, dove la brutta storia di un pericoloso trafficante di droga che ha avuto a che fare con Cantagallo torna a galla e intreccia ancora di più la matassa dei delitti accaduti nella notte. E sempre nella notte i destini di due criminali s’incroceranno drammaticamente con quello del redivivo commissario in una tragica resa dei conti. Sarà una notte lunga, come quella che Cantagallo dovrà affrontare per smascherare il vero colpevole degli omicidi delle tre donne. Tutto accadrà di nuovo in una notte, in una notte di settembre.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

GITS 

Fantasmi nell'ombra

Un libro di

Tony Di Crisci Salvati

 

Un uomo si sveglia disorientato da un lungo sonno. Non riconosce il letto né tanto meno la stanza in cui si trova. Perfino la sua identità gli è sconosciuta. A prendersi cura di lui e delle sue inspiegabili ferite saranno dei monaci di quello che si scoprirà essere un monastero tibetano. Ma sarà un visitatore del tutto inaspettato a rivelargli qualcosa del suo passato. Scoprirà di essere stato un soldato e di avere avuto un ruolo decisivo nella squadra d’élite militare più avanzata e specializzata al mondo, i GITS. Un prezioso cimelio è stato perduto, e ci sono delle persone che sarebbero disposte a tutto pur di svelare i segreti custoditi al suo interno. Matt Parker è l’unico che sa dov'è nascosto il dispositivo, ma avrà poco tempo a disposizione per poterlo recuperare e, un nemico invisibile mai affrontato prima gli ostacolerà il cammino: la sua amnesia. Inevitabilmente l’ex capitano dovrà rimettersi nuovamente in gioco e, nonostante un vecchio monaco lo avesse avvisato di non fidarsi di nessuno, decide di ritornare in California per sistemare un po’ di cose lasciate in sospeso. Riuscirà a recuperare il suo passato e a proteggersi da un futuro incerto? Un thriller di spionaggio militare ambientato principalmente negli Stati Uniti, che immergerà il lettore in una storia di sangue, azione, avventura, colpi di scena e misteri da risolvere.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

ANJA

Un libro di

Isabella Ranieri 

 

 

Libri, esami universitari e ancora libri... che barba, ci vorrebbe un pizzico di magia in questa vita!!
A 23 anni Anja è una ragazza impegnata tra gli ultimi esami di università, il lavoro nel negozio della simpatica Jolanda, la cotta per un ragazzo e le mille fantasie sul suo futuro nel vasto Ohio.
Le giornate scorrono tutte uguali nella sua vita da single fino a quel 18 Settembre quando fece l’incontro che le aprì la strada verso nuovi orizzonti, nuovi poteri... e un nuovo destino.

Amori, macerie, emozioni... quando la passione diventa ossessione, quando la curiosità diventa follia è forse troppo tardi per tornare indietro?

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

UGO IL RICCIO & 

ALTRE STORIE

Un libro di

Federica Migliaccio

 

“Ugo il Riccio e altre Storie” è fortemente autobiografico: si prefigura come una serie di epifanie, un andirivieni nel tempo e nello spazio che va a comporre una tela più grande, dai contorni ancora sfumati. Un percorso verso la maternità che parte dall’infanzia, con i ricordi indelebili delle estati al mare, le sfide dell’adolescenza e le conquiste dell’età adulta, una finestra sulle tempeste della mente e dell’animo.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

IL CORPO CHE ABITO

Un libro di

Elena Lo Casto

 

 

Ho immaginato un cammino, passo dopo passo, composto da parole in forma poetica, pensieri, suggestioni, sogni non confessati se non a sé stessi.
Un viaggio essenziale per conoscere e riconoscere le (in)visibili reciprocità, stimolo primario ed indispensabile più che mai in questo tempo.

Questo libro è una mappa che insegna a camminare, ma anche a fermarsi quando è ora, come il gioco tra interiorità e il mondo che ci circonda, nel quale l’incontro con il proprio Corpo diviene l’esperienza più ricca e variegata che si possa intraprendere: un viaggio senza fine.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

PORTO ROTONDO

LA NOTTE DEI GATTI RANDAGI

Mauro Baveni Detective

Un libro di

Massimo Zona

 

 

Nemmeno in occasione di una vacanza a Porto Rotondo Mauro Baveni riesce a godersi un po’ di meritate ferie.
Invitato da una sua vecchia zia a trascorrere un po’ di giorni in Sardegna, ne approfitta per farsi coinvolgere in un caso di due omicidi di studentesse, in ciò esortato dalla sua nuova amica Tina, maresciallo della locale stazione dei carabinieri.
Una telefonata gli annuncerà poi l’arrivo dei due inseparabili amici, Gustavo e Bernardo, per indagare per conto dei servizi segreti su un caso di contrabbando di armi e di droga.
Ancora una volta, coerente col suo carattere, si lascerà trascinare dagli avvenimenti che si susseguono a ritmo vorticoso, che manterranno i lettori inchiodati sulla lettura, ansiosi di venire a capo dei vari epiloghi.

Massimo Zona si conferma anche in questo libro, il quarto pubblicato in sequenza con la Casa Editrice LFA Publisher, maestro nell’arte di far vivere il noir con una sapienza e una leggerezza fuori del comune.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

LA NOTTE DI

OGNISSANTI

Un libro di

Calamostro 

 

 

La notte di Ognissanti è un romanzo che parla di abbandono, odio, vendetta.
In un paesino di provincia la popolazione, guidata dal parroco del paese, si appresta a festeggiare la ricorrenza di Ognissanti.
Durante la notte che precede l’inizio dei festeggiamenti, viene rinvenuto il cadavere del figlio del Vecchio, temuto boss malavitoso locale. Da qui prendono il via le indagini dell’ispettore Corvus, e si snoda la storia che seguendo il cammino dei vari personaggi, va a rimestare un passato oscuro e pericoloso.
L’omicidio è in qualche modo collegato alla scomparsa di un gruppo di bambini avvenuto in un passato remoto, una storia vecchia di vent’anni che coinvolge il Vecchio e il suo storico rivale, il Pescatore, scomparso la stessa notte del delitto.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

LEUVIAH

Un libro di

Mirko Genovese

 

 

Una strega malvagia pronuncia il più potente incantesimo proprio durante la sua esecuzione.
Negli anni a seguire, il sovrano che l’ha trafitta regnerà su un terreno fertile, sostenuto dalla stima del popolo che egli stesso ha liberato dalla morsa del male. Ma dal giorno della sua morte, il suo corpo scomparirà misteriosamente.
Cinquecento anni dopo, Zoe è impegnata in alcuni cicli terapeutici che potrebbero restituirle l’uso delle piccole gambe. Il destino vuole che, assieme a mamma Valeria e papà Davide, la bambina venga indirizzata in un centro specializzato che si trova a Saint-Rhémy, un villaggio situato nell’alta valle del Gran San Bernardo. Il quel luogo magico, circondato dagli odori di un tempo, degli amici animali le danno manforte per le terapie. Ma proprio mentre Zoe, ignara, si trova sola con loro, accade qualcosa che la metterà a dura prova.

Pare che tutto sia come sempre, ma qualcosa sta cambiando. La luna che li osserva dall’alto sembra essere ringiovanita, di ben mezzo millennio.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

Stampa Stampa | Mappa del sito
© LfaEditoreNapoli Via Armando Diaz 17 80023 Caivano Partita IVA: 06298711216