Vittoria Ronchi è nata a Roma, nel 1965. Nel 1992 ha conseguito il Diploma di Interprete di Trattativa e Corrispondente in Lingue Estere (Spagnolo e Inglese) presso la Scuola Superiore per Traduttori e Interpreti di Roma.

L’anno successivo si è trasferita a Madrid, dove ha collaborato come traduttrice e interprete free lance con diverse agenzie, nonché come corrispondente dalla Spagna per un quotidiano nazionale.

Dal 2000 vive in provincia di Cadice (Andalusia, Spagna) dove lavora come guida e informatrice turistica.

Nel febbraio del 2021 ha pubblicato il suo libro d’esordio “Il vento del libero arbitrio”, una piccola raccolta di racconti ispirata a fatti e personaggi reali, con la casa Editrice Zona (collana Zona Contemporanea), partecipando in maniera attiva alla promozione dello stesso attraverso l’organizzazione di eventi on line e in presenza, la realizzazione di un video intitolato “In volo en Il vento del libero arbitrio” in collaborazione con l’antropologo e produttore Carlos Larrieu, e la creazione di una pagina Facebook dedicata alla pubblicazione: https://www.facebook.com/il-vento-del-libero-arbitrio-117855537006347.

Appassionata allo studio delle lingue e alla letteratura italiana e spagnola e all’arte in generale, ha trovato nella scrittura uno strumento di conoscenza e interpretazione della realtà contemporanea.

Tra i suoi hobby il flamenco (danza), la musica, la lettura e la pratica dello yoga e della meditazione.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© LfaEditoreNapoli Via Armando Diaz 17 80023 Caivano Partita IVA: 06298711216