Luisa Casetta nasce nel 1979.

Vive a Montà, piccolo comune del Roero in provincia di Cuneo. Ha un diploma di maturità classica conseguito nel 1998 presso il Liceo Classico Statale “G. Govone” di Alba ed è attualmente iscritta all'Albo nazionale degli educatori professionali. In passato ha lavorato a lungo con disabili e bambini; a oggi, invece, si occupa degli anziani nelle RSA.

Dopo più di vent'anni di lavoro in ambito sociale, ha di recente maturato la decisione di concentrarsi esclusivamente sul suo secondo impiego: quello di ATA. In questo senso si sente molto Renée Michel de “L'eleganza del riccio”, seppur ella fosse portinaia, non bidella.

Luisa è stata presidentessa della Proloco del suo paese negli anni che vanno dal 2016 al 2019, ha, altresì, militato nella banda del paese stesso con saxofono e tromba e ha fatto anche parte della squadra di pallavolo in gioventù.

Adora ballare e si è innamorata, negli ultimi due anni, della disciplina dello Yoga che pratica quotidianamente.

Scrivere, da sempre, è fonte per lei di grandi soddisfazioni: ha partecipato alle finali regionali del Poetry Slam del circuito LIPS nel 2019 e di recente, una sua filastrocca per bambini, è stata inserita in un'Antologia intitolata “Filastrocche a parole scelte” presso Apollo Edizioni.

Divora libri con una media di uno a settimana, ma non legge poesie pur scrivendole.

Ha una figlia di quasi 12 anni che si chiama Viola e, come vedrete, non è molto fortunata in amore.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© LfaEditoreNapoli Via Armando Diaz 17 80023 Caivano Partita IVA: 06298711216