Pubblicazioni 2022

Informazione: il link clicca per acquistare, sotto ogni opera presentata in questa sezione, vi rimanda allo store di IBS, MONDADORI o altri, in quanto la LFA Publisher non vende direttamente i propri libri ma si affida al distributore Libro Co. Italia srl -Firenze-.

ANCHE LE STREGHE AMANO

Un libro di 

David Insaidi

 

 

Thriller-psicologico ambientato nel tempo attuale tra Bologna e la Basilicata.
Fabio, persona mite, sensibile e introspettiva, conosce Melissa, studentessa di origini lucane. Anche lei sensibile, ma, all’opposto di lui, irascibile e impulsiva. Inoltre fa parte di una comunità religiosa neopagana e per tale motivo alcuni la considerano una sorta di strega. Viceversa, Fabio, agnostico, tende a dare una spiegazione razionale a usi, riti e tradizioni antiche, ma anche al mondo esoterico con cui viene indirettamente in contatto.
I tentativi di avance da parte di Fabio nei confronti di Melissa si rivelano ostici, a causa del carattere permaloso di lei e quindi il loro rapporto stenta a ingranare. Lei, nonostante faccia la difficile, lavora dietro le quinte per conquistarlo, adottando una sua elaborata strategia, nella speranza di coinvolgerlo anche nella sua setta. Un obiettivo un po’ pretenzioso e che finirà per produrre colpi di scena e un esito inaspettato, e che farà emergere problematiche di natura psicologica, ma anche sociale e culturale, legate ad un ambiente troppo retrivo.

UNA CASA SENZA PARETI

Un libro di 

William Capetti

 

“Non avevamo niente in quanto di fondo non eravamo niente...” comincia così , con le parole di Alice, la vicenda di “Una casa senza pareti”.

Alice è uno dei quattro io narranti che insieme danno voce ad altri due personaggi silenti e costruiscono un intreccio di tematiche ricorrenti della commedia umana come “una donna da amare in due”; “derive edipiche di un figlio di una vedova che convola a seconde nozze”; “individui che defraudano di energia lo spirito altrui per compensare il buco nero psichico di un ego sbilanciato e disarmonico”; “Il senso di individuale inadeguatezza emotiva agli standard sociali e comportamentali vigenti nell’epoca che ci è dato di vivere”. Per quanto tematiche profonde, in questo caso si tratta di pretesti narrativi per mettere in scena un altro tema che si presenta tra gli umani di ogni tempo.

I personaggi, alternandosi nel raccogliere il filo della narrazione, operano una continua e faticosa cosmesi e mediazione tra le rispettive cavernose e profonde intimità psichiche e il connubio di volti e parole che sono socialmente spendibili di fronte alla comunità e in particolare di fronte a chi è loro vicino, e al cospetto di un’epoca che ci chiede (i) correttezza lessicale, (ii) modernità di comportamento e pensiero in pubblico, (iii) il perseguimento del miraggio di realizzare se stessi pienamente, che finisce per rivelarsi un obbligo stressante in un concetto di tempo che ormai abbraccia il pensiero unico del tempo cronologico.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

A CUORE APERTO

Un libro di

Camilla Di Lisi

 

Un vecchio detto dice: "solo i forestieri o i vecchi possono raccontare ciò che vogliono, perché nessuno conosce la loro storia."
E io ho fatto così, sono partita e ho raccontato di una vita senza te.
Ho sperato di ritrovare la felicità, e invece ho passato  il tempo a cercarti negli occhi, nelle mani e nei baci che non erano i tuoi e ad ogni bacio, ogni carezza, ogni sguardo, avevo sempre più la certezza che lì non ti avrei mai trovato.
 

SETTE RACCONTI APPARENTEMENTE SCONNESSI

Un libro di

Raffaele Di Meo

 

Sette racconti, apparentemente autonomi, possono in realtà condividere diversi elementi, forse il filo che li collega è labile o addirittura impalpabile.

Un giovane si sdraia a guardare il cielo notturno, un professionista si ritrova a viaggiare su un treno diretto verso il nulla, un ordinario lavoratore, certe notti d’inverno, frequenta un bar fantasma, Selene incontra una folcloristica strega di prima mattina tra gli stretti vicoli del centro storico di Benevento, Antimo scopre di essere perseguitato da una strana figura non solo nei suoi incubi, una ragazza cerca la propria anima tra le pendici himalayane.
Queste sono alcune immagini sconnesse di racconti allacciati tra loro da una trama intricata e fatta di lievi sensazioni e emozioni delicatamente annodate. Forse il filo conduttore è il controverso e aspro conflitto che l’essere umano vive con la cruda realtà della vita, forse ciò che accomuna i protagonisti è la fragile condizione di humanitas che cade di fronte a certi elementi che alla percezione sanno di infinito.

In questa raccolta si gioca con la metatestualità e si invita il lettore a divertirsi a ricostruire uno sconclusionato puzzle di immagini e sensazioni.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

ASFALTO BASTARDO

Un libro di

Marina Cattaino

 

Tullio, un’ex guardia giurata di 50 anni, ha scontato in carcere una condanna per rapina.

Abbandonato dalla famiglia e dagli amici, vive come uno sbandato, dormendo in auto e mescolandosi ai senzatetto che gravitano attorno a un mercato rionale napoletano e svolgendo lavori saltuari per tirare avanti.
Ed è proprio tra le bancarelle che un giorno nota Miranda, una tipa dall’aria assente e piuttosto eccentrica. Nonostante una vistosa cicatrice su una guancia e il suo farneticare, i più la ignorano ma non Tullio che, incuriosito dal suo atteggiamento bizzarro, decide di farsela amica.

Conquistata la sua fiducia, lei gli parla del suo passato, di quando viveva e lavorava a Roma come chef. Con il tempo, Tullio si convince che sia una donna dalla doppia personalità. Grazie al suo innato spirito indagatore, riesce a raccogliere degli indizi che lo riconducono a un fatto di cronaca: l’omicidio di una nota dottoressa romana, trovata morta nel suo letto in una villa all’Aventino.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

CHISTE SO' NUMMERE...

Un libro di 

Stefano Buonanno

 

In nome del popolo napoletano! Che da secoli interpreta sogni ed eventi trasformandoli in terni da giocare. Il Lotto, vera e propria dimensione atemporale in cui perdersi, intrisa di magia, assume a Napoli le caratteristiche di un culto pagano. Un gioco antico che diventa fenomeno sociale, che non ha lasciato indifferenti neanche le eccellenze della cultura partenopea. Nulla è impossibile quando si apre il libro della Smorfia, perchè Napoli sarà sempre sospesa in un alone di mistero tra la Terra e il Cielo, tra la vita e la morte…

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

L'IMPERO DELLE MACCHINE 

Un libro di

Matteo Brusi

 

L’impero si erge vittorioso sopra le carcasse di nazioni cadute.

Sono passati molti anni da quando il continente di Panropa è unito sotto un unico conquistatore, anni di pace ma anche di incertezze.
Molti stati complottano per riottenere l’indipendenza persa, mentre una vecchia minaccia comincia a sorgere nelle terre infette della Frontiera.

Kate, giovane ragazza di oscure origini, ha la possibilità di studiare presso l’accademia imperiale nella capitale, per diventare pilota dei Knightmare, i mezzi bellici che hanno portato la conquista del continente. Figlia illegittima di un generale decaduto, scoprirà ben presto che la corte imperiale può essere più pericolosa della Frontiera.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

NEL NOME DI TABRIS

Un libro di

Massimiliano Cacurri

 

“Marco Gavino, assieme all’amico Stefano Lavecchia, si trova nella città di Zara, per ritrovare la figlia di un collega di lavoro di suo padre, suicidatosi per motivi misteriosi. Il destino di Lyla, tale è il nome della ragazza, è legato a due storie del passato: l’avvincente avventura del cavaliere templare Jean-Luc Chatelet, salpato dal porto de La Rochelle in direzione del nuovo mondo e la romantica storia di due ragazzini, Ferdinando Videmar e Shahar Novitsky, quest’ ultima, fuggita in modo rocambolesco dal campo di concentramento di Dachau. Marco, Stefano e Lyla, come in una grande caccia al tesoro, cominceranno a girare per il mondo nel tentativo di scoprire cosa si cela dietro la morte del padre della ragazza.”

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

POMODAMORE

Un libro di

Rudy Costanza

 

L’autore torna in libreria con questo romanzo storico che è anche un thriller ambientato nella metà dell’Ottocento in un paese, Gibilgrotte, nei pressi di Agrigento.
Se il “Gattopardo” ci svela il declino della nobiltà baronale della Sicilia, questo romanzo racconta invece l’ascesa dei “galantuomini” e della rampante borghesia mineraria siciliana entrambe affamate di ricchezza e di potere. Allo stesso modo il testo ci ricorda le prepotenze delle fratellanze mafiose agli inizi del loro manifestarsi. Esso ci informa che nel paese e in Sicilia operava anche un rivoluzionario gruppo d’intellettuali che sognava una Sicilia indipendente o federata a un’Italia repubblicana e che assieme alla classe operaia delle zolfare si era ribellata prima alla prepotenza borbonica e poi a quella dei Savoia.
All’ombra delle lotte rivoluzionarie di metà Ottocento e dell’epopea dei minatori di Zolfo le trame politico-mafiose coinvolgono e stravolgono la vita dei protagonisti di cui alcune donne con le loro storie d’amore.
Da alcuni fatti realmente accaduti l’autore tesse con perizia una storia verosimile e una narrazione credibile. I protagonisti sono una popolana e un intellettuale rivoluzionario che, dopo varie traversie, scoprono il responsabile della morte di tre persone. Il romanzo ci trascina nelle travagliate vicende dei protagonisti a cominciare da Francesca il cui amore per il marito, assassinato, la porterà a ricercare con pervicacia la verità e il colpevole. La storia a un certo punto prende una direzione del tutto inaspettata e vari colpi di scena si susseguono uno dopo l’altro fino alla conclusione del testo.
Nel dipanarsi degli eventi s’intravede nel romanzo una vena che ricorda vagamente i romanzi di L. Sciascia, mentre i fatti realmente accaduti e il vernacolo siciliano rivelano una certa ispirazione che si rifà ai thriller storici ambientati in Sicilia di A. Camilleri. L’autore accompagna tra l’altro il lettore nella sua Isola tra storia e citazioni letterarie ispirandosi ai grandi romanzieri della sua terra.

ALEXANDÒS E DAFNE
Un libro di

Eleonora Belfiore

e Pino Zecca

 

 

Alexandròs e Dafne sono spiriti affini e indomiti, la loro sete di conoscenza e di avventure non conosce limiti.
Decidono così, spinti dal desiderio di avventura e di conoscenza, di imbarcarsi su una nave mercantile per conoscere una città nuova, lontana dalla madrepatria, da alcuni anni fondata, una Polis che avrebbe raggiunto in poco tempo il suo massimo splendore, economico, culturale e artistico, come la maggior parte delle città della Magna Grecia.
Affronteranno peripezie, ostacoli e la furia di Ares, il crudele Signore della Guerra, che ha da tempo messo gli occhi su Dafne, la bella e amatissima ancella dell’odiata sorella Atena, e così simile ad Afrodite, lʼamore che gli ha spezzato il cuore.
Perché anche gli dei soffrono e sono schiavi delle proprie passioni, come gli umani.
Riusciranno i ragazzi a raggiungere la loro agognata meta?
Ai lettori il compito di scoprirlo in questo romanzo basato su rigorose ricerche storiche ma animato da una forte verve fantastica e misteriosa.
 

IL SEGRETO DI JANA

Un libro di

Sara Calabresi

 

Jana è una bambina speciale, nata a Benevento in una notte magica. Ha appena sette anni quando i genitori la sorprendono a svolazzare sul soffitto in groppa al suo cavalluccio a dondolo. Spaventati, decidono di spedirla a Villa Astra, da nonna Aracnea e zia Pimpinella. Qui Jana conduce una vita movimentata, dividendosi tra i suoi doveri di strega e quelli di liceale, senza mai smettere di coltivare il suo sogno di diventare giornalista. Un giorno il direttore del giornalino scolastico le affida un compito delicato, chiedendole di indagare su una serie di effrazioni al Museo del Sannio. Jana, con l’aiuto delle sue arti magiche, scopre che i demoni Barbas e Abbadon sono alla ricerca di un misterioso manufatto magico, la Stele delle Janare, per trasformare Benevento nel loro covo. Spaventata, la ragazza fugge dal museo, ma quando sua zia e sua nonna vengono rapite, si trova coinvolta suo malgrado in una girandola di avventure che la porterà a scontrarsi con un potente nemico. Nel corso delle sue peripezie, la ragazza stringerà amicizia col detective Freki Wolf, il quale con il suo sassofono incantato la aiuterà a ripristinare la pace a Benevento. Sarà un lungo viaggio quello di Jana, che la porterà a sbocciare come donna e come strega, un viaggio durante il quale scoprirà in se stessa talenti sopiti e una forza inaspettata, che le servirà ad affrontare la verità su Jean Claude Flamel, l’uomo di cui è innamorata, e che le nasconde un segreto.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

EMPATIE

Un libro di

Luigi Vassallo

 

Il filo conduttore di questi racconti, alcuni in versi, altri in prosa, è l’incontro con un vissuto umano colto in frangenti diversi (che siano la religione, la guerra, il terremoto, le lotte sociali, il lavoro minorile, i ricordi d’infanzia o anche il ponte tra la vita e la morte). Quest’incontro non si traduce in “simpatia” cioè in condivisione del vissuto altrui, ma si radica in “empatia” cioè in un’immersione, che non formula giudizi, nei sentimenti e nelle riflessioni dell’altro.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

L'EROE DI VICO ROTTO AL MERCATO

Un libro di

Luigi Capuozzo

 

Nel 1620, in vico Rotto al Mercato, una delle zone più popolari di Napoli, nasce un fanciullo che, nonostante l’origine plebea e la vita vissuta in condizioni di indigenza ed illegalità, si troverà al centro di vicende che in breve tempo lo porteranno ad assumere un potere pari, e perfino superiore, a quello del viceré spagnolo. Masaniello, questo è l’appellativo con cui il popolo designa il suo eroe, perderà quel potere in poco più di una settimana, con la stessa rapidità con cui lo aveva acquistato, assassinato all’età di ventisette anni. La narrazione della rivoluzione di Masaniello attraverso i dialoghi e le azioni di personaggi inventati o storici (la maggior parte) e di altre vicende, anche più tragiche, che colpirono il popolo napoletano in quei primi decenni del diciassettesimo secolo, esplora un’epoca cruciale della storia di Napoli che contribuì a radicare nell’animo del popolo napoletano un’impronta pessimistica e fatalista.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

IL DOLORE DI SIMONA

Un libro di 

Carla Pillot

 

“Il dolore di Simona” è l’ultimo romanzo in ordine di tempo della scrittrice Carla Pillot.
Una storia molto forte che siamo certi toccherà l’animo dei lettori alla scoperta di qualcosa di terribile che darà alla protagonista Simona la forza per reagire e vendicarsi del torto fattole da una persona cinica e arrogante come Adriano. Un modo di affrontare la situazione in maniera serena e consapevole sapendo che con la forza di volontà si può ottenere tutto. Non bisogna mollare mai.
 

INDELEBILE

Un libro di

Rosaria Montecuollo

 

 

Quando perde il marito Giorgio, Rita, madre di tre figli ormai adulti, si ritrova sperduta nel gelido e cupo mare del lutto. Il vuoto lasciato dal compagno di una vita appare incolmabile e Rita, incapace di frenare la forza devastante dei ricordi del passato, si lascia andare verso un inesorabile e lento abbandono della vita.
Nel 2036 le neuroscienze hanno ormai imparato a manipolare i ricordi, cancellando o recuperando la memoria persa per scopi terapeutici. Preoccupati per lei, i figli la convincono a farsi assistere dal dottor Silvestri, valente psichiatra, che proverà a curarla con la terapia farmacologica per la cancellazione selettiva della memoria, condannando Giorgio ad una damnatio memoriae che in quel momento appare l’unica via percorribile per salvare Rita. Alleggerita da quello schiacciante carico di ricordi, la sua mente sarà più libera di guardare al futuro.
Ma quei ricordi, per quanto pericolosi e laceranti, costituiscono la trama della psiche di Rita, e ne plasmano la personalità in un modo unico e irripetibile; sfilare anche una sola fibra di quel tessuto narrativo rischia di cancellare la sua stessa identità.
I ricordi di Rita cominciano a dissolversi ma una piccola crepa, nascosta tra le pieghe della memoria, lascerà cadere gli argini di un fiume di ricordi che la travolgerà come un temporale estivo.

Attraverso i colloqui clinici con il dottor Silvestri, e le intime riflessioni dei protagonisti, il racconto lentamente dipana i nodi di una storia in cui le ombre del passato fanno luce sulle verità del presente.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

D'ESTATE ANDAVAMO A IOSI

Un libro di 

Nonuccio Anselmo

 

 

D’estate andavamo a Iosi” è il seguito ideale di “Katuso”, pubblicato l’anno scorso con lo stesso editore. Non è un seguito nei personaggi e nei luoghi, è un seguito di vita, quasi “storico”.
In Katuso un gruppo di giovani vitelloni di paese, cacciati dal tempo, erano stati costretti a lasciare le loro stravaganze e ad emigrare, perentoriamente richiamati dalla vita. Ma la storia di questi ex vitelloni non è finita qui. Ogni estate, in altre forme e con altri nomi, ma con lo stesso destino, tornavano per passare la villeggiatura nella celebre e rinomata stazione estiva del loro paese. E si portavano appresso i figli, ragazzi e ragazze giovanissimi, che per passare senza eccessivi traumi quel periodo incomprensibile, finivano col fare comunella, con l’aiuto di coetanei del luogo.
Siamo in pieni anni Sessanta. Ma per scoprire quanto siano stati “mitici”, per loro o almeno per una rappresentanza di loro, dovranno passare cinquant’anni. Calipso e Giorgio hanno lasciato un conto aperto, un conto d’amore incredibilmente sopravvissuto. E finalmente arriva il momento di riannodare quel filo rimasto pendente.

Ma dopo tanto tempo, soddisfatta la promessa d’amore, si dovrà comunque, in qualche modo, pagar pegno. Si scoprirà che quel mondo sognato e ancora vivo nella memoria, non esiste più. Quel centro di villeggiatura, tanto vissuto con la forza della giovinezza, ha perduto sostanza è rimasto soltanto il nome, ma i visitatori di un tempo non ci sono più e i figli – i protagonisti di allora – hanno scoperto che esistono le spiagge.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

SESSANTA POSTUMI DELL'ALCOL

Un libro di

Andrea Preite R

 

 

Questo volume raccoglie sotto il titolo di "Sessanta postumi dell’alcol" un’attenta analisi interiore. L’autore sperimenta attraverso vari registri espressivi il dolore, l’angoscia e l’esperienza del silenzio. Egli cerca di riconquistare i luoghi dell’infanzia, decifrando i simboli che essa rimanda: alberi, foglie, vento ecc. Le ragioni di queste poesie, ma ancora di più di questa intera silloge, rimandano, quindi, alle istanze della vita, passata e presente, alla problematica del linguaggio, alla scelta consapevole delle parole. Andrea non si definisce poeta, ed egli stesso lo scrive nei suoi versi. Non sono un poeta, dice. È forse l’abitante dei suoi componimenti, componimenti che lo vestono e nutrono integralmente, segnando inevitabilmente l’evolversi di una vita che si risolve nelle parole, quanto nei silenzi.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

VELENO

Un libro di

Edoardo Ribaldone

 

Dalla follia della mente umana e dai varchi aperti sul soprannaturale, una violenza estrema e crudele cattura il lettore in un vortice di situazioni ad alta tensione, dove la differenza fra il bene e il male, la vittima e il carnefice, la realtà e l’incubo, si dissolve e svanisce, e soltanto la paura regna sovrana. L’orrore irrompe improvviso nel quotidiano e lo trasforma in un sogno macabro ed oscuro senza vie d’uscita. Grazie a una prosa tesa e incalzante, l’autore getta d’improvviso il lettore in un mondo d’inganni e di terrore, facendogli vivere in prima persona e in diretta tutte le emozioni vissute dal protagonista. Il lettore diviene così egli stesso protagonista delle storie raccolte in queste pagine e rimane intrappolato in un crescendo di tensione che sfocia nel finale in un terrore cieco e irrazionale. Undici racconti dell’orrore, undici viaggi nella dimensione del sangue e delle tenebre.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

DR. GIUSEPPE CAPECE-TESTA

Laureato in Giurisprudenza

Un libro di

Salvatore D'Auria

 

 

Peppiniello pensa di essere nato per errore, sembra accompagnato dalla “mala sciorta”, ma così non è.
Fortuna? Non solo quella. Una serie di eventi e di persone tessono una tela su cui il ragazzo può riscrivere se stesso e perdonarsi.
 

I DUE VOLTI DELL'ANGELO

Un libro di

Gianmatteo Pepe

Prefazione di

Valentina Cucinella

 

Jules Nevrè è un brillante avvocato di Parigi ossessionato dall’idea di decifrare, attraverso i messaggi celati nei romanzi di Verne, il leggendario segreto che da secoli, protetto da una impenetrabile organizzazione, si nasconde nel paese di Rennes le Chateau, minuscola frazione ai piedi dei Pirenei. Un mistero legato ad una chiesa di campagna che poco più di un secolo prima stava cadendo a pezzi e che fu restaurata per volere del parroco Francois Berengiere Saunière. Una sera, durante una gita a Rennes le Chateau, uno degli amici di Jules viene brutalmente assassinato, freddato con quattordici colpi di arma da taglio. La vittima ha le mani congiunte sul petto, la gamba destra piegata ad angolo retto sotto quella sinistra lasciata distesa, mentre le scarpe sono collocate con cura sotto la sua spalla destra. Sul luogo del delitto l’assassino ha, inoltre, lasciato una cartina per sigarette che riporta la scritta: Viva Angelina. Qualcuno ha voluto riprodurre l’omicidio, avvenuto novantadue anni prima, dell’abate Gélis, confidente e amico dell’abate Saunière. Da questo momento in poi la vita di Jules cambia in modo repentino. Aiutato dall’amica di sempre, Lujse Verèn, l’uomo si ritroverà a confrontarsi con un potente e oscuro nemico, la Sociètè Angèlique. Una lotta che avrà luogo sullo sfondo di un’enigmatica Parigi, avvolta da un alone ambiguo di occultismo, simile a quello vissuto sul finire dell’Ottocento nei cenacoli esoterici gravitanti intorno alla chiesa di Saint-Sulpice. L’antica Società darà il via a una lunga serie di omicidi per salvaguardare un segreto che, se svelato, potrebbe mettere in discussione verità fino ad oggi date per certe. E sarà proprio a Saint-Sulpice che molti misteri legati all’Arca dell’Alleanza e alla Piramide di Cheope troveranno delle risposte destabilizzanti che porteranno Jules, in una corsa contro il tempo tra passato e presente, a riscoprire una storia dell’umanità diversa.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

L'UOMO AL GUINZAGLIO

Un libro di

Riccardo Grozio

 

Non ci sono dubbi. Sono i cani che portano a spasso gli uomini. Non viceversa. Basti osservare le loro sghembe traiettorie sui marciapiedi. Chi conduce le danze sono sempre loro. Sono loro che costringono il cosiddetto padrone al costante affannoso inseguimento... col rischio di travolgere qualche passante distratto o, quello che è peggio, di incrociare un altro cane con annesso padrone. Tutte cose che sono estranee a chi non possiede o non ha mai posseduto un cane e che giudica insensati una serie di comportamenti naturali per qualunque padrone, del tipo ospitarlo sul divano, parlargli come a un bambino, nutrirlo con paté golosi... forse hanno ragione loro, i padroni dei cani sono pazzi. Ma a perdere la ragione ci vuole un nonnulla, una piccola distrazione, un momento di debolezza, per trovarsi al guinzaglio di un cane. In fondo può capitare a tutti.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

CERCAMI TRA QUESTI VERSI

Un libro di

Raffaella Mazzotta

 

Questo libro racconta di una rinascita e insegna che è possibile sopravvivere al dolore.

È composto da poesie che descrivono una perdita e affrontano anche tematiche riguardanti la salute mentale. “Borderline”, ad esempio, fa riferimento a un disturbo di personalità molto comune ai giorni nostri, così come “Avrei voluto incontrarti anni fa” descrive la storia d’amore con una persona che soffre di un disturbo del comportamento alimentare. Non manca all’appello “Sul ciglio del burrone”, che tratta il tema dell’autolesionismo. Poi abbiamo la delusione, l’abbandono e la rivelazione di una dipendenza, di cui ho scelto di proposito di non specificarne la natura. Volevo che fosse il lettore a conferire a quanto letto una propria interpretazione. Nella mia opera non ho racchiuso soltanto per me stessa, ma ho spianato agli altri un canale per ritrovarsi tra i miei versi.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

IL SENTIERO DEGLI DEI

Un libro di

Valentina Carrano

 

Lina è di Agerola, un paesino di montagna affacciato sul mare. Figlia maggiore, vive tra casa e parrocchia ed è la camminatrice ufficiale della famiglia: porta messaggi e viveri tra i parenti sparsi a grappoli per la Costiera. La guerra per molto tempo rimane un sottofondo che impatta la sua quotidianità perlopiù con la preoccupazione per i familiari al fronte, con gli echi della propaganda ed i razionamenti: almeno fino allo sbarco degli americani, che costringe lei ed altre ragazze a nascondersi per giorni, sotto il suono delle palle di cannone. Luigi non vorrebbe lasciare Vettica, ma il lavoro è poco e lo stipendio da finanziere aiuta tutta la famiglia. Da Roma viene inviato prima in Jugoslavia, poi in Grecia e da lì, catturato dalle truppe tedesche diventate nemiche, internato in un campo di lavoro in Austria. Fatica, tanto. Scrive e suona, per se stesso e per i compagni. Sogna di riabbracciare la mamma. Non sono in parola, non sono innamorati, l’eventuale ‘simpatia’ non ha avuto il tempo di sbocciare. Semplicemente fanno parte della stessa comunità e quindi condividono alcuni affetti e dolori, anche a distanza: amici e fratelli dispersi o perduti, nemici che incombono o vessano, pace e casa un ossimoro o un miraggio lontano. A conflitto finito, non corrono l’una nelle braccia dell’altro. Crescono, separati e allo stesso tempo collegati dal Sentiero con il panorama più bello del mondo, prima di incontrarsi nuovamente e, allora, scegliersi.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

CACCIATORI DI FALENE

Un libro di

Patrizia Benetti

 

Alessandra e Martino si conoscono per caso e scoprono di essere legati dalla stessa tragica vicenda accaduta dieci anni prima. Il fratello della ragazza, Stefano e Martino erano in riformatorio nello stesso periodo. Stefano morì a causa di un fortissimo attacco d’asma. Martino era in infermeria. Testimoniò che al paziente era stato tolto l’inalatore ma venne smentito dall’infermiere di turno.
I ragazzi vogliono indagare ma Martino viene accoltellato a casa di Alessandra e lei, fuggendo nel cuore della notte, viene investita.

Un altro caso per i poliziotti ferraresi.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

I CAVALIERI TEMPLARI

Il risveglio

Un libro di

Carmen Lamacchia

 

Il mondo di Dhul non vede la tenebra da più di mille anni a causa del tradimento della dea Iisde con un mortale, la quale riuscì a nascondere il figlio Niah dal dio Rah per molti anni. Quando Niah divenne padre di undici gemelli, il loro primo vagito scosse la terra e il cielo. Rah li uccise, ma Iisde riuscì a consacrarli come Templari, facendoli divenire suoi protettori. Nell’arco del millennio su Dhul i negri furono uccisi, in quanto toccati dalla dea, e le creature generate dall’alkimyae perseguitate e costrette a rifugiarsi nella Foresta di Wendigo mentre i Templari nascevano e perivano senza che la profezia si concretizzasse. Nel milleduecento ventidue Astrid, figlia del medico di corte, e Castria, sua amica, fuggono da Gothorm dopo che la prima ha assistito all’ammissione dell’omicidio da parte del padre ed altri uomini potenti nei confronti di un Amjir. Vengono inseguite sino a Wendigo per poi essere catturate dalla gente della foresta oscura, composta da fuggitivi, perseguitati dal Bokor, una Strìa e sei Templari. Le alleanze e le amicizie non durano per sempre e sarà proprio il tradimento a far bruciare Wendigo ed a farli uscire allo scoperto.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

PIU' SONETTI STORICI

Un libro di

Sanguepuro21

 

Sensazioni, emozioni e pensieri critici vengono esposti dall’autore Manuel Mandica (in arte Sanguepuro21) sotto forma di 57 poesie in cui troviamo anche descrizioni autobiografiche, oltre che ad un’accurata riflessione sulla società in cui vive. In molti versi intravediamo anche l’importanza della medicina, nonché la passione più grande dell’autore che ha una rilevanza notevole nella sua vita. Razionalità ed emotività sono protagoniste fondamentali all’interno delle poesie.

Medicina e religione si trovano in contrasto all’interno di molti versi, rappresentando la lotta interiore dell’autore tra mente e cuore, una battaglia che spesso viene vinta dall’equilibrio tra le due. Ciò che accomuna tutte le poesie è la musicalità delle rime che potrebbero appartenere a testi di canzoni rap, e proprio questo era l’obiettivo dell’autore: una lettura piacevole sia nelle parole che nella forma in cui vengono scritte.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

UN'ALTRA VITA

Un libro di

Oscar Delgado

 

Un’altra alba è il delirante viaggio di due fratelli attraverso il Contiente. Ricco di colpi di scena e azione, racconta la ricerca dell’ignoto dei due protagonisti che si districano fra gli ostacoli della vita. Una narrazione frenetica che accompagna una storia vissuta in apnea durante un’avventura dove non c’è un attimo di riposo tra un disastro e il successivo. Attraverso gli occhi del protagonista, personaggio eccentrico e fuori dagli schemi, si delinea un quadro della realtà quotidiana grottesco fino al tragicomico. Il tutto scandito dall’irrefrenabile voglia di acchiappare un sole irraggiungibile.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

L'ULTIMO ROUND

Un libro di 

Alessandro Febo

 

 

Alessandro Silvestri è un pugile italo-argentino con il sogno di arrivare a conquistare il titolo di Campione del Mondo.

Il suo talento si perde in una vita promiscua e sbandata, dopo i primi successi.
Le sue capacità vengono però notate da Umberto, un ex campione di boxe che cercherà di fargli da guida.
Nonostante le sue ambizioni e i consigli del manager, il pugile farà di nuovo una rovinosa caduta.
Sarà trascinato all’inferno da una femme fatale che gli si proporrà come manager. La donna fingerà di volerlo aiutare e volerlo portare al titolo ma in realtà, legata alla malavita decreterà la fine della sua carriera.
Silvestri torna a vivere negli abissi, tra alcool, donne, eccessi ed una vita dissoluta. Nel momento più difficile e drammatico però il pugile italo-argentino ha l’opportunità di giocarsi l’ultima carta, la famosa ultima chiave del mazzo che potrebbe far aprire la porta giusta.
 

LEGÀMI

Un libro di 

Veronica Brunetti

 

 “Legàmi” si divide in due parti, narra la storia di rapporti che nascono anche senza vincoli di sangue. Racconta di generazioni che non ci sono più e di quelle che verranno.

La prima parte si snoda tra Mara e Chiara, diverse, ma unite da un profondo legame. Hanno vissuto l’infanzia nella casa dei nonni e i ricordi spesso premono per venir fuori. Si dirigono verso un appuntamento importante, soprattutto per una delle due. Uno di quegli appuntamenti che potresti aspettare per tutta la vita.
Trascorrono tredici anni e Melissa e Vanessa sono ormai adolescenti, anche se i tormenti della più grande diventano ogni giorno più forti.
Melissa è inquieta per il suo passato, ansiosa per il suo futuro e sospettosa del presente. I passi dietro di lei non li ha immaginati, o forse si.

Emozionate per il matrimonio della ragazza misteriosa, quella della locanda a picco sul mare, tra nuovi incontri e vecchi conoscenti, la vita di una delle due sarà stravolta per sempre.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

I GRANDI UOMINI RINASCONO

Un libro di

Emanuela Caracciolo

Maria Teresa Galante

 

Quando Francesco e Dante si incontrano hanno entrambi parecchi nodi da sciogliere nelle loro personali vite. Entrambi sono giovani uomini che hanno nutrito le loro anime di cultura e di arte ma anche di una mondanità spesso estrema, da loro vissuta soprattutto in un rapporto fisico e superficiale con le donne. Ne hanno avute molte sino a quando, prima Francesco e poi Dante, si troveranno davanti due figure femminili tanto forti e determinate quanto belle... di una bellezza assoluta che le caratterizza soprattutto per un’interiorità senza uguali. Due donne Luce che non si limitano ad essere fari solo per Dante e Francesco ma, lavorando fianco a fianco con loro in una comune missione, non senza però aver prima stravolto le loro vite, diverranno con i propri uomini un punto di riferimento per l’umanità.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

LA NOSTRA STORIA

Un libro di 

Rosario Testa

 

Attraverso la vivace ricostruzione dei fotogrammi autobiografici dei suoi trascorsi adolescenziali, l’autore tratteggia lo spaccato di una generazione, dissacrando miti e luoghi comuni di quell’epoca. Ci troviamo proiettati negli anni ‘70 a Bagnoli, periferia industriale di Napoli, con tutti i limiti e le contraddizioni di un piccolo borgo di provincia, gli ambienti ed i personaggi a caratterizzare un contesto unico ed originale. La narrazione si snoda seguendo una cronologia apparentemente disordinata. Episodi, aneddoti e storie si susseguono evocati attraverso estemporanei flashback, senza un apparente filo logico, ma intimamente legati da un comune denominatore: lo sguardo disincantato del protagonista che racconta la realtà di un arco temporale irripetibile, calandosi nel duplice ruolo di attore e di spettatore dei fatti.

Sullo sfondo, la storia di un’amicizia tra coetanei che condividono aspirazioni, sogni e speranze, tra partite di calcio ed improbabili avventure sentimentali, uomini in embrione ancora alla ricerca di un’identità.
La sottile e sferzante ironia del racconto, con cui vengono delineate figure e situazioni tipiche della vita e delle tradizioni partenopee inducono spesso all’umorismo, ma non mancano pagine in cui il sorriso diventa amaro, indulgendo alla riflessione ed alla malinconia.

E tra le righe traspare l’accenno ad una nostalgia struggente per un tempo indimenticabile, vissuto troppo in fretta.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

CORALE

Un libro di

Isabella Capurso

 

 L’umanità di ‘Corale’ è afflitta da affanni senza rimedio che la vedono, insieme, serissima e buffa. Nel prodigarsi alla ricerca di un senso, foss’anche non troppo ambizioso, questa ha perduto una sensibilità più profonda e solidale verso il mondo, gli altri, persino i moribondi. Il confine irriducibilmente ambiguo e permeabile delle relazioni è raccontato, in chiave tragicomica, ne ‘I coniugi’ e ‘La camera’ dove, in maniera differente, vediamo due coppie a confronto con reciproche disattese e singolari ossessioni. ‘L’eremo’ e ‘Il cuore’ conducono altresì il lettore nella dimensione del dolore e di come la varia umanità si adopera per gestirlo, fornendo in ciò le chiavi più originali. Sacro e profano si confondono nei rituali che due amiche consumano in un cimitero così grande da perdervisi, in ‘Tangenziale est’. La trama de ‘La brioche’ ruota attorno ad un gruppo di malati cronici alle prese con un day hospital, dove i mali minori di ognuno prendono la voce di un unico dolente evento collettivo. ‘Ufficio smistamento presagi’ conduce ad una chiusa onirica, in cui ogni dramma singolare è riconciliato nella dimensione del sogno. I protagonisti di ‘Corale’, quand’anche egoisti, frustrati e maliziosi, sono tuttavia creature, in qualche modo, incolpevoli. Figure comuni infaticabilmente alla ricerca di un soluzione.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

LE DONNE E 

ALTRE STORIE

Un libro di

Marco Astegiano

 

Come mi ripromisi nel 2018, anno di pubblicazione della mia prima opera letteraria, il viaggio appena intrapreso nella poesia non si sarebbe dovuto interrompere, bensì continuare ed intensificarsi; tenendo così fede alla parola data, ha preso vita questa seconda silloge.

Il tema principale della raccolta, che ne occupa la prima sezione, è l’universo femminile legato in modo imprescindibile con quello dell’amore, entrambi osservati sotto molteplici punti di vista, come quello di un amante, di un marito, di un nipote, o della protagonista stessa dei versi.
La seconda sezione è uno sguardo alle tante sfumature della realtà che sto attraversando, mio malgrado, come uomo. Ho trovato doveroso, a tale proposito, affrontare il covid-19 e alcune problematiche da esso derivanti come l’impossibilità per i bambini di festeggiare le festività pasquali, la nostalgia degli innamorati lontani, o il pessimismo dilagante fra gli individui.

Mi sono inoltre permesso, in quanto, “artigiano della scrittura”, di esprimermi, sebbene in tono ironico e allegorico, sull’odierna situazione del mondo della comunicazione e dell’editoria, sempre più subordinate alle leggi del mercato, e più lontane dal concetto di sapere di cui dovrebbero, a mio avviso, essere foriere.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

IL MIGLIOR POSTO

POSSIBILE

Un libro di

Rosa Notarfrancesco

 

L’opera nasce come un taccuino, nel quale si mettono in luce un numero essenziale di dati che inquadrano i temi generali della storia nella vita dell’autrice.

Il pensiero dell’autrice si muove in uno spazio filosofico, dalle caratteristiche sostanzialmente atemporali, che riflettono l’attuale stato di cose, ma, che, per altri aspetti, si riconducono all’unicità relativa e assoluta della vita campestre, che fa da sfondo alla sua vicenda poetica, con i numerosi interessi culturali, che l’avvicinano alla lettura del mito, attraverso la ricerca artistica e i ritratti di alcuni personaggi letterari che incarnano il fascino della tradizione classica ( Ifigenia, Ofelia, ecc).

Approfondisce la forte vocazione per gli studi umanistici attraverso componimenti in cui mette in luce la vita e le opere di Luca Gaurico, vescovo cattolico e astrologo italiano, e del fratello Pomponio, umanista e storico dell’arte italiano; entrambi vissuti tra la fine del Quattrocento e la metà del Cinquecento nel territorio del comune di Montecorvino Rovella (SA).

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

MAMMA DRAGA

Un libro di

Salvatore Tofano

 

 

“Mamma Draga” è la descrizione di quale “inferno” possa essere la famiglia.

Si ispira all’archetipo della mamma, che, nelle vecchie fiabe e nei racconti popolari tradizionali, tiene i figli stretti a sé col cibo fino a che diventano anch’essi cibo, metafora di un amore fagocitatore, che non permette la crescita dell’altro.
Si narra di una vedova, che, dopo la tragica morte del marito, cresce le figlie sotto le proprie ali protettive, nel terrore che esse possano ripetere la stessa negativa esperienza matrimoniale, di cui trascina le ferite.

In un contesto di streghe, fantasmi, case infestate, incubi, mistero, demoni e fatti di sangue, si scontrano concezioni diverse sulla famiglia, aneliti di libertà e passioni, mescolanze di sacro e profano.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

VIANDANTI

Un libro di

Giovanni Cardone &

Marco Scarfiglieri

Prefazione di

Rosario Pinto

 

Vi è un filo rosso che lega la cultura del Mezzogiorno d’Italia, un itinerario lungo una memoria sempre vivida e una modernità in costante evoluzione, un viaggio che a suo modo connette Caravaggio a Maradona, una terra mitica alla sua natura, il mistero dei culti ai riti della contemporaneità. 
Il lettore come un viandante si addentra nei meandri luminosi come in quelli più oscuri delle terre più a sud della penisola italiana. 
Un peregrinare tra i pensieri di alcuni grandi maestri, tra la storia e il culto, tra i luoghi e i riti, tra racconti e vite di alcuni dei più celebri personaggi che hanno vissuto o solcato questa fervida terra.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

TITAN

Rising Phoenix

Un libro di

Giacomo Ballocco

 

La storia di un normale ragazzo che scopre le atrocità della vita, cercando di combattere la più grande delle sfide, se stesso. Fra sfide e scelte matura e cambia scoprendo la sua vera natura, vivendo la sua maledizione.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

TUTTA COLPA DELLA COMETA

Un libro di

Stefania Trigilio

 

Napoli, 2013.

Carolina ha quindici anni, è appassionata di libri e di Harry Potter e si comporta da piccola adulta a differenza di sua madre Giovanna, bancaria di mezza età, che dopo la separazione dal marito colleziona storie improbabili con uomini che puntualmente la deludono. Giovanna ha un rapporto conflittuale con sua madre Brigitta, che rappresenta invece una figura di riferimento per la nipote Carolina, sebbene sia tormentata dal ricordo della sorella gemella Greta, scomparsa da bambina durante la guerra.
Carolina è amica di Giulia, ribelle e sicura di sé, e della dolce Luisa, emarginata dalle compagne di classe benestanti. Nel corso di una gita scolastica a Venezia Carolina s’innamora del coetaneo Ettore mentre Luisa, bullizzata dalle altre studentesse, si suicida. La protagonista si sente in colpa per non esserle stata vicina e nonna Brigitta le rivela come anche lei non riesca a darsi pace per ciò che è accaduto alla sua gemella tanto tempo prima: la ragazza decide così di aiutarla a fare luce sul mistero della scomparsa di Greta. Nel frattempo Giovanna rimane incinta, senza sapere chi sia il padre del bambino, e decide di abortire.

Carolina, Giovanna e Brigitta, ciascuna a suo modo, dovranno affrontare i propri fantasmi per poi ritrovarsi insieme, forse più forti e mature, o forse no.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

IL SAPORE AMARO

DELL'AMORE

Un libro di

Giovanni Romano

 

Francesca Mandalà, è un’ispettrice di polizia di origini siciliane che dopo aver assistito nel corso di un’operazione alla morte della sua collega Elisa, decide di trasferirsi da Torino a Napoli, città natale della collega. Sapeva che a Napoli non sarebbe stato facile ambientarsi, ma era l’unico modo per sentirsi più vicina alla collega. A capo di una complicata indagine, si è rapidamente trovata coinvolta dalle dinamiche frenetiche della città, che le ha permesso di scoprirla ed innamorarsene.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

UOMO DINORATO

SPADA DISONORATA

La leggenda di Yotaro

Un fumetto di

Marco Salerno e

Davide Schiano

di Coscia

 

La Leggenda di Yotaro è l'ultimo episodio della Saga: Uomo Disonorato Spada Disonorata, la fine è giunta...

sarà proprio così?
 

CACCIATORI DI DIAVOLI 

Un libro di 

Gaetano Russo

 

Noel è un cacciatore di diavoli. Da bambino ha sbirciato oltre il velo che separa il suo mondo da quello degli spiriti e ora gira per le Quattro Terre alla ricerca di diavoli da prendere a calci. A lui si uniscono Butch, un vecchio con un sarcasmo pungente, e Noah, un gigante con il cervello di un bambino. I tre si lanceranno in un’avventura rocambolesca, alla ricerca del Libro degli Arcani, unico oggetto in grado di distruggere una volta per tutte le schiere infernali.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

NOVELLE DAL CEMENTO

Un libro di

Mattia Lasio

 

 
Storie buffe, quotidiane, che spuntano fuori timide ma decise, ferite ma fiere.
Storie, cinque per la precisione, che affondano le proprie radici nel cemento, calcato da tutti ma compreso da pochi.

Un cemento che sa di poesia che profuma di genuinità, di semplicità, di vita nella sua accezione più pura. Un cemento che lega i personaggi di racconti diversi ma uniti da un filo speciale che li rende riflessivi e struggenti: giovani che si muovono in vuoti urbani dimenticati, antichi circoli frequentati da individui onesti e malfattori, borghesucci e villani, con grappoli di palazzi dalla poetica peculiare a fare da sfondo a gioie e miserie da consumare con naturalezza senza alcun filtro.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

ATTENTATO A SERENA

Mauro Baveni Detective

Un libro di

Massimo Zona

 

 

Ennesima avventura di Mauro Baveni, il personaggio creato dalla penna di Massimo Zona.
Questo ex contractor rissoso, dongiovanni, scorbutico, è entrato nel cuore dei lettori per il suo carattere generoso e disponibile. Stavolta si vede coinvolto in una storia che riguarda un camorrista di rango e le sue amicizie pericolose. Ma i cattivi commettono il grosso sbaglio di attentare alla vita della sua carissima amica, il maresciallo Serena Salterelli. E questo Mauro non riuscirà a sopportarlo, impegnandosi in una caccia ai colpevoli con gli amici di sempre, Gustavo e Bernardo, in un turbinio di vicende che terranno incollati alle pagine i tanti suoi affezionati lettori.
 

IL TESORO DI LOTRECCO

Un libro di 

Francesco Celotto

 

L’antefatto è la leggenda napoletana che narra l’assedio alla città nel 1528 da parte dell’esercito francese condotto dal generale Odet de Foix conte di Lautrec e del bottino di guerra che avrebbe lasciato in una cavità del sottosuolo partenopeo per un repentino ripiegamento militare per la sopraggiunta peste. Gli eroi sono arzilli vecchietti di oggi che lottano con mezzi molto originali contro la camorra per recuperare il tesoro della leggenda scoperto dai criminali.
 

PREPOSIZIONI

Secondo Volume

Un libro di

Nino Vicidomini

 

 

L’Index rivela appieno il senso del titolo della presente raccolta di liriche: germinano dal cuore profondo di Nino e da quella lirica e segreta fonte innativa emergono allo scoperto nelle immagini intrise dei profumi e sapori commisti, appresi prima dalle suggestioni della natura e poi, a mano a mano, dalle istanze dei casi della vita e dell’amore.
L’autore, per una sorta di vezzo, nel quale fa capolino l’inconscio, non fa diretto riferimento a quelle particelle, parolette indispensabili, che articolano il nostro pensiero e determinano partiture logiche. Le preposizioni sono invariabili, precedono i sostantivi, determinano rapporti di dipendenza, formano i complementi, li introducono e consentono di riconoscerli. Come le note musicali sono portenti d’invariabilità che, intanto, prodigiosamente strutturano le più suggestive orchestrazioni.

Dominano, indispensabili, gli approcci alle universali metamorfosi e ai sospiri degli uomini destino degli uomini che, edificando umanità, attraversano i misteri in successione verso i quali veleggiano con i loro pensieri.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

LO STRETTO

NECESSARIO

Un libro di

Alessandro Forestieri

 

Storie che partono dall’infanzia ed arrivano fino all’età del giovane adulto ed affrontano temi legati soprattutto alla vita di strada con le sue regole e le sue conseguenze. Il rapporto padre/figlio e la vita quotidiana di ragazzi figli di un piccolo paese del sud Italia con molta arretratezza e molta povertà. Poi la scuola con i suoi problemi, gli amori con, sempre in sottofondo, le tematiche proprie del sud Italia come l’onore, il rispetto (e l’arretratezza in molti casi). Poi l’amicizia, quella vera, fatta di segreti da custodire ad ogni costo ed emozioni da proteggere. Storie insomma. Alcune vere, altre invece no. Questi microracconti sono pensati per essere fruibili in qualunque momento della giornata e sono tutti accompagnati da una canzone che fornirà loro ancora più pathos.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

CHE COS'E' 

L'EUROVISION?

Un libro di

Sara Carmen Coppola

 

 Il 22 maggio 2021 è successo un evento particolare che ha inorgoglito milioni di italiani, oltre ad inaugurare una stagione estiva piena di trionfi per l’Italia.

Il gruppo dei Måneskin ha vinto l’Eurovision Song Contest, facendo trionfare l’Italia dopo tanti anni... ma quanti di preciso? Questa è stata probabilmente una delle prime domande che molti si sono posti. E poi, chi era il vincitore? E la canzone come s’intitolava?
Molti altri ancora, si saranno posti la domanda delle domande: Che cos’è l’Eurovision?

Ecco, da qui si apre un mondo. Ed è in questo mondo che vi voglio portare, per scoprire aneddoti e curiosità sul contest che l’Italia ospiterà a Torino il prossimo maggio 2022.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

IL TEMPO DEI CILIEGI IN FIORE

Un libro di

Pietro Santoro

 

 

Non è facile scrivere mentre il mondo è in apprensione e soffre. O forse lo è di più, a pensarci bene. Così questa mia nuova raccolta ha cambiato , in qualche modo direzione. I versi che leggerete, spero siate in tanti a farlo, sono tutti un pensiero d’amore per quelli che oggi soffrono la guerra. Qualche verso prova proprio a raccontarla. Fare poesia ci mette in contatto con la nostra anima. Il poeta riflette e si offre agli altri. Si dice pronto a fare rivoluzioni per cambiare il mondo e gli uomini. Il poeta è un costruttore di sogni che non da soluzioni ma propone discussioni. Allora seguitemi, cari lettori. Salite con me sul ponte dei pensieri e aiutatemi a capire dove va il mondo e dove andiamo noi.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

NOMINA

SUNT NUMINA

Un libro di

Gaetano Mariano Celestre

 

È la storia di uno scontro bellico tra un manipolo di amazzoni e un aggressore mascolino; è l’origine della società colta nella fase di passaggio tra lo stato di natura e quello di cultura, tra i modi dell’arcadia e quelli della téchne, in un tempo ancestrale, idealmente mitico. Ma è anche la storia più minuta di Leuko e Ceriko che, tra fantasmi e approfittatori, divi visibili e invisibili, magie e scherzi telefonici, nel corso della loro particolare ricerca di una specie di pietra filosofale, dopo tanti anni di astio si ritroveranno finalmente come amici. Non si tratta solamente di un simbolico sondaggio nella quadratura del cerchio delle infantili beatitudini. In queste pagine infatti c’è pure un suggerimento sedizioso, un mezzo di difesa generale da adottare avverso qualsiasi tipo di tirannia, in ogni tempo. Al lettore l’incombenza di indagare in merito.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

LA CASETTA DEGLI 

AMORI TRISTI

E NON

Un libro di

Luisa Casetta

 

 

Per quanto non ami parlar d’amore, ahimè e per fortuna, esso, di tanto in tanto, capita.
Dunque è necessario parlarne.
Se vi aspettate una raccolta di poesie noiose, pesanti, auliche o strappalacrime, decisamente avete sbagliato libro: che si tratti di rime o di versi liberi, il mio è un linguaggio alla portata di tutti e che cerca di strappare un sorriso anche laddove non ci sia nulla da ridere. Questo perché sono convinta che, soprattutto attraverso la leggerezza, sia possibile sondare le profondità dell’animo delle persone. Infatti ho coniato un termine per definire la mia poetica: “proesia”, ossia un mix di prosa e poesia.

Con la speranza di arrivare ai cuori di tutti coloro che avranno voglia di leggermi, auguro loro buon divertimento e ricordate… come cantò uno dei più grandi poeti contemporanei, il mio idolo Fabrizio de Andrè: “… i poeti, che strane creature… ogni volta che parlano è una truffa…”, quindi non prendetemi troppo sul serio.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

"FOLGORAZIONI"

Un libro di

Concetto Calvaruso

 

La brevità dei  miei versi può far pensare al “Frammentismo”, movimento letterario del primo Novecento, ma sarebbe un fraintendimento, poiché il dettato lirico scaturisce non come un frammento, che presuppone una rottura, ma piuttosto come la folgorazione di un intero universo condensatissimo,  che si disvela nel significante lirico del ritmo.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

ONOLAIM 3

-Il mondo, a volte, può cambiare-

Un libro di 

Letizia G. Maggi

 

 

La sete di libertà e il desiderio di ripristinare l’antico ordine su Onolaim fa sì che gli abitanti di Nirot e di Amor cerchino costantemente una soluzione per contrastare Inatac e il sire Minuel. Andre, Marian, i sensitivi, e gli amici dei regni di Amor e Nirot, faranno di tutto per trovare una soluzione. Diversi colpi di scena, passando attraverso tutto il territorio di Onolaim, accompagnano la vicenda fino al suo epilogo.

Dei vari personaggi alcuni ci lasceranno altri entreranno a far parte dell’avventura. Un’avventura vissuta per terra e per mare con le stagioni che si alternano sul fantastico mondo di Onolaim regalando sempre emozioni nuove ed inattese.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

LA MASCHERA, LE MASCHERE 

Antologia a cura di

GM Guaccio e Annabella Marcello 

 

 

“Non c’è due senza tre” mi verrebbe da dire, se non fosse troppo banale questa mia affermazione, ma ci troviamo realmente per la terza volta a pubblicare un’antologia, frutto del lavoro dei corsisti del Laboratorio di Scrittura di Unitre, condotto da Gennaro Maria Guaccio e Annabella Marcello. Altra grande soddisfazione non solo per Unitre, ma anche e soprattutto per gli scrittori in erba di questo simpatico laboratorio, che ogni anno attira sempre più allievi da tutta Italia. Il tema pensato questa volta per il Laboratorio di Scrittura, “LA MASCHERA - LE MASCHERE”, è molto particolare, direi pirandelliano, sono molto incuriosita e desiderosa di leggere gli elaborati di questi scrittori, cui vanno i miei più sinceri complimenti. Ai cari amici docenti, Gennaro e Annabella, vanno i miei più sentiti ringraziamenti per il prezioso lavoro svolto e l’augurio di una sempre più proficua collaborazione con Unitre.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

UN PARTICOLARE TIPO DI FISCHIO

Un libro di

Dante Anedda

 

Lui diciotto anni e fresco di diploma, lei diciassettenne appena diplomata in cerca di lavoro. Manuela dopo tre mesi di frequentazione con Bachisio si accorge di essere incinta e, per celare il suo stato di gravidanza ai suoi genitori, decide di imbarcarsi a bordo del traghetto in partenza da Olbia per Livorno. La ragazza va a vivere e lavorare a Spoleto a casa di Flavia, una donna che ha conosciuto durante la traversata in traghetto. Trascorrono dieci anni dal giorno in cui Manuela va ad abitare a casa di Flavia e in questo arco di tempo succedono molte cose importanti: Manuela ha conseguito la laurea in architettura e sua figlia, Carolina, frequenta la quarta elementare. Manuela però, nonostante abbia raggiunto molti traguardi importanti, in cuor suo si sente triste, sola e infelice: prova una spiacevole e dolorosa sensazione di indegnità, vergogna e dispiacere per essersi allontanata da casa all’insaputa dei suoi familiari. Manuela riesce a trovare la pace interiore solo quando ritrova l’affetto dei suoi genitori e di Bachisio, l’uomo con cui ha concepito Carolina, di cui continua a essere perdutamente innamorata nonostante sia rimasta lontana da lui per quasi undici anni.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

ZONA GRIGIA

Un libro di

Manuel Sciusco

 

Udine, 1999.

Un giovane impiegato comunale dal carattere spigoloso e dal pensiero idealista ma contraddittorio, gestisce una rete di squillo per tutti i gusti e per tutte le tasche in “società” con due suoi amici, l’informatico di origini venezuelane Lucas ed il militare campano Ciro.
La sua attività borderline procede a gonfie vele fino a quando si trova a dover fare i conti con un viscido e losco boss locale ed un maresciallo dei Carabinieri dal comportamento ambiguo, che lo trascineranno in un vortice di dubbi e di alternative tra le quali dover scegliere ponderatamente per il bene non solo suo, ma di tutto il gruppo.
Tra l’ansia provocata da sogni premonitori, la certezza di rapporti carnali

senza implicazioni affettive ed il trasporto per un nuovo amore all’orizzonte, il protagonista di questa storia dovrà fare la scelta più difficile per chiunque: tradire le proprie convinzioni ed i propri ideali oppure esserne fedele sempre e comunque, pur sapendo che potrebbe costare caro?

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

LA VITA E LA MORTE: L’ILLUSIONE CHE NON RIUSCIAMO A SCORGERE

Un libro di

Marco Pedullà

 

Il libro consente di trovare le istruzioni contenute nella propria anima per capire la mappa della propria esistenza e per intraprendere un viaggio introspettivo in un mondo atlantideo, dove i sentimenti consentono di superare il limite della morte e di trovare il significato della vita superiore. Attraverso l’evocazione del principio di sensibilità ogni uomo riesce a comprendere il motivo della sua esistenza e gli effetti che scaturiscono dalle sue azioni che siano positive o negative. L’incertezza dei pensieri collettivi sulle cose conduce verso una ricerca psichedelica personale sulle verità della psicologia della natura umana e in questo stato di coscienza si può scoprire il proprio potere. Il risveglio dell’essenza prenatale, una particolare forma di energia primordiale assopita nel corpo terrestre, consente ad ognuno di risvegliarsi e di sfuggire, con un paio di ali, e in un volo inesplorato, dal Limbo-Labirinto della comprensione del mondo. Ne nasce un brillante meccanismo di meditazione e riflessione, dove si crea una porzione di spazio in cui si ottiene la consapevolezza del proprio spirito che in questo cammino cerca di purificarsi e di crescere. Da questo percorso, la propria identità scopre la sua vera origine e trionfa sulle finzioni della materia, e tutti i legami viziati dalle osservazioni distorte perdono efficacia.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

IL PERCORSO IMPERFETTO

Un libro di

Angela Allocca

 

 

Gran parte delle cose che ci capitano nella vita per quanto possa esistere il destino dipendono da noi, dal nostro modo di accettarle, di capirle e di affrontarle. Molte volte si pensa di avere così tanto tempo a disposizione e poi improvvisamente, ci si accorge che quello stesso tempo è finito e non tornerà più. Il nostro tempo, l’unico di cui possiamo ancora disporre, è l’attimo che stiamo vivendo, non sempre ci viene concessa una seconda opportunità, tenersi quel “ti voglio bene”, quel “ti amo”, quel “mi manchi” dentro, senza che la voce possa dargli anima potrà diventare un rimpianto pesante e doloroso. Quei messaggi scritti e riscritti, letti e riletti lasciati poi tra le bozze giorno dopo giorno perderanno il loro valore.
Non sapremo mai quante possibilità ci saranno concesse per fare la cosa giusta come non lo sanno i quattro protagonisti del romanzo che nel loro percorso imperfetto fatto di alti e bassi, bugie e mezze verità e di tanti sbagli, sono inciampati tante volte e tante altre si sono rialzati. La forza del romanzo è proprio nel crudo realismo con cui vengono presentati i personaggi in ogni loro sfaccettatura: nel loro modo di essere c’è risentimento, a volte volubilità, paura, debolezza ma anche sincera amicizia e amore profondo.
 

LUNARIA

Versi in viaggio

Un libro di

Salvatore Cirillo

 

Lunaria è la strada, il sole che l’attraversa.

Il tempo e i suoi sussurri.
La resistenza e i suoi respiri.
Certi percorsi, anche se rifatti, hanno sempre qualcosa da riprendere, scoprire, che vale comunque la pena.
Un verso per trovarsi e amare ancora.
Lunaria è la strada, parole e vite.

L’ombra che la percorre.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

DEDICATO A...

Un libro di

Flora Fazzari

 

 

La raccolta di poesie dal titolo “Dedicato a...” mette insieme poesie scritte in diversi periodi della vita dell’autrice.
Trattano tematiche diverse perché la poesia può e deve abbracciare il variegato mondo dei sentimenti e delle cose umane.
Le opportunità di scrivere poesie possono venire da stimoli diversi, abbracciando tematiche varie, toccando tutte le corde dei sentimenti umani.

Poesie che fanno riflettere sull’essenza dell’essere umano e che ci trasportano in svariati universi paralleli.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

IL GIUSTIZIERE IRLANDESE

Un libro di

Tommaso Foscarin

 

New York 1861.

Un profugo irlandese di nome Mark McFarland, approda negli Stati Uniti.

Dopo una breve parentesi nell’esercito di Lincoln, comincia l’avventura come bounty killer e il viaggio verso il selvaggio west.

Il bandito Terril Miller e la sua banda lo porteranno però a condurre un’ultima epica caccia.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

LA GIOSTRA DEL CAVALLO

Un libro di 

Salvatore Giambarresi

 

 

Gianni Macaluso, ha appena dieci anni quando assiste all’uccisione del padre, ma ne rimuove le immagini. Da quel giorno, però, matura in lui l’idea di studiare legge e diventare avvocato per realizzare il sogno del padre.

Diventa un principe del foro, ma la richiesta di una donnetta conosciuta sul treno vent’anni prima, gli provoca una crisi esistenziale che lo induce a riconsiderare lo scopo della professione forense e il proprio ruolo nella società.
Abbandona la professione ed entra in magistratura. Sono gli anni in cui l’eversione armata tiene in scacco le istituzioni e viene gambizzato. Torna al paese per le esequie della madre, e la nostalgia per la terra lo assale. Si trasferisce in Sicilia e al paese incontra il suo primo amore. Intanto, indaga su una cosca mafiosa finché una notte comincia a sognare…

Un sogno che si ripete, sempre uguale, e che finirà per portarlo a scoprire molte verità…

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

ILSILENZIO

DEGLI OCCHI

Un libro di

Mabel Ninno

 

Non è una storia che inizia con il c’era una volta, ma con il “Restiamo per sempre insieme, tutta la vita?” Martina, una ragazza sedicenne di Taranto con un grande cuore, tanta speranza, e quel sogno nel cassetto di diventare una scrittrice. Durante la sua dolce e complicata vita, conosce un ragazzo e passa parte di essa con lui. Luca Durand, un diciassettenne che vive la sua vita come meglio può in una Milano che quasi sembra svanire nei suoi più celeri pensieri, quando un bel giorno, conosce Martina Centrone.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

CEROTTI SUL CUORE

Un libro di

Edmea Francesca Adelaide Caponnetto

 

 

La vita di Clarissa è stata segnata da molti avvenimenti, in particolare uno molto doloroso. Ne conseguono grandi insicurezze e momenti in cui si lascia abbattere facilmente perdendo se stessa. Spesso, corre fra le braccia rassicuranti della famiglia, escluse quelle del padre: con lui ha perso il rapporto. Arriva poi, un momento in cui inizia a lottare per raggiungere i suoi obbiettivi, con non poche difficoltà, oscillando fra la ripresa e la ricaduta. Da Sanremo si trasferisce a Londra dove la sua vita prenderà una piega diversa. Tuttavia non si discosta mai dalla sua sensibilità, dal suo luogo preferito e da casa; lì ci saranno per sempre i suoi ricordi. Decide quindi di dedicare la sua vita e i suoi ricordi ad una persona cara. Riuscirà a medicare il suo cuore e ritrovare la felicità?

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

UNA STORIA 

DALLA TERRA

ALLA TERRA

Un libro di

Maria Garofalo

 

 

Giuseppe, sua moglie, la sua famiglia sono parte di un lungo tratto di storia d’Italia; loro hanno contribuito a realizzare la Storia pur senza la consapevolezza mai del contributo reso.
Le donne, gli uomini di questa vicenda appartengono ad un ceto sociale che materialmente ha ricostruito e Giuseppe è il costruttore per eccellenza: meticoloso, paziente, caparbio.
L’urgenza di crescere, la forza di rimettersi in piedi, l’attitudine alla resistenza, l’inclinazione alle visioni lineari sono le caratteristiche peculiari degli uomini come Giuseppe. La sua compagna, Margherita, è una figura inquieta, tanto contorta quanto semplice è l’uomo con il quale accetta di condividere il presente e il futuro. Le donne come lei si sono formate nel dolore e nella ferocia di accadimenti cruciali. Sono sopravvissute, tenaci e risolute, eppur vinte da una condizione, imposta, d’inferiorità all’interno di un ceto ritenuto inferiore. Dalla terra alla terra, il cerchio si chiude per Giuseppe come prevedibile. E se il destino si compie per tutti, prima o poi, per Margherita lo fa in maniera sorprendente.
 

DOPO QUESTO AUTUNNO ANDRAI VIA PER SEMPRE

Un libro di 

Manuela Milena Mihailov 

 

Kundal è un Investigatore nel tempo, che viaggia attraverso varie epoche del passato per risolvere delitti insoluti. Rimasto orfano da piccolo, vive con la zia e la cugina. Un giorno capita per caso nell’abbazia di padre Pierre e il mattino seguente l’abate viene trovato morto soffocato, nella sua cella, chiusa a chiave da dentro. Kundal vuole a tutti i costi occuparsi di questo delitto, scoprire in che modo è stato ucciso padre Pierre e capire anche gli altri misteri che sono legati all’abate. Aiutato dalla giovane cugina, riesce a venire a capo del mistero, ma scopre molto di più per quanto riguarda la sua vita e quella dei suoi cari.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

LÍ DAVANTI A ME

Un libro di

Giovanni Tona 

 

Andrea è alla ricerca del vero amore, che possa fargli dimenticare le delusioni di un passato vissuto nell’anonimato. Ma la sua estrema sensibilità rischia di farlo precipitare nel baratro dopo l’ennesima disillusione generata dall'inatteso epilogo di un’intensa e breve relazione con una donna in grado di stravolgere ogni sua priorità, nonostante le reiterate menzogne subite. Solo dopo l’ennesima bugia della ragazza Andrea decide di dare una svolta al suo destino avverso volando in solitudine verso l’Islanda, nella speranza di placare il profondo male che lo affligge. Ma proprio quello che doveva essere un viaggio alla ricerca di un’identità smarrita si trasforma in un’esperienza talmente intensa da rappresentare l'inizio di un nuovo percorso lungo il quale incontri imprevedibili influenzano le sue scelte verso la riscoperta di passioni ormai dimenticate, come quella per la musica, che diventa l'emblema della sua rinascita. E solo al termine di una lunga catena di causa effetto Andrea si rende conto di quanto sia stato sufficiente focalizzarsi su altri obiettivi per ottenere un cambiamento radicale, necessario anche per il raggiungimento del traguardo più ambito: il vero amore.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

ELSA

Storia di un'infanzia maltrattata

Un libro di

Nadia Elisabetta

Peschechera 

PREFAZIONE

On. Vincenzo Spadafora

 

Elsa, la protagonista del racconto, è una bambina che vive un’infanzia maltrattata.
Deprivata dell’affetto materno, esposta a una condizione di instabilità familiare, di violenza assistita, che rende difficile la realizzazione del suo cammino di crescita.
La sua infanzia e la sua prima adolescenza sono attraversate da un turbinio di emozioni che, il più delle volte, non riesce a comprendere. Elsa, per il suo modo di essere, inizialmente giustifica lo strano comportamento dei genitori, poi se ne rende conto. Mette in atto un meccanismo di difesa per proteggersi e per tutelare, in un certo senso, anche i propri genitori. La sua forza vitale le consente di andare avanti, nonostante le ferite. La voglia di amare e il desiderio di essere amata rappresentano gli elementi che le permetteranno di limitare l’ineludibile trauma.
 

COME CRISALIDE CHE DIVENTA FARFALLA 

Un libro di

Ilaria Ferrari

 

 

Perdersi, a volte, è necessario per trovarsi e questo l’ha imparato bene l’autrice del romanzo.
Ridotta in frantumi dalla fine di una storia d’amore, la protagonista si perde, non si riconosce più e arriva addirittura al punto di non voler essere se stessa. Vive per anni nel buio fino a quando legge un libro che la porterà a rinascere e a ricostruirsi con le sue sole forze.

Quando le sofferenze d’amore fanno crescere e il coraggio è indispensabile per ritrovare la luce: “Come crisalide che diventa farfalla” è tutto questo.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

SULLA VIA DEL RISVEGLIO

I casi del commissario Chiesa

Un libro di 

Roberta Zucca

 

 

Secondo e ultimo capitolo dei romanzi dedicati alle indagini del commissario Chiesa al confine tra il giallo e il fantastico, in cui ritroviamo il protagonista Giuliano Chiesa, ex gesuita oggi commissario agnostico, reso immortale da un patto con il potente loa Papa Legba e perennemente coinvolto in indagini che mettono a dura prova la sua assenza di fede. In questo volume riprendono i casi con nuovi collaboratori e la solita partecipazione della medium Madame D’Esparvieau, a lui accomunata dallo stesso destino immortale. Tuttavia, Giuliano Chiesa si troverà senza di lei quando dovrà intraprendere in solitudine un cammino iniziatico tra il sogno e la realtà, alla ricerca dell’assassino di un giovane studente e alle prese con la maledizione di una mummia trafugata da un museo. Trascinato in un limbo al confine tra un passato distopico e il presente, a causa del sortilegio realizzato da Iroko per impadronirsi del suo corpo fisico, avrà tempo fino alla notte di Valpurga per liberarsi e tornare alla vita. In parallelo si chiudono anche le vicende dei due stregoni del vudù, Madame D’Esparvieau e il suo compagno Iroko in un finale che assegna a ciascuno il loro meritato destino, secondo le trame tessute dietro le quinte dallo spirito traghettatore Papa Legba.
 

LEI È DENTRO

DI ME

Un libro di

Gennaro Segreto

 

È una raccolta di poesie che racconta l’autore e le sue sensazioni, emozioni e tutto quello che caratterizza la sua vita, tutto ciò che sa di arte, ciò che vale la pena descrivere e raccontare.Ogni poesia ha un titolo che anticipa la tendenza della stessa, il tema trattato, che accompagna il lettore nell’interpretare e comprendere al meglio il pensiero della lettura. Sono versi che cercano in ogni modo di contagiare i pensieri dell’autore, spesso di vita privata, altre volte spiegando e interpretando percezioni che accomunano ognuno di noi. La rabbia, l’amore, la solitudine, tutte raccontate con semplicità, parole che arrivano dritte all’animo del lettore. La donna amata è spesso citata, rendendo il lettore partecipe del loro amore, delle litigate e di tutto ciò che fa parte della quotidianità dell’autore, mostrando la bellezza del loro sentimento. Nei versi non c’è falsità che emerga, ma una tranquilla espressione tangibile, assenza di forzatura del gusto o ricerche della finezza.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

FAI PARLARE IL CUORE

Un libro di

Germana Di Renzo

 

“Fai parlare il cuore” è ispirato ad un fatto realmente accaduto e l’autrice ne ha preso lo spunto per il suo secondo libro dopo l’esordio con “Cilly”, costruendoci sopra una storia di fantasia , per dimostrare che con l’immaginazione a volte e senza che ce ne rendiamo conto, si anticipano avvenimenti che si verificheranno, come se nel cervello fosse criptografato il nostro destino. Nello stesso tempo attraverso il contenuto di questa storia ha l’occasione di lanciare un messaggio molto importante in un contesto amoroso.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

LA GABBIA DORATA 

Un libro di

Nadia Porcelli

 

A volte l’apparenza inganna, e presto mai nessun insegnamento si rivelerà più veritiero nella vita di Eva. Una ragazza come tante, lavora duramente per potersi permettere la sua indipendenza. Ma finalmente arriva la svolta quando incontra Mark, suo vicino di casa, che le procura un colloquio con il più prestigioso hotel della città, presso il quale lui stesso è impiegato.

Eva è al settimo cielo per la sua nuova vita: ha finalmente il lavoro desiderato e una nuova e profonda amicizia. Ma le difficoltà non tardano ad arrivare: il proprietario della struttura scompare misteriosamente e l’indagine per omicidio che ne consegue mette in bilico il suo nuovo lavoro.
Tra sogni agitati e l’aiuto dell’amico, Eva decide di mettersi alla ricerca del colpevole, ma non sa che il suo operato la porterà a svelare un vecchio segreto.

La gabbia dorata vuole essere un giallo raccontato in modo semplice, durante il quale il lettore si immerge in una storia ricca di colpi di scena e di ironia.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

ADESSO FINALMENTE

Un libro di

Vittoria Ronchi

 

 L’amicizia tra gli adolescenti protagonisti di questo romanzo si trasforma, in un avventuroso e appassionante viaggio alla scoperta di sé stessi e degli altri, lungo il quale Sara, Omar, Sergio e altri loro coetanei scopriranno che, qualsiasi siano le circostanze in cui ci è dato vivere, è sempre possibile prendere in mano le redini della propria esistenza.

Una storia toccante, ispirata a fatti reali in cui la solidarietà, l’ empatia, l’ astuzia, l’immaginazione e la creatività diventano efficaci strumenti di riscatto dalla solitudine e dall’emarginazione in cui i pregiudizi sociali li vorrebbero confinati.

 

Clicca per acquistare la versione cartacea

ANJA 

English version

A book of

Isabella Ranieri

 

 

Books, university exam and books again... what a bore, it would take a hint of magic in this life!!
23 years old Anja is a busy girl: her last university exams, her job at the shop of the funny Jolanda, the infatuation on a boy and her thousand and one daydreams about the future in the vast state of Ohio.
All like one other the days roll by in her life as a single until that 18thSeptember when she had the encounter which opened her way towards new horizons, new power... and a new fate.
Love affairs, ruins, emotions... as passion turns into obsession, as curiosity turns into madness, is it really to late to come back?
 

LIDIA GRASSI

Genesi di un'investigatrice dilettante 

Un libro di

Sonia Di Furia

 

Lidia Grassi è una giovane studentessa, nata e cresciuta ad Ariano Irpino, capace come pochi di raccontare minuziosamente la sua vita, quella delle persone che le ruotano attorno, gli eventi e i luoghi. Lidia descrive così bene le sue vicende che sembra di essere accanto a lei. Diversi personaggi si intrecciano nella storia. Ognuno di loro viene disegnato con una dovizia di particolari tale da avvertire la netta sensazione di trovarsi in prima persona calati in un film. Lidia frequenta la facoltà di giurisprudenza nella Città di Benevento che viene descritta in ogni sua sfumatura architettonica e botanica. È zelante nello studio e si impegna con profitto. Subito si capisce la passione di Lidia per la tematica “crime”.

Non a caso vuole diventare un Pubblico Ministero. Vive la sua vita intrecciata con gli amici di sempre, i colleghi di corso e le sue coinquiline. Con queste ultime condivide una quotidianità serena ma anche frenetica fatta di studi, esami universitari e confidenze.

 

In uscita il 6 luglio

12 LUGLIO

Un libro di

Giovanni Sillitto

 

Alessandro è un giovane trentenne che, dopo tanti anni trascorsi a Milano, decide di tornare nei suoi luoghi d’origine. Adesso vive a Fontane, un piccolo paese di mare in cui Alessandro spera di poter rinascere e riscrivere le pagine della sua vita. In questo lembo di terra baciato dal mare, la sua storia si intreccia a quella di Lucio, un anziano signore del luogo con il quale Alessandro ha un rapporto di amicizia straordinaria, Valentina, la donna che lo riconduce all’amore, e Gil, un chirurgo proveniente da Salamanca che nasconde un segreto. La storia sembra procedere attorno alla figura di Alessandro e la sua vita, ma all’improvviso il romanzo si tinge di giallo con un omicidio e un’indagine che si farà sempre più complicata tra certezze e dubbi che non danno pace agli inquirenti. Il caos divampa fino a quando, all’improvviso, i pezzi del puzzle vengono incastrati tra loro. La verità viene a galla e quando ogni cosa sembra ormai trovare una collocazione, il lettore scopre che l’unico a non aver ancora fatto pace con se stesso e la propria vita è Alessandro che alla fine della storia si ritrova solo, senza più riferimenti, e con una sola certezza a fargli compagnia. È il 12 luglio. È il giorno perfetto per ricominciare.
12 Luglio è un romanzo in cui il giallo si mischia al romanzo esistenziale che racconta di sentimenti che appartengono un po’ a tutti. Una storia di vita e di colpe e di errori che si susseguono. Una storia che va letta e vissuta insieme ai personaggi.
 
In uscita il 10 luglio

TRA IL SOGNO

LA VITA

E LO SCORRERE 

DEL TEMPO

Un libro di

Francesco Dettori

 

Il discorso poetico, come si sa, procede per frammenti e suggestioni e in questo modo riesce a parlare direttamente all’anima, nella dimensione che le è propria: la complessità.

In questo modo coglie l’interezza dell’uomo e del mondo come il pensiero scientifico non può fare per sua stessa natura.
Esso analizza e ricompone le parti in un sistema nel quale ciascuna di esse concorre alla costruzione di significati che da sole non potrebbero riuscire ad esprimere, ma il ragionamento poetico fa di più: coglie in tutto questo l’elemento universale.

Grazie al linguaggio l’uomo è capace di conoscere l’universo e di percepirsi, allo stesso tempo, quale parte di esso ma è solo grazie al ragionamento poetico che tutto questo riesce a coglierlo con immediatezza, mantenendone inalterata la complessità.

 

In uscita il 10 luglio

NTUNIE'

Un libro di

Cristiana Maricotti

 

Il tema del libro è il tentativo, magari non riuscito, di ricostruire con estrema fatica e sensibilità, mescolando sensazioni contrastanti e logici ragionamenti, la tormentata figura della moglie di Luigi Pirandello, Antonietta Portulano, bollata semplicemente come la “moglie matta”;

e così, utilizzando una sorta di dialogo-monologo in bilico tra fantasia onirica e realtà quotidiana, ho cercato di fare emergere la “ragionevolezza” intrinseca di questa donna, assennatezza femminile che a me pare trapeli chiaramente nella famosa frase di Pirandello, allorché lui disse:
“La pazzia di mia moglie sono io.”
Non sono affatto sicura di essere riuscita a realizzare perfettamente questo mio proposito, ma quello che posso senz’altro dire con estrema sicurezza e onestà è che da parte mia c’è stato veramente un autentico desiderio di ritrovare la storia interiore di una donna a cui nessuno ha mai riconosciuto la giusta importanza, anche relativamente alla genialità dell’opera di Pirandello.

Che di lei abbondantemente si nutrì.

 

In uscita il 16 luglio

Stampa Stampa | Mappa del sito
© LfaEditoreNapoli Via Armando Diaz 17 80023 Caivano Partita IVA: 06298711216